PDA

Visualizza versione completa : Bici, borse, tenda e sacco a pelo


ayeye
28-04-2005, 14:48:29
ma quanti tra voi sono soliti ideare viaggi veri e propri in bici con borse e tenda e sacchi a pelo??
e nessuno che ha un idea ma non trova una spalla?
Aye :)

XANDER
28-04-2005, 19:09:34
E' il mio sogno da anni....

fanfo
29-04-2005, 08:51:45
E' il mio sogno da anni....
piacerebbe anche a me!

Lanerossi
29-04-2005, 08:59:11
Quest'estate sono deciso a farlo: 3 giorni sulle Dolomiti a percorrere tutti i passi mitici con tenda e sacco a pelo al seguito...
Ho messo giù un paio di itinerari ma forse sono troppo duri!
Comunque pensavo di farlo in bdc, attrezzandola con delle borse... Devo ancora cominciare a idea il sistema!

GattoQ
29-04-2005, 09:20:09
Bhe.. io lo facevo prima.. prima di avere prole.
E' un modo fantastico di viaggiare, in particolar modo in quei luoghi dove non va nessuno ed è tutto da scoprire (relativamente).

Ad esempio mi hanno sempre parlato dell'Olanda, con le ciclabili piatte (che palle!!), della ciclabile del Danubio..., dell'Irlanda...
ed allora io prendevo e andavo
(in compagnia di amici, prima e della mia ragazza-moglie- poi..)
nei paesi dell'est (prima delle guerre in Yugo, prima della caduta del muro.. e subito dopo)...
e si viaggiava incontrando gente, entrando ospiti nelle case,... raggiungendo poi le nostre mete come se avessimo appena girato l'angolo.. un giro dietro l'angolo talvolta lungo anche 1000 km.

E' una sensazione splendida;
la si può provare anche facendo solo alcune centinaia di km,
magari scartando le vie di traffico intenso, facendo tratti talvolta più lunghi,...non avendo fretta ed evitando - quando possibile - hotel, alberghi... semmai chiedendo ospitalità nel cortile o nell'aia di un contadino (ma bisogna essere fuori dalle opportunità turistiche, quindi...).
E' interessante parlare con la gente, diversamente non entri nei luoghi e nelle situazioni se non solo fisicamente.

Credo che sia soprattutto una questione di tempo.
Non mi piace percorrere molti km nel minor tempo possibile... a meno che non sia una gara, e le gare mi interessano assai poco.

Quest'anno ho poche ferie (dedicata esclusivamente alla famiglia)
ma la prossima estate ho promesso ad un mio amico che ci faremo un giro (con borse e tutto... alla vecchia maniera) di 5/7 giorni da qualche parte qui in Italia.

BoBBi
29-04-2005, 09:27:44
Devo dire a GattoQ che: sei veramente fortunato ad aver sperimentato tutto questo.... ma sopratutto che hai capito l'essenza del tutto : la "lentezza" del viaggio .
BASTA CORSE : corriamo tutti i giorni in tutte le situazioni , così tanto che ormai non ci riconosciamo più ... Bisogna riappropriarsi della propria vita ( a parte la famiglia ) e anch'io famiglia permettendo vorrei fare qualcosa ... o prima o poi ...
:prost:

GattoQ
29-04-2005, 09:40:04
A dire la verità ho viaggiato SOLO in bici...
solo in Europa, e nell'est....
perchè non conosco altri luoghi se non qua e là in Italia.
Mai stato a Londra o Parigi, mai a Barcellona o a Santo Domingo ne nel Mar Rosso.....
però...però... vuoi mettre il Mar Nero e Istanbul in bici direttamente dal cortile di casa! (l'Adriatico con la nave, però..), ma anche la Toscana, la Sardegna, il Salento..

E' un pò presto per fare programmi...
ma serbiamo l'idea che il prossimo anno ci si possa trovare (ognuno partendo da casa sua) in un luogo preciso, in un bel posto...
tutti gli zingari a pedali!

Io non mi dimentico (covo queste idee come una chioccia le proprie uova!)..
spero solo di avere il tempo per realizzarle!

ayeye
30-04-2005, 14:10:35
molto interessante l'ultimo messaggio..
io per il momento ho affrontato solo un tour in solitario in Sardegna. Si parte così non tanto per amore della solitudine, anche se certi momenti li vivi al massimo così.. ma perché tutti dicono vengo vengo.. e poi al vé mai nisü!

A me piacerebbe organizzare un tour di min-max 10-30gg.

Sogno un giro viaggio dal nord Italia alla costa africana attraverso le coste del Mediterraneo. magari fino in Marocco.
Oppure un Tour proprio nell'area balcanica, non male appunto la Turchia.. ma anche qualcosa in M.Oriente, anche se molti - chiaramente - ne sono spaventati.
Oppure il Kirghizistan.. il Laos. Che ne so??

Io se avessi un compagno di viaggio sarei pronto a valutare un progetto. Premessa: capacità di adattamento e predisposizione all'assunzione totale delle prospettive culturali del popolo visitato, ovvero non solo amore per il sudore ma desiderio di un viaggio vero e proprio a contatto di un popolo e della sua cultura. Ed è per questo che prediligerei territori non dell'occidente europeo.

Se qualcuno volesse farsi avanti se ne potrebbe parlare.
E' tutto!

Io ho 26 anni, studio lingue e letterature, passione per storia e culture mondiali, politica, letteratura, musica, teatro, arti insomma tutto; e abito a BS. tutto ciò per farsi un'idea di chi scrive :-? E non penso di essere un rompicoglioni, fattore piuttosto determinante in caso di un viaggio combinato :soffriba: CIAOO

GattoQ
01-05-2005, 19:34:10
molto interessante l'ultimo messaggio..
io per il momento ho affrontato solo un tour in solitario in Sardegna. Si parte così non tanto per amore della solitudine, anche se certi momenti li vivi al massimo così.. ma perché tutti dicono vengo vengo.. e poi al vé mai nisü!

Vero! vero! .... io ho fatto pochi giri in solitaria, ma ho acquisito la giusta condizione (psicologica) solo dopo aver fatto un paio di viaggi con amici.

A me piacerebbe organizzare un tour di min-max 10-30gg.

Sogno un giro viaggio dal nord Italia alla costa africana attraverso le coste del Mediterraneo. magari fino in Marocco.
Oppure un Tour proprio nell'area balcanica, non male appunto la Turchia.. ma anche qualcosa in M.Oriente, anche se molti - chiaramente - ne sono spaventati.
Oppure il Kirghizistan.. il Laos. Che ne so??
Da qui si evince - ancor prima di aver letto le righe successive - che sei giovane, senza propria famiglia e , forse, senza un lavoro fisso....
(senza offesa!)
Sono rimasto colpito dalle zone dove è stao girato il film "prima della pioggia" in Macedonia... e al momento mi balena la zona Nord Grecia- Macedonia -Calcidica ...Istanbul.
Se solo potessi! (mah....!??)

Però ho acquistato un camper al posto dell'auto....
ma non è le stessa cosa; neanche un pò!
Corre la differenza che c'è nell'andare a vedere un film
e essere parte della scena stessa! :?:

Io se avessi un compagno di viaggio sarei pronto a valutare un progetto. Premessa: capacità di adattamento e predisposizione all'assunzione totale delle prospettive culturali del popolo visitato, ovvero non solo amore per il sudore ma desiderio di un viaggio vero e proprio a contatto di un popolo e della sua cultura. Ed è per questo che prediligerei territori non dell'occidente europeo.

Se qualcuno volesse farsi avanti se ne potrebbe parlare.
E' tutto!
ho 20 anni in più e oramai con tutte quelle condizioni di cui tu ora dovresti essere sfornito - vedi sopra -. Vai ora! perchè basta solo avere una ragazza, che magari non ha la tua visione del viaggio, che già hai un bel freno.
Con mia moglie (ora) abbiamo fatto alcuni bei viaggetti (Corfù, Grecia-Meteore e Nord Romania) ma ci siamo fermati quando è nata la figlia...in compenso coviamo comunque altre idee da realizzare quando la figliola sarà un poco autonoma. Intanto io ho lo spazio per dedicarmi alla mtb, alle escursioni e probabilmente anche ad un viaggetto di pochi gg con un mio amico (la prossima estate).

Io ho 26 anni, studio lingue e letterature, passione per storia e culture mondiali, politica, letteratura, musica, teatro, arti insomma tutto; e abito a BS. tutto ciò per farsi un'idea di chi scrive :-? E non penso di essere un rompimaroni, fattore piuttosto determinante in caso di un viaggio combinato :soffriba: CIAOO
C.V.D.!!!

Comunque... casomai passassi, in sella al tuo ferro con pacchi al seguito, dalla riviera romagnola fammi un fischio.... magari ti risparmi i soldi di una notte in campeggio!! :prost: (al prezzo di molte chiacchiere e diapositive!!! :soffriba: )

twenti
01-05-2005, 19:39:29
è stupendo se ne avete l'occasione non lasciatevela sfuggire.... la cosa + bella che incontrerete è la disponibilità, l'amicizia ed il buon cuore delle persone che incontrerete!!!!

Se potessi ripartirei domani.

Kosso
01-05-2005, 19:47:52
Mai fatto ma lo sogno. temo che resterà un sogno per il momento perchè con bimbi piccoli non è fattibile.
Credo di poter combinare al massimo un paio di gg tipo treno+bici o roba simile, l'altro anno lo volevo fare per andare in ferie in montagna (la famiglia mi raggiungeva li) ma poi mi son :scassat:
Forse quest'anno ...

GattoQ
01-05-2005, 19:48:27
Comunque...
io x quest'anno non ho più ferie al di fuori di ciò che ho programmato...
ma la prossima estate mi terrò da parte alcuni giorni.

Magari mi piacerebbe proporre di incontrarci.. che so... in Umbria o in Toscana che stanno un pò in mezzo all'Italia........
o altrove per qualche occasione o scusa particolare (la festa di un santo patrono in un paesino sperduto delle Marche!!)

