PDA

Visualizza versione completa : Vergante - Minigiro Costamara


ziofujo
10-07-2008, 13:58:50
Per chi come me ha poco tempo e predilige uscite brevi ma intense propongo questo Minigiro nei boschi del Vergante che poi sarÓ base per altri itinerari pi¨ lunghi e articolati.

Si parte dalla piazza di Colazza, paese sopra Arona - Lago Maggiore, e si sale su strada asfaltata verso la chiesa grande e il cimitero; passato il cimitero si svolta a destra seguendo il sentiero F1 inizialmente asfaltato, poi si strasforma in un single che in falsopiano porta fino al paese di Fosseno.
Giunti a Fosseno la strada torna asfaltata, tenendo la sinistra si costeggia il paese; dopo circa 500 metri di asfalto troverete un lavatoio dove Ŕ possibile rifornirsi di acqua. Lasciarsi il lavatoio a sinistra e proseguire per la strada asfaltata verso il Poggio Radioso; dopo 400 mt la strada diventa sterrata e all'altezza della localitÓ Lavarina svoltare a sinistra da dove partono alcuni sentieri (F3, F5, F7): prendere il sentiero F7. questo sentiero inizialmente pedalabile ben presto diventa ripidissimo - unico vantaggio di questa parte Ŕ la possibilitÓ di portarsi in quota velocemente. La salita a spinta dura circa 15/20 minuti. Quando il sentiero torna pedalabile, svoltare a sinistra sul sentiero F5 che proviene dal monte Cornaggia.
Dopo poche pedalate potrete ammirare una spettacolare vista sul basso lago Maggiore; si prosegue sul F5 per qualche centinaio di metri inizailmente in costa poi in leggera discesa sassosa al termine della quale svoltare a destra sul sentiero F2. Dopo una parte iniziale in leggera salita inizia la discesa: si tratta du una discesa liscia, facile e molto divertente con numerosi piccoli avvallamenti da saltare alcune curve in appoggio; percorrendo il sentiero F2 si supera l'incrocio con il sentiero F4 e si raggiunge il sentiero F3 che percorreremo in discesa per rientrare verso Fosseno. La discesa diventa pi¨ ripida e tecnica con lastroni di sasso e pietre smosse nella parte finale.
Giunti sul piano in prossimitÓ del paese di Fosseno si svolta a destra di nuovo sul sentiero F1 che ci riporta a Colazza.

Tempo di percorrenza medio: 1h 15 minuti
Bici ideale: dato che il grosso della salita Ŕ comunque a spinta, direi un enduro o una fr per divertirsi poi sulla discesa.
Tutto il percorso Ŕ ben segnalato con i cartelli del CAI; attenzione a possibili incontri con moto...

Appena ho tempo posto anche le estensioni possibili a questo giro

michele2
14-07-2008, 16:48:28
Grazie Zio! Sai bene che sto iniziando solo ora ad uscire in mtb per le nostre zone e sono "avido" di percorsi interessanti.

Sabato ho fatto Monte Barro, Cappella del Vago poi sono sceso a Colazza, potrei attaccarci l'anello che hai appena postato per far uscire un bel giretto.

Ciao

Michele

ziofujo
14-07-2008, 18:19:43
Ciao Michele,o-o effettivamente potresti continuare l'anello con il giro che ho descritto, ma visto il giro che hai fatto ti consiglio, una volta raggiunta la cappella del vago, di proseguire per il sentiero V e arrivare fino al giogo del Cornaggia: tutto pedalabile e abbastanza impegnativo ma ci sono dei paesaggi fantastici (vista del monterosa, mottarone e laghi). Se non poi non l'hai ancora fatto consiglio vivamente un passaggio sul sentiero F5 al Sass dal piz e monte della croce sopra Fosseno... secondo me une degli angoli pi¨ belli mai visti in assoluto!!!

in settimana dovrei riuscire a fare un giro di controllo su un paio di sentieri per poter integrare il giro che ho descritto. :i-want-t:

LancillottoMBC
05-08-2008, 08:15:58
ciao, non avete un gps con cui ricavare una traccia??

In ogni caso, se un giorno fate un uscita da quelle parti e gradite la presenza di un "estraneo", mandate pure un mp, che vengo volentieri!
Io ho GPS, nel caso prendiamo su la traccia.

Ciao

ziofujo
06-08-2008, 07:48:34
sul GPS sono parecchio ignorante... devo dire che comunque i sentieri sono ben segnalati.

per girare in compagnia sempre disponibili; appena mi metto d'accordo con i soci apriamo un 3d apposito per i ritrovi e giri in zona :bum-bum-:

michele2
06-08-2008, 10:58:37
... appena mi metto d'accordo con i soci apriamo un 3d apposito per i ritrovi e giri in zona :bum-bum-:
Perfetto se non sono giri troppo da FR vengo anch'io con il mio cancello

LancillottoMBC
07-08-2008, 17:37:53
sul GPS sono parecchio ignorante... devo dire che comunque i sentieri sono ben segnalati.

per girare in compagnia sempre disponibili; appena mi metto d'accordo con i soci apriamo un 3d apposito per i ritrovi e giri in zona :bum-bum-:

si beh, troppo da FR diventa eccessivo anche per me

(ho visto che conosci HK, ecco tieni conto che lui Ŕ TROPPO sopra al mio livello!)

ziofujo
08-08-2008, 08:49:15
i giri in zona sono tutti abbordabili senza grossi problemi e pi¨ che altro di tipo all mountain; in discesa la difficoltÓ Ŕ legata alla velocitÓ con cui si vuole scendere.
penso che da settembre si partirÓ con i ritrovi:celopi¨g:; nel frattempo vedo se riesco ad inserire un nuovo giro.

michele2
08-08-2008, 09:07:18
...
penso che da settembre si partirÓ con i ritrovi:celopi¨g:; nel frattempo vedo se riesco ad inserire un nuovo giro.

Ottimo, per ora mi sto "allenando" lungo il sentiero "V" da Invorio a Gignese. Bellissimo.

Il pezzo iniziale fuori Invorio Ŕ sempre una sfida con me stesso a non mettere il piede a terra... Ho iniziato a capire che la pressione delle ruote nella mtb fa la differenza tra l'impiantarsi sul primo sassolino ed invece proseguire sparato lungo la salita. Nella bdc invece le ruote abbiamo l'usanza di tenerle gonfiate a 10-12 atm per avere la bici reattiva come una lastra di marmo. Nella mtb Ŕ il contrario

ziofujo
09-08-2008, 10:23:24
Ottimo, per ora mi sto "allenando" lungo il sentiero "V" da Invorio a Gignese. Bellissimo.

Il pezzo iniziale fuori Invorio Ŕ sempre una sfida con me stesso a non mettere il piede a terra...

la mitica salita del Barro! :up:

ziofujo
11-08-2008, 21:02:31
per chi fosse interessato ho aperto un 3d di zona:

[Only registered and activated users can see links]

:prost: