PDA

Visualizza versione completa : IMBA ~ Questo sconosciuto.


pixel
01-02-2005, 17:54:06
Durante la faccenda "Sentiero" sono venuto a conoscenza dell'imba, visto che dal loro sito non ho capito cosa facciano in Italia ho deciso di mandare loro una e-mail per avere dei chiarimenti.
Appena riceverò una risposta la pubblicherò qui ad uso e consumo di tutti.

pixel
01-02-2005, 18:34:23
> Salve,
> ho letto un po' di informazioni in merito all'imba ma non ho capito
> cosa
> venga fatto di concreto in Italia, gradirei saperne di più.
> Grazie
> pixel
>


ciao pixel!!

IMBA non opera direttamente ma attraverso i club affiliati.

Il mio ruolo a livello nazionale e' di aiutare i club a dare vita a
progetti e ad aiutarli a realizzare i loro progetti.

Inoltre scriviamo ogni mese una pagina a colori su Mountain Bike world
per dare informazioni su trailbuilding e gestione dei gruppi che fanno
attivita' sul territorio legate all'ambientalismo e allo sport.

Ciao!!

Mauro

1ofive
01-02-2005, 20:59:34
potresti dare l'inderizzo mail?

pixel
01-02-2005, 23:37:51
[Only registered and activated users can see links]

Ho mandato anche un'altra e-mail per vedere se hanno delle risposte più concrete...

FreerideBracco
03-02-2005, 00:05:42
Bho?

1ofive
03-02-2005, 15:19:35
Ok, anticipazione interessante:

possibile "trail building" school il prossimo autunno.

appena ho notizie le posto qui.

Bikefree
06-02-2005, 09:32:41
Trail building school ?
Può essere interessante, ma tenete presente che generalmente è raro aprire un sentiero completamente nuovo. Spesso si ripristina un'antica traccia per cui si lavora su qualcosa di già fatto in considerazione di regole fondamentali, come praticabilità, deflusso dell'acqua, erosione ecc.
E' anche vero che magari la traccia esistente non è stata concepita per la MTB e quindi necessita di modifiche o varianti per renderla più funny.
Molto spesso il TB si limita (e non è poco) alla pulizia, rimuovere tronchi e rami, pulire il fondo, tagliare spine varie e arbusti sporgenti; per questo non serve un master all'IMBA ma tanta buona volontà !
Bikefree ha dedicato 2 gionate di questi lunghi mesi invernali (e non è ancora finita) al TB. Purtroppo la partecipazione non è stata generosa come ci saremmo aspettati ma, capisco, è più bello girare in bici che lavorare nei boschi.

Bye

qwf
06-02-2005, 11:13:53
Trail building school ?
Molto spesso il TB si limita (e non è poco) alla pulizia, rimuovere tronchi e rami, pulire il fondo, tagliare spine varie e arbusti sporgenti; per questo non serve un master all'IMBA ma tanta buona volontà !


Bhe, però potrebbe associarsi in queste azioni di risistemazione all'IMBA magari darebbe a noi biker una maggiore rispettabilità nei rapporti con i gestori / manutentori ufficiali dei sentieri (vedi CAI - SAT).

boicottaiquad
06-02-2005, 11:25:35
non so perchè ma l ' IMBA mi sembra un club di buontemponi che
anzichè giocare a briscola o tressette si diverte a fare del bricolage nel bosco
, loro poi a differenza di noi hanno spazio a gogo

BlackteA
06-02-2005, 11:28:03
Io ho scritto ben tre volte all'IMBA italiana e mai mi hanno risposto :?

Poi ho chiesto un po' in giro ed ho raccolto dei giudizi negativi su chi la gestisce ..... boh!

boicottaiquad
06-02-2005, 11:32:05
in Italia sarebbe sufficente raccogliere i rifiuti sui sentieri , specie dopo le gare

pixel
06-02-2005, 18:47:39
Trail building school ?
Può essere interessante, ma tenete presente che generalmente è raro aprire un sentiero completamente nuovo. Spesso si ripristina un'antica traccia per cui si lavora su qualcosa di già fatto in considerazione di regole fondamentali, come praticabilità, deflusso dell'acqua, erosione ecc.
E' anche vero che magari la traccia esistente non è stata concepita per la MTB e quindi necessita di modifiche o varianti per renderla più funny.
Molto spesso il TB si limita (e non è poco) alla pulizia, rimuovere tronchi e rami, pulire il fondo, tagliare spine varie e arbusti sporgenti; per questo non serve un master all'IMBA ma tanta buona volontà !
Bikefree ha dedicato 2 gionate di questi lunghi mesi invernali (e non è ancora finita) al TB. Purtroppo la partecipazione non è stata generosa come ci saremmo aspettati ma, capisco, è più bello girare in bici che lavorare nei boschi.

Bye

Capisco molto bene il tuo problema...
Mi spiace che siamo lontani se no una mano sarei venuto a darla sicuramente :-o

pixel
06-02-2005, 18:49:47
Io ho scritto ben tre volte all'IMBA italiana e mai mi hanno risposto :?

Poi ho chiesto un po' in giro ed ho raccolto dei giudizi negativi su chi la gestisce ..... boh!

Alla prima e-mail mi hanno risposto ma quando, ho mandato la seconda, con domande concrete non mi hanno degnato nemmeno di due righe.
L'idea che mi sono fatto è che, in Italia, siano solo tante parole senza fatti.

pixel
06-02-2005, 18:51:05
in Italia sarebbe sufficente raccogliere i rifiuti sui sentieri , specie dopo le gare

Credo che dei rifiuti dopo le gare si dovrebbe occupare chi organizza le gare (e si fa pure pagare), se non lo fa, secondo me, dovrebbe essere multato.

boicottaiquad
06-02-2005, 20:00:10
sei in gamba Pixel !!!!!