:-P

Lanerossi
01-05-2005, 21:05:35
Eccolo qui, l'ho letto il mio sogno!!!
non tanto per il week-end sulle dolomiti che sto progettando e sognando, a scalare i passi mitici e a vedere le montagne più belle del mondo la cui conoscenza un po' mi manca (ce la farò a lasciar a casa gli scarponi? non so), ma per magari una vacanza che forse non risucirò mai a fare...
Girare per posti sconosciuti ai più, mi viene in mente qualche vallata del trentino, andare al bar (o meglio, all'osteria come si diceva una volta) la sera ed ascoltare i racconti dei vecchi, di quelli che hanno tanta vita alle spalle; fermarsi a parlare con una famiglia intorno al suo tavolo e godersi un attimo la sua accoglienza... conoscere posti e persone, un po' della loro storia che va a incrociarsi un attimo per la mia per poi non tornare mai più a vederci per tutta la vita, serbando però un bel ricordo di quel momento

Lanerossi
01-05-2005, 21:08:15
Dimenticavo: rimangono aperte le iscrizioni per i miei tre giorni sulle Dolomiti!
Pochi i punti fermi:
-la tenda
-il campeggio sul Passo Sella una notte
-il Fedaia da Caprile al pieno delle energie
-i passi della zona (Giau, Falzarego, Tre Cime di Lavaredo, Pordoi ecc.)
Poi se qualcuno si aggrega si deciderà insieme il percorso e tutto il resto!

ayeye
02-05-2005, 15:38:28
Gatto! non ci voleva molto eh? a indovinare che sono più giovane e ancora qualch legame in meno che mi vincoli.. ;) tengo per buono ovviamente il caldo invito a non dimenticarmi di te nel caso dovessi passare di lì.
Ovviamente l'invito mio era più per coetanei, anche se non disprezzo la compagnia di nessuno, conosco gente con lo spirito giovane anche a quaranta battuti!
Vedremo ;) lo so.. lo so... ti capisco in tutto quello che dici.
E comunque... MAI fermarsi! lo sai anche tu :o) poi non è necessario andare in capo al mondo! anzi!!! ciao gatto! e a tutti ciaaaaoo
Andrea

ayeye
02-05-2005, 15:40:52
non era mia intenzione inserire quelle faccine bellicose! :eek: ma i tradizionali due punti con parentesi che dvrebbero rappresentare il faccino sorridente a quanto pare corrispondono proprio quelle!!!!!
ciaooo!!! :quinonsp:

GattoQ
02-05-2005, 19:56:53
:prost:...cogli l'attimo!!!

Poi ci saranno altre occasioni anche in futuro... ma più "vincolanti"!

1ofive
02-05-2005, 21:13:10
Ho iniziato a girare in bici coi borsoni nel '86 e non mi sono più fermato..ho coinvolto la mia ragazza, gli amici, quest'estate porterò anche i figli in un carretto sulla pista dell'Adige: viaggiare in bici è il più bel modo per conoscere dentro e fuori di noi, è libertà che a volte spaventa e fa sentire in colpa per il senso di "pienezza" che può dare.

a tutti quelli che hanno dubbi, paure, tabù, dico: P A R T I T E !
:eek:
:-?
:prost:

camarillobrillo75
06-05-2005, 11:43:29
Vi racconto la mia esperienza..una cassata,se vogliamo,ma molto struttiva.

Pratico MTB da 3 anni e mi piace altresì la natura....qua i sardegna sapete com'è!!!!
Lestate scorsa con molta improvvisazione io e Daniele amico di tante uscite per i monti del sulcis,abbiamo deciso di svegliarci presto e partire..dove?Boh!!!

Ricordo di aer comprato un portapacchi da 10 euro al centro commerciale e stipato il minimo indispensabile su uno zaino:asciugamanino da una parte asciugaculino dall'altra,pantaloncini mutande scarpe ginniche,autan,saponettina scroccata alla Tirrenia....banane,pan carre' con miele,barrete,gatorade....sacco a pelo.

Insomma vado a letto elettrizzato e mi sveglio con un po di spavento:ma che cosa sto faendo?
L'incontro con Daniele è in piazza..anche lui attrezzato come me..in più ricordo che lui aveva una bottiglia di plastica vuota capovolta e incastrata alla spalliera del suo zaino.
10 Km e le mie palline sono addormentate per la pressione esercitata dallo zaino....MA CHI CACCHIO ME LO FA FARE?

Partiamo da Assemini,paese a 10 km da cagliari diretti verso le montagne del sulcis:ci aspettano 35 km di sterrata che atraversa la foresta mediterranea più grande del bacino mediterraneo!!!!!!!
Non ci sono grandi dislivelli ma affrontare quelle salitine sterrate con zaino e quant'altro al seguito è decisamente più faticoso!

La cosa che noto con stupore (SPANTAU!!!) è l'appettito che mi viene!!Mangio in continuazione.....sempre...non mi riconosco!!!

Puntiamo verso l'isola di S Pietro.Prima tappa a Giba...caldo...molto caldo...siamo ai primi di agosto e quelle zone sono tra le più torride dell'isola!!!
Facciamo una pausa con un gelato e si decide:Teulada o Sant'Antioco?LA SECONDA...e via....dopo 90 km siamo al centro di Sant'Antioco seduti al bar e per la prima volta mi sento come quei cicloturisti fai da te che si vedono da noi e che incutono nell'attento osservatore rispetto,ammirazione....e rincoglionimento!!!

