PDA

Visualizza versione completa : Cagliari-escursione in Campidano. Lago Salato


gpsman
24-02-2009, 18:02:10
Questo percorso una piacevole pedalata nella pianura del Campidano, senza particolari difficolta' tecniche.
Si parte dal parcheggio del cimitero di Monserrato, lungo la via Giulio Cesare, si attraversa la SS. 554 in direzione di Dolianova, una volta sul lato opposto, si prende a destra una strada sterrata che corre parallela alla strada statale.
A causa dell'infinito numero di incroci consigliabile affidarsi totalmente alla traccia del gps.
L'itinerario, inizia nella periferia urbana di Monserrato, ma dopo poche centinaia di metri il paesaggio comincia a cambiare e si pedala fra vigne e frutteti.
Sfioriamo l'abitato di Settimo San Pietro, e pedaliamo verso le colline di Dolianova e Serdiana, attraverso campi di grano e vigne . Dopo aver riattraversato la SS387, nei pressi di un ristorante, riprendiamo la strada sterrata .
Davanti a noi le colline di Serdiana e Monastir, alle nostre spalle ancora possiamo apprezzare la vista della Sella del Diavolo e dei colli di San Michele e di Tuvumannu.
Il paesaggio man mano che ci avviciniamo a Dolianova diventa sempre piu' dolce e piacevole, i campi piu' curati. Pedaliamo tra vigne ed oliveti, con le colline di Dolianova alla nostra destra, sino ad arrivare alla piccola meraviglia de Su Stani Saliu, un lago salato frequentato speso dai Fenicotteri.
Ancora pochi chilometri di rettilineo e incontriamo l'altra meraviglia di questo giro, La Chiesetta di Santa Maria di Sibiola, capolavoro dell' architettura romanica, costruita tra il il 1100 ed il 1200.
Se vogliamo possiamo accorciare il percorso e prendere a sinistra la strada asfaltata dietro il recinto della chiesa, ricongiungendoci dopo un paio di km con la traccia gps .Oppure possiamo seguire fedelmente la traccia gps, girando attorno alla collina di monte Sibiola sulla nostra sinistra e pedalando fra oliveti ben curati.
La traccia dopo aver costeggiato la collina da est e da nord, ci riporta a pedalare verso sud, e quindi verso Cagliari, prendendo all'inizio un bivio asfaltato a destra, e poi una sterrata tra le vigne sulla sinistra.
Il ritorno e' un lungo rettilineo tra campi sconfinati, ed il golfo di Cagliari davanti. Attraversiamo il territorio comunale di Sestu, tra orti e serre, per prendere a sinistra una larga sterrata, che alla fine, costeggia i caseggiati militari in disuso della vecchia polveriera.
Giunti all'incrocio con la SS 387, la attraversiamo, prendendo nuovamente l'asfalto in direzione Selargius, dopo un km e mezzo giriamo a destra, riprendendo la sterrata dell'inizio, che ci riportera' al semaforo della SS554, giusto di fronte al Cimitero di Monserrato, nostro punto di partenza.

Testato settembre 08

[Only registered and activated users can see links]
Visto il fondo prevalentemente argilloso, il percorso non raccomandato in periodi successivi a forti precipitazioni.[Only registered and activated users can see links] [Only registered and activated users can see links] [Only registered and activated users can see links]
[Only registered and activated users can see links] [Only registered and activated users can see links] [Only registered and activated users can see links] [Only registered and activated users can see links] [Only registered and activated users can see links]