1ofive
10-02-2005, 23:26:30
non so perchè ma l ' IMBA mi sembra un club di buontemponi che
anzichè giocare a briscola o tressette si diverte a fare del bricolage nel bosco
, loro poi a differenza di noi hanno spazio a gogo


non ti offendere capriol ma hai toppato, in america l'accesso ai terreni è un po più complicato che da noi, praticamente è tutto privato e se entri in una proprietà altrui sparano, altro che le nostre beghe col contadino, i parchi hanno regole ristrettissime e le bici sono spesso considerate delle minacce, l'imba ed altre affiliate lottano per dare terreni ciclabili alla gente e sensibilizzare gli utenti verso un uso corretto degli spazi comuni. per sintetizzare hai presente le beghe di arco l'anno scorso? ecco moltiplicale in formato usa. speriamo che da noi l'imba serva solo per le trailbuilding school

pixel
11-02-2005, 01:05:53
non ti offendere capriol ma hai toppato, in america l'accesso ai terreni è un po più complicato che da noi, praticamente è tutto privato e se entri in una proprietà altrui sparano, altro che le nostre beghe col contadino, i parchi hanno regole ristrettissime e le bici sono spesso considerate delle minacce, l'imba ed altre affiliate lottano per dare terreni ciclabili alla gente e sensibilizzare gli utenti verso un uso corretto degli spazi comuni. per sintetizzare hai presente le beghe di arco l'anno scorso? ecco moltiplicale in formato usa. speriamo che da noi l'imba serva solo per le trailbuilding school

Secondo me se si rendessero più utili, magari anche nelle vicende tipo Arco, sicuramente non sarebbe male. Ad ogni modo fino a che in Italia continuano solo a fare corsi di trialbuilding e ad avere rapporti solo con associazioni trovo che siano poco utili. Spero che in futuro possano fare qualcosa direttamente per migliorare la qualità dei biker e che riescano ad operare in modo anche indipendente dalle associazioni.

catalanoFR
11-02-2005, 08:06:50
pixeellllllll,scusa se mi intrometto nel tuo topic ma c'è un pò di gente che ti cerca..fatti vivo!! ho lanciato un topic nella sezione lombardia per ritrovarti! :prost: :prost: :prost:

boicottaiquad
11-02-2005, 18:58:49
tutto privato ...sei sicuro ? guarda che non stiamo parlando dei boschi
del Piemonte , e poi se fosse così dove vanno gli yankee a pedalare ?
tutti nello stesso posto ?

Utah
11-02-2005, 20:28:33
non ti offendere capriol ma hai toppato, in america l'accesso ai terreni è un po più complicato che da noi, praticamente è tutto privato e se entri in una proprietà altrui sparano, altro che le nostre beghe col contadino, i parchi hanno regole ristrettissime e le bici sono spesso considerate delle minacce, l'imba ed altre affiliate lottano per dare terreni ciclabili alla gente e sensibilizzare gli utenti verso un uso corretto degli spazi comuni. per sintetizzare hai presente le beghe di arco l'anno scorso? ecco moltiplicale in formato usa. speriamo che da noi l'imba serva solo per le trailbuilding school

tu non devi andarci molto spesso negli usa... :-x

1ofive
11-02-2005, 20:42:13
in effetti non ci vado molto spesso, però mi informo e a me le cose risultano come le ho scritte, mi interesserebbe veramente conoscere la tua, di esperienza usa.


per quanto ne so io in effetti gli yankee pedalano abbastanza negli stessi posti, rispetto allo spazio che hanno.

pixel, forse non hai capito, l'imba in italia è rappresentata da pochissime persone sia singoli iscritti che come associazioni, non ti aspettare nulla di più, se ti interessa l'argomenta sentieri può (ripeto può, non deve) essere utile rivolgersi a questo ente.

boicottaiquad
11-02-2005, 22:32:48
che l ' argomento si sta chiudendo , abbiamo tirato cacca addosso un pò a tutti ....
trailbuilding = lavori socialmente utili = facciamo lavorare anche i forestali
che ne dite ?

1ofive
11-02-2005, 22:36:45
dalle mie parti hanno fatto un tratto tipo north shore fantastico, sul serio! però complessivamente amano un po troppo la ruspa per i miei gusti.

andrew
13-02-2005, 22:59:08
Anche io ho contattato Mauro due volte, la prima per capire e la seconda per chiedere info su del materiale dedicato ai bambini intitolato "Sprowkids"
Nel sito si parlava di materiale che sembrava essere gratuito, ma io ero disposto anche ad acquistarlo.

Con la seconda chiamata ricevevo un invito per recarmi alla loro sede di Finale Ligure per conoscerci e per una eventuale associazione del nostro club.

Questa la breve esperienza del nostro club.

Ciao a tutti

Andrew

boicottaiquad
15-02-2005, 19:45:21
viene da ridere a pensare all ' Imba a casa nostra :
con tutti gli incendi che appiccano ai nostri boschi per speculare
sui terreni ...anche a Finale Ligure hanno dato fuoco ...
sarebbe meglio aprire la caccia al piromane

1ofive
18-02-2005, 15:48:52
a proposito dell'idea che alcuni hanno del'ammereca:


[Only registered and activated users can see links]

[Only registered and activated users can see links]

[Only registered and activated users can see links]

[Only registered and activated users can see links]

anche un'espertone :-x come Utah non può negare che qualche problemino ce l'hanno