Per farla breve si ritorna indietro a Santadi in giornata (tot. Km 120!!!!).Si trova un B&B,mega pizza,birra mirti e nanna...morti!!!!!

L'indomani si torna ad Assemini..altri 50 km!!

Al nostro arrivo raccontiamo l'impresa e chi capisce la faticaccia ci fa i complimenti e ci prende per matti!!!
Penso di essere dimagrito qualche chilo,abbronzatissimo e soddisfattissimo!!!!!!

Lo so,lo so e' una cavolata in confonto alle altre espeienze che ho letto qui,ma per me è stato molto importante e gratificante.Una esperienza da ripetere sicuramente anche quest'estate...con più tappe ma sempre con un po' di imrovviszione e imprevedibilità!Si pensava alla catena del Montierru...tra mare e montagna

In più ho la fortuna di stare con una ragazza che come me è appassionata di bici,natura e emozioni

Piaciuto?

GattoQ
06-05-2005, 11:55:03
... il prossimo anno mi concedo una settimana (circa) e mi sparo un viaggetto...
ed intanto covo, covo, covo..l'idea di dove andare...

poi mi farò sentire
per vedere quanti ne raccolgo strada facendo. :prost:

mrindy
09-05-2005, 19:55:47
Io il primo viaggio in bici l'ho fatto nel 91, avevo 10 anni e per compagno di viaggio mio padre che ne aveva 61. 10 giorni a nordi di Roma con sacche tenda e viveri. Se avesse saputo che da quel giorno non mi sarei più fermato forse non mi avrebbe iniziato a questo modo di viaggiare :-?
Da allora di viaggi ne ho fatti parecchi, sempre in Italia, sempre partendo da casa, mai nulla di particolarmente appariscente. Oltre al primo ne ho fatti solo altri due in compagnia: il uno con un amico a 16 anni e l'altro con la mia ragazza un anno fa in tandem con le solite modalità ma andando a dormire in campeggi organizzati (per non traumatizzarla troppo). Anche se ho solo 24 anni mi rendo conto che è sempre più difficile trovare il tempo per partire come una volta. Il mio sogno sarebbe arrivare a capo nord partendo da casa. Anche le destinazioni proposte da aye sono allettanti... anche se io penso che non conta tanto dove vai ma cme ci vai. Intendo in bici, innanzi tutto, ma anche lo spirito di adattamento il non vergognarsi a chiedere ospitalità...
La cosa più bella dei miei viaggi è scoprire quanta brava gene c'è in giro, quando hai bisogno trovi sempre qualcuno che ti aiuta. E poi c'è che mi chiede: "ma non hai paura ad andare in giro solo, a dormire chissà dove...": c'è della gente che non si osa a mettere il naso fuori casa e pensa che il mondo sia come lo dipinge la TV :?
Quest'anno ho cominciato a correre in MTB, mi piace, l'agonismo mi prende ma... il vero modo di vivere la bici per me è un altro :-?

laccorsi
14-05-2005, 21:01:30
Io l'h fatto ma senza tenda e sacco a pelo.
Il primo anno sulle dolomiti tra Italia e Austria, il secondo solo in Austria e il terzo solo Dolomiti. Mi sono sempre fermato presso affittacamere e con prezzi mooooolto modici me la sono sempre cavata alla grande.
Possp testimoniare che una bella vacanza di alcuni giorni con solo MTB e un percorso nella testa (a volte anche vago, da decidere di gionro in giorno) è una cosa meravigliosa.
Purtroppo la mia morosa attuale non è proprio patita della MTB e così sono anni che d'estate me ne vado lemme lemme al mare (sigh).
L'unico consiglio che posso dare è: FATELO !!!!!!

ciao a tutti

Leonardo

GattoQ
16-05-2005, 06:20:43
Io l'h fatto ma senza tenda e sacco a pelo.
Il primo anno sulle dolomiti tra Italia e Austria, il secondo solo in Austria e il terzo solo Dolomiti. Mi sono sempre fermato presso affittacamere e con prezzi mooooolto modici me la sono sempre cavata alla grande.

Dipende in quali luoghi pedali.
Con la tenda appresso avrai anche un pò di peso in più (e si parla di viaggio perlopppiù in strada..)
ma non hai l'affanno di cercare dove dormire; semmai dovrai trovare un prato in piano.
La tenda è un gran vantaggio se viaggi in luoghi senza (o quasi) strutture turistiche; nelle dolomiti o in Austria non esiste questo problema, ovvio!


Purtroppo la mia morosa attuale non è proprio patita della MTB e così sono anni che d'estate me ne vado lemme lemme al mare (sigh).
L'unico consiglio che posso dare è: FATELO !!!!!!

In quale zona di mare vai?
Se vieni in riviera romagnola si può fare qualche giro mtb (... se non sono in ferie altrove) :prost:

ElEtTronE
30-05-2005, 18:35:26
L'ho notato appena adesso sto topic... io nn ho mai viaggiato da nessuna parte in bici e a dir la verità nn ho neanche mai fatto nessun viaggio serio da solo.
Però per sta estate mi frullavano un po' di progetti con un leggero retrogusto di sogni...

Purtroppo per il momento i soldi rappresentano un'ostacolo abbastanza rilevante, primo perchè con la mia bici da xc nn c'azzecco proprio a montarci su sacche (e oltretutto sarebbe un martirio per me vivere settimane con una postura così "race" e un martirio per lei beccarsi tutto quello che può succedere in un viaggio), pensavo di montarmi da viaggio un vecchio telaio ma anche cercando pezzi economici un po' dovrei comunque spendere. Secondo perchè tra una cosa e l'altra non ho tantissimo tempo, e siccome se vado vado al Nord, costerebbe pure il treno per avvicinarmi almeno alla zona.

Comunque, intanto penso a passare bene la maturità, poi si vedrà...il sogno intanto resta

FantasyWEB
30-05-2005, 19:15:48
Un bel sogno che restera tale con due figlie piccole e una moglie che odia la bici, proprio oggi in un bar di un distributore hò conosciuto un olandese che è in giro da due mesi, doveva andare a Venezia e a Firenze, poi tornava in Olanda con l'autobus, che invidia che hò provato.
Dovevate vedere la bici, era un incrocio tra una City Bike e una MTB con freni a disco, aveva pure un bel carrettino in alluminio per lo zaino e la tenda.

ciao a tutti

GattoQ
31-05-2005, 06:35:57
Un bel sogno che restera tale con due figlie piccole e una moglie che odia la bici, proprio oggi in un bar di un distributore hò conosciuto un olandese che è in giro da due mesi, doveva andare a Venezia e a Firenze, poi tornava in Olanda con l'autobus, che invidia che hò provato.
Dovevate vedere la bici, era un incrocio tra una City Bike e una MTB con freni a disco, aveva pure un bel carrettino in alluminio per lo zaino e la tenda.

ciao a tutti
Io conobbi un olandese che si fece da casa sua alle Piramidi d'Egitto (vero!!) poi se n'è tornato in aereo ( :???: ) ... e credo che da allora - ma non sono sicuro - non abbia più fatto nulla. Anch'io ho moglie e figlia ma il prossimo anno mi prendo una settimana per un vagabondare qui in Italia.
Si tratta di avere tempo, (il permesso dei familiari...) e la voglia di farlo!!
Meglio poi se in compagnia di un amico (o+)

FantasyWEB
31-05-2005, 20:23:14
Il permesso dei famigliari non l'avrò mai, figuriamoci se mia moglie e figlie non mi vedono più per una settimana impossibile !!!!!!!

Un sogno che resterà tale.

ciaaao

GattoQ
01-06-2005, 06:43:00
Il permesso dei famigliari non l'avrò mai, figuriamoci se mia moglie e figlie non mi vedono più per una settimana impossibile !!!!!!!

Un sogno che resterà tale.

ciaaao

Abbi fede!! :prega:

FantasyWEB
01-06-2005, 19:15:41
Si, forse c'è una possibilità.... quando il mondo vivrà tutto in pace e non esisteranno più le malattie... :prega: :prega: :prega: :prega:

GattoQ
18-06-2005, 09:27:03
Sarà una :$$$: ma ho acquistato per 9,90 € all'IPER (della mia zona) una tendina tubolare (2 posti da cinesi!!! praticamente1!) monotelo che tiene pochissimo posto e peserà +- 800 gr.

Il prezzo irrisorio e l'idea di avere un riparo per eventuali escursioni mtb in montagna di più giorni (ma solamente dove le previsioni meteo lo permettono!!) mi ha convinto dell'acquisto.

La mia idea è sempre stata quella di poter stare per 4/5 gg continuativi fra i monti avendo appresso solo il MINIMISSIMO necessario, cioè uno zaino non più pesante di 5/6 kg. Questa tendina (alla quale accosterò ago e filo per eventuali "ritocchi) fa al caso mio. Un saccoletto minimissimo e un paio di ricambi.... e viaaaa!!!

Adesso devo trovare il tempo e i/il compagni/o d'avventura... mha??!!

E' poi davvero una :$$$: ???? :prost:

XANDER
18-06-2005, 11:40:24
Magari alla tendina dagli una spruzzatina di impermeabilizzante sul telo, come materassino meglio uno gonfiabile leggero della ferrino, fornellino Esbit a combustibile solido e mini popote in alluminio, ah dimenticavo, aggiungici un sacco a pelo ultralight e sei a posto :-? :prost: ( o almeno la mia attrezzatura è così :-x )

Dove pensavi di andare e quando?

GattoQ
19-06-2005, 09:08:48
Magari alla tendina dagli una spruzzatina di impermeabilizzante sul telo, ...e questo si può fare, ma si cerca di trovare le buone condizioni meteo per evitare la pioggia (con un affidabile sito meteo) come materassino meglio uno gonfiabile leggero della ferrino, fornellino Esbit a combustibile solido e mini popote in alluminio, ...per il materassino ci devo pensare (non sarebbe la prima volta che dormo a pelo del terreno... scomodo però!!). Per me niente fornello, si mangia freddo. Semmai ci si sbafa qualcosa di caldo quando si raggiunge un abitato. ah dimenticavo, aggiungici un sacco a pelo ultralight e sei a posto :-? :prost: ( o almeno la mia attrezzatura è così :-x ) ... si, qui al Decathlon hanno delle ottime soluzione di sacchi minimi.

Dove pensavi di andare e quando?
Tenuto presente che sono anni che penso a questa cosa..... e mai sono riuscito a realizzarla..e comunque mai ho cercato seriamente le persone con cui affrontarla...
la mia idea (iniziale) sarebbe quella di percorrere il tratto dal Passo Muraglione al Passo colla di Casaglia; perchè?
Perchè al Muraglione ci arrivo da Bagno di Romagna raggiungibile in corriera, da Colla di Casaglia discendo a Marradi e torno con il treno.
Oppure La Verna/Muraglione o viceversa...ma occorre pianificare (alcuni tratti non li conosco)
Devo però riverificare il tutto sulla mappa. saluti :prost:

l.j.silver
19-06-2005, 18:14:50
ho visto solo adesso questo bel topic,sono un neofita dei viaggi in bike,ho fatto anch'io un viaggia in sardegna in solitaria(trovato nessuno che venisse)dopo ferragosto, da porto torres a cagliari(quasi xchè poi è stato male il mio vecchio cane e son dovuto tornare)cioè la costa ovest sarda(wow!)con una bici apparentemente non adatta,ovvero un chameleon con portapacchi sul reggisella,un camelback da 30 lt.+3 di acqua ed un tenda x una persona(tenda vera)che è talmente piccola che entra nel portaborraccia e l'ho fissata con il nastro americano,ho dormito un po' in campeggio ed un po'dove capitava, incontrato molta gente disponibile e mi è piaciuto immensamente,adesso sto'pensando a qualcosa di piu' lungo ed esotico...anch'io sono molto giovane ho solo 42 anni
saluti silver
p.s. ad una certa eta bisogna buttarsi che come diceva neil young:rust never sleep........

XANDER
19-06-2005, 19:04:48
Tenuto presente che sono anni che penso a questa cosa..... e mai sono riuscito a realizzarla..e comunque mai ho cercato seriamente le persone con cui affrontarla...
la mia idea (iniziale) sarebbe quella di percorrere il tratto dal Passo Muraglione al Passo colla di Casaglia; perchè?
Perchè al Muraglione ci arrivo da Bagno di Romagna raggiungibile in corriera, da Colla di Casaglia discendo a Marradi e torno con il treno.
Oppure La Verna/Muraglione o viceversa...ma occorre pianificare (alcuni tratti non li conosco)
Devo però riverificare il tutto sulla mappa. saluti :prost:

Cavolo! Ma è il mio progetto da anni!
Solo che non ho mai trovato un altro abbastanza "fuori" come me, ma praticamente siamo a casa mia.
Sarebbe bello anche inserire Falterona-Colla dei tre faggi-Muraglione!
SE si fa vengo anch'io!!!
Allora, un pezzo per volta ho già fatto:
Passo del Giogo-Passo della Colla (facile facile)
Passo Della Colla-Giogana-Castellina
Porcellecchi-Campiglioni-Giogo di Villore-Poggio al Tiglio

manca per chiudere Porcellecchi-Peschiena-Muraglione verso est e Poggio al Tiglio-Castellina verso ovest ( ma su questo tratto non ci dovrebebro essere problemi (tranne qualche pezzo da fare a piedi) tra l'atro ci sono anche dei ricoveri-rifugio, c'ero proprio venerdì..

il posto è questo qua....
<img src=http://www.bike-board.net/community/forum/album_pic.php?pic_id=6457></img>

GattoQ
19-06-2005, 19:59:19
Allora XANDER senti un pò..
questa è una cosina che si può programmare
ma penso che per questa stagione (fino ad ottobre...) non avrò modo di attuarla.
Pensiamoci seriamente per.. che sò, il prossimo maggio/giugno o ..???
Cercheremo di tenerci in contatto e si potranno mettere a confronto (o sommare) i tratti che meglio conosciamo per poter fare un buon itinerario (con soste in tenda e/o in ripari sicuri, con buone vie di fuga, tagli, scorciatoie o tratti più interessanti..ecc.ecc.)

Per quanto riguarda le mie conoscenze;
buone da Bagno di Romagna -Mandrioli - crinale fino all'Eremo di Camaldoli -fino al Passo Calla/Campigna- M.Falco - M.Falterona - Colla 3Faggi - Muraglione...
vaghi ricordi e quasi nulla oltreverso Colla Casaglia...
qualcosina (da verificare) dai Mandrioli a La Verna.
E via discorrendo...

Nel frattempo si possono rimediare altri "fusi" :-x (non tanti!!)..

Ora sto partendo con famiglia per le ferie ma a metà luglio ci si può risentire e magari ci si può vedere perchè ho intenzione di fare qualche escursione in Appennino (Campigna- M.Falco...)

In più c'è un appuntamento di alcuni miei amici di Siena che per il 20 e 21 Agosto faranno un giro per le Foretse Casentinesi; io sarò con il camper in zona Campigna o Fangacci. (meteo permettendo!!)
Se vuoi saperne di più www.adbsiena.it e poi il nostro sito www.4gattimtb.it

?Te gusta esta idea, hombre? :prost:

GattoQ
19-06-2005, 20:06:27
ho visto solo adesso questo bel topic,sono un neofita dei viaggi in bike,ho fatto anch'io un viaggia in sardegna in solitaria(trovato nessuno che venisse)dopo ferragosto, da porto torres a cagliari(quasi xchè poi è stato male il mio vecchio cane e son dovuto tornare)cioè la costa ovest sarda(wow!)con una bici apparentemente non adatta,ovvero un chameleon con portapacchi sul reggisella,un camelback da 30 lt.+3 di acqua ed un tenda x una persona(tenda vera)che è talmente piccola che entra nel portaborraccia e l'ho fissata con il nastro americano,ho dormito un po' in campeggio ed un po'dove capitava, incontrato molta gente disponibile e mi è piaciuto immensamente,adesso sto'pensando a qualcosa di piu' lungo ed esotico...anch'io sono molto giovane ho solo 42 anni
saluti silver
p.s. ad una certa eta bisogna buttarsi che come diceva neil young:rust never sleep........
Ci sto andando ora in ferie nel sardinian sud-west coast ma in camper; posti splendidi!! (preferirei con la bici, ma tengo famiglia !!)..
comunque sta in campana! e segnati i nostri indirizzi/mail/telefoni...
queste sono cose che si organizzano in inverno e si vivono nella bella stagione!

salutoni da un giovinastro come te!

maelstrom
19-06-2005, 20:15:48
ma quanti tra voi sono soliti ideare viaggi veri e propri in bici con borse e tenda e sacchi a pelo??
e nessuno che ha un idea ma non trova una spalla?
Aye :)

Ciao cicloturista! Io come te quasi ogni anno parto con la mia tenda (quasi sempre in solitaria) ORGANIZZIAMOCI

GattoQ
19-06-2005, 20:21:14
ma quanti tra voi sono soliti ideare viaggi veri e propri in bici con borse e tenda e sacchi a pelo??
e nessuno che ha un idea ma non trova una spalla?
Aye :)

Ciao cicloturista! Io come te quasi ogni anno parto con la mia tenda (quasi sempre in solitaria) ORGANIZZIAMOCI

La domanda che sorge immediata...
ma non sei sposato???
(il che vuol dire:
1- che sei ancora molto giovane
2- che ancora nessuna ti vuole..
3- che potresti già essere separato...
4- che sei sposato ma che in famiglia ne hanno già piene le scatole di te che non vedono l'ora che tu te ne vada fuori dai maroni!!

:prost: )

E' solo che con la famiglia certe attività si riducono o spariscono del tutto.
Il mio caso rientra nel n° 4.

maelstrom
19-06-2005, 20:27:08
ma quanti tra voi sono soliti ideare viaggi veri e propri in bici con borse e tenda e sacchi a pelo??
e nessuno che ha un idea ma non trova una spalla?
Aye :)

Ciao cicloturista! Io come te quasi ogni anno parto con la mia tenda (quasi sempre in solitaria) ORGANIZZIAMOCI

La domanda che sorge immediata...
ma non sei sposato???
(il che vuol dire:
1- che sei ancora molto giovane
2- che ancora nessuna ti vuole..
3- che potresti già essere separato...
4- che sei sposato ma che in famiglia ne hanno già piene le scatole di te che non vedono l'ora che tu te ne vada fuori dai maroni!!

:prost: )

E' solo che con la famiglia certe attività si riducono o spariscono del tutto.
Il mio caso rientra nel n° 4.


1) non giovanissimo ma che quando può scappa per un viaggetto con amici o in solitaria ciao gattooo

l.j.silver
19-06-2005, 22:00:38
ho visto solo adesso questo bel topic,sono un neofita dei viaggi in bike,ho fatto anch'io un viaggia in sardegna in solitaria(trovato nessuno che venisse)dopo ferragosto, da porto torres a cagliari(quasi xchè poi è stato male il mio vecchio cane e son dovuto tornare)cioè la costa ovest sarda(wow!)con una bici apparentemente non adatta,ovvero un chameleon con portapacchi sul reggisella,un camelback da 30 lt.+3 di acqua ed un tenda x una persona(tenda vera)che è talmente piccola che entra nel portaborraccia e l'ho fissata con il nastro americano,ho dormito un po' in campeggio ed un po'dove capitava, incontrato molta gente disponibile e mi è piaciuto immensamente,adesso sto'pensando a qualcosa di piu' lungo ed esotico...anch'io sono molto giovane ho solo 42 anni
saluti silver
p.s. ad una certa eta bisogna buttarsi che come diceva neil young:rust never sleep........
Ci sto andando ora in ferie nel sardinian sud-west coast ma in camper; posti splendidi!! (preferirei con la bici, ma tengo famiglia !!)..
comunque sta in campana! e segnati i nostri indirizzi/mail/telefoni...
queste sono cose che si organizzano in inverno e si vivono nella bella stagione!

salutoni da un giovinastro come te! mi terro' in contatto quei luoghi li ho visitati a piedi molti anni fa' ed ho sempre pensato che in bici siano fantastici, se lo fate ricordatevi del sottoscritto
un saluto dal jovine silver :prost: :prost: :prost:
p.s. buons sardegna e non mancate Bosa che oltre ad essere splendida è bandiera blu' di lega ambiente.

XANDER
20-06-2005, 08:03:19
L'avventura è uno stato d'animo che può farti scoprire mondi nuovi appena dietro casa, grazie alla MTB questa è una cosa che stò sperimentando ogni giorno e in ogni stagione :-?

@GattoQ: praticamente il tratto di crinale da te conosciuto è il proseguimento di quello che conosco io :smile: con l'ovvia eccezione del tratto Alpe della Luna-Poggio Scali-Passo della Calla-Piancancelli-Pian delle Fontanelle-colla dei tre Faggi che abbiamo in comune, infatti proprio in quei posti ho cominciato a pedalare in MTB nel 1987-88 :prost:

Per il giro ai Fangacci in Agosto no-problem, vedrò di esserci ( a patto che mi aspettiate in salita :scassat: ) io le ferie le faccio nel Mugello :-o

GattoQ
20-06-2005, 12:06:59
L'avventura è uno stato d'animo che può farti scoprire mondi nuovi appena dietro casa, grazie alla MTB questa è una cosa che stò sperimentando ogni giorno e in ogni stagione :-?

@GattoQ: praticamente il tratto di crinale da te conosciuto è il proseguimento di quello che conosco io :smile: con l'ovvia eccezione del tratto Alpe della Luna-Poggio Scali-Passo della Calla-Piancancelli-Pian delle Fontanelle-colla dei tre Faggi che abbiamo in comune, infatti proprio in quei posti ho cominciato a pedalare in MTB nel 1987-88 :prost:

Per il giro ai Fangacci in Agosto no-problem, vedrò di esserci ( a patto che mi aspettiate in salita :scassat: ) io le ferie le faccio nel Mugello :-o
Chi ben inizia è a metà dell'opera!! :prost:
Pensavo al ponte di giugno del prossimo anno, che credo sia festa il ven 2 giugno... potendo fare un giov/ven/sab/dom...
visto che quest'anno (che non organizzavo io) il lungo ponte è andato un pò a buca! :azz-se-m:
La butto lì giusto per darci una meta, una data; poi succede quel che succede!

Ci conto nella tua presenza per il 20/21 agosto.
Magari mi faccio sentire prima.

aerozep
25-06-2005, 11:36:26
Ciao a tutti,
volevo raccontare qui l'esperienza che sto per fare...
Io e un mio amico (abbiamo 24 anni) andiamo alla giornata mondiale della gioventù, che si tiene a Colonia (Germania), in bici. Partiremo da Padova e pensiamo di raggiungere colonia in 15-16 giorni (1000 km circa).
Penso che sarà una bellissima esperienza.
Ho dei dubbi però su cosa utilizzare per il trasporto...
Borse o zaini? Pensavo a una bella borsa da mettere dietro la MTB.
Cosa devo portarmi via di indispensabile?
Tenete conto che dormiremo in tenda con sacco a pelo, lungo le strade o al massimo in qualche campeggio...
Per allenarci (oltre a delle uscite giornaliere per i colli euganei) andremo tra qualche giorno in trentino. Faremo 4 giorni per i rifugi seguendo questo percorso: http://www.kudoweb.it/tortour2002/
Come vi sembra?

XANDER
26-06-2005, 16:10:59
Chi ben inizia è a metà dell'opera!! :prost:
Pensavo al ponte di giugno del prossimo anno, che credo sia festa il ven 2 giugno... potendo fare un giov/ven/sab/dom...
visto che quest'anno (che non organizzavo io) il lungo ponte è andato un pò a buca! :azz-se-m:
La butto lì giusto per darci una meta, una data; poi succede quel che succede!

Ci conto nella tua presenza per il 20/21 agosto.
Magari mi faccio sentire prima.

In genere la prima settimana di giugno da queste parti, c'è quasi tutti gli anni un colpo di coda della primavera con piogge e brusco abbassamento della temperatura ( quest'anno abbiamo avuto delle nottate con 5° in pianura) quindi sarebbe meglio da metà goiugno in poi, ma cmq va bene lo stesso anche per il ponte del 2 giugno 2006... :prost:

Per il 20-21 agosto , mi raccomando risentiamoci :-?

XANDER
26-06-2005, 16:13:54
Ciao a tutti,
volevo raccontare qui l'esperienza che sto per fare...
Io e un mio amico (abbiamo 24 anni) andiamo alla giornata mondiale della gioventù, che si tiene a Colonia (Germania), in bici. Partiremo da Padova e pensiamo di raggiungere colonia in 15-16 giorni (1000 km circa).
Penso che sarà una bellissima esperienza.
Ho dei dubbi però su cosa utilizzare per il trasporto...
Borse o zaini? Pensavo a una bella borsa da mettere dietro la MTB.
Cosa devo portarmi via di indispensabile?
Tenete conto che dormiremo in tenda con sacco a pelo, lungo le strade o al massimo in qualche campeggio...
Per allenarci (oltre a delle uscite giornaliere per i colli euganei) andremo tra qualche giorno in trentino. Faremo 4 giorni per i rifugi seguendo questo percorso: http://www.kudoweb.it/tortour2002/
Come vi sembra?

Visto così, dalle cifre, sembra tosto... Tortour sta per tortur...a? :soffriba:

se il tipo di percorso lo permette ( e il viaggio fino a Colonia sembrerebbe di si9 meglio le borse sulla bici, lo zaino ( se pesante) a tenerlo tutto il giorno per più giorni ti spezza la schiena :scassat: