PDA

Visualizza versione completa : Controllo e manipolazione tempo atmosferico


panzer division
15-11-2005, 11:58:47
provate a dare un'occhiata (con le dovute riserve).

secondo me è interessante, ma allo stesso tempo preoccupante

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=1555

biker_simone
15-11-2005, 12:43:20
provate a dare un o'cchiata (con le dovute riserve).

secondo me è interessante, ma allo stesso tempo preoccupante

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=1555

E' abbastanza verosimile. Di sicuro so che negli usa ci sono vari gruppi di ricerca ben finanziati che studiano il modo di deviare gli uragani. Ufficialmente per ora si sono limitati a fare test al calcolatore ma non sono lontani a effettuare test reali.
L'idea di base è molto semplice: in un sistema complesso come l'atmosfera+oceano bastano piccoli mutamenti introdotti artificialmente per produrre effetti importanti nel giro di tempi molto brevi. Il paradigma e quello della farfalla che sbatte le ali in Giappone e innesca un uragano ai Caraibi.

gurubb
15-11-2005, 13:29:05
Mamma mia.... quella dello tsunami del 26/12/04 è mi mette i brividi.

Leggete a piè pagina Tsunami: l'ipotesi di cause artificiali

Lebo
15-11-2005, 15:21:12
E' abbastanza verosimile.
Temo sia verosimile sì, ho letto ultimamente il romanzo di Crichton, Stato di Paura e anche lì si parla di questo.... ok non è un testo scientifico ma ci sono varie citazioni a documenti ufficiali, poi leggo qua...:OOO:

BRETT
15-11-2005, 15:34:30
provate a dare un o'cchiata (con le dovute riserve).

secondo me è interessante, ma allo stesso tempo preoccupante

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=1555

Non è una novità. Gli Stati Uniti in passato hanno fatto esperimenti con cristalli d'argento, per poi abbandonare il progetto.

panzer division
15-11-2005, 16:29:45
se le prove fornite dall'articolo di rivelassero vere sarebbe molto grave ciò che stanno facendo

Enrico
15-11-2005, 20:34:20
se le prove fornite dall'articolo di rivelassero vere sarebbe molto grave ciò che stanno facendo


....io mi auguro VIVAMENTE che tutto ciò non sia vero, anche se....


ciao ciao

Lampo 13
15-11-2005, 20:37:29
... è risaputo...
... è noto ...
... è ormai assodato che ...
... è di dominio pubblico ...
... è stato ormai accertato che ...

quando leggo queste frasi in un articolo che ipotizza complotti
internazionali, mi vengono subito dei grossi dubbi,
se fosse davvero

risaputo
noto
assodato
di dominio pubblico
accertato

dove sarebbe la novità e lo scalpore della notizia?
Prove, documenti certi e prove, ci vogliono ...

panzer division
15-11-2005, 23:13:44
dove sarebbe la novità e lo scalpore della notizia?


nel fatto che è una novità perchè cmq anche se è vero che è risaputo/noto/accertato sappiamo bene che nessun mass media pubblicherà queste notizie (fosoro bianco docet)

fpmorpheus
16-11-2005, 00:36:14
Anche a me sembra tutto un po' vago, e sinceramente l'ennesimo topic che ipotizza un popolo americano, senza nessun altro desiderio che anientare il resto del mondo mi sembra di troppo.
Come ho gia detto, se dovessi aprire un 3d in cui si parli dei progetti iraniani per costruire ordigni nucleari, so che non avrebbe vita lunga... e questo non è giusto.

panzer division
16-11-2005, 00:40:21
Come ho gia detto, se dovessi aprire un 3d in cui si parli dei progetti iraniani per costruire ordigni nucleari, so che non avrebbe vita lunga... e questo non è giusto.
ho riportato una notizia interessante letta in rete.

che poi del danno si macchino gli usa questo non fa testo, visto che il mio topic non riguarda gli usa ma questa nuova tecnologia che permette di modificare il tempo atmosferico con scopi di sicuro non nobili(...però che sfortuna eh...sempre gli Usa in mezzo a ste robacce....che strano...i)

ps: sul fatto che secondo te non ci sia giustizia ne possiamo parlare perchè non la penso cosi, ma facciamolo in privato perchè non vorrei alimentare polemiche in questo topic, e vorrei che rimanesse lindo e che si discutesse dell'argomento che ho proposto. cosi ti mando anche un interessante articoletto che qui non posso pubblicare

panzer division
16-11-2005, 01:08:42
Continuando con l'oggetto del topic, ovvero la manipolazione artificiale del tempo atmosferico (che sia da parte degli Usa, della Russia,Dello zimbawe o del comune di Canicattì non importa), vi stuzzico l'intelletto con il sistema Haarp: High Frequency Active Aural Research Program

L’arma Haarp (che esiste davvero)
In questi anni malati di catastrofismo apocalittico e di cospirologia pesata a chili, è facile anche mettere sotto accusa l’arma elettromagnetica Haarp che genera aurore boreali, cambia il clima e scatena maremoti. L’arma Haarp (High frequency Active Auroral Research Program) sviluppata dallo scienziato statunitense Bernard J. Istlund e in contemporanea anche dall’Urss (quando esisteva) consiste in un “obice virtuale” elettromagnetico che ionizza l’aria e crea una forma di plasma nell'atmosfera, nella ionosfera e nella magnetosfera.
Negli anni ’70 Usa e Urss siglarono un’intesa che imponeva la proibizione di studiare sistemi geofisici con finalità militari. La Duma di Mosca negli ultimi mesi ha ravvisato una minaccia nella continuazione degli studi statunitensi.
La base di Gokona
Secondo alcuni esperti russi
(http://www.russianla.com/archive/j-article.php?.id=8629) il sistema Haarp è proprio all’origine dello tsunami dell’Oceano Indiano poiché – a dispetto degli accordi – si è continuato a studiare e a sperimentare l’utilizzo militare dei fortissimi campi elettromagnetici, mascherati come pura ricerca di fisica di base oppure come “dual use” civile e militare.
Le emittenti di energia del piano Haarp si trovano in Norvegia (Tromsoe), Alaska (base militare di Gokona) e in Groenlandia. I dettagli sull’impianto di Gokona sono nel sito ufficiale http://www.haarp.alaska.edu, che descrive come - dopo il primo sistema di 48 antenne - sia in ultimazione un impianto di 180 antenne fornite dalla Phazar.
Teoricamente, lo strumento è adeguato alla formazione di tifoni e terremoti in qualunque area del mondo, ma anche di agire sui sistemi informatici, elettronici e di comunicazione e infine di sconvolgere i pensieri umani. Le ricorrenze di fenomeni anormali sul globo ha fatto pensare che negli ultimi anni (soprattutto nel 2002) sia stata condotta una campagna di prime sperimentazioni del sistema Haarp.

il sistema Haarp esiste, funziona , ed a quanto pare ha iniziato a preoccupare il governo europeo, tantochè ne è nata una inchiesta pubblica

date un'occhiata qua per altre informazioni su questa arma di controllo del tempo metereologico e la relativa inchiesta europea. cliccate anche sui numeretti verdi alla fine dei paragrafi

http://www.intermarx.com/ossinter/clima.html

fpmorpheus
16-11-2005, 01:43:02
fai fai. hai posta.

panzer division
16-11-2005, 01:58:44
fai fai. hai posta.

grazie. ho eliminato la nostra conversazione come d'accordo e continuato via mp.

marco10
16-11-2005, 06:30:42
ho riportato una notizia interessante letta in rete.

che poi del danno si macchino gli usa questo non fa testo, visto che il mio topic non riguarda gli usa ma questa nuova tecnologia che permette di modificare il tempo atmosferico con scopi di sicuro non nobili(...però che sfortuna eh...sempre gli Usa in mezzo a ste robacce....che strano...i)


...dall'articolo mi sembra ci siano dentro a destra e a manca (o cani e porci se preferite)

panzer division
16-11-2005, 10:18:01
...dall'articolo mi sembra ci siano dentro a destra e a manca (o cani e porci se preferite)

e che colpa ne ho io? io parlo della tecnologia in questione, non di chi la usa

Ballaround
16-11-2005, 10:32:00
(...però che sfortuna eh...sempre gli Usa in mezzo a ste robacce....che strano...i)

Grande! :prost: :prost:

Kosso
16-11-2005, 12:07:08
Non riesco a leggere tutto ... troppa roba mi prende per sfinimento ...

Così perchè sono ignorante come un "mus" (asino) mi viene da pensare che ci sono alcune cose che non mi convincono.

Si parla di modifiche della ionosfera, okkay tanta potenza RF da qualche fastidio agli strati della ionisfera (gli addetti ai lavori conoscono il mitico effetto Lussemburgo) però non mi quadra il fatto che le modifiche della ionosfera influenzino il clima.

Ora i strati della ionosfera stanno in alto, da 50 a 6000km dalla superficie mentre i fenomeni atmosferici mi pare un pelin più bassi forse che si parla di modifica indiretta ? Boh ...
http://www.ingv.it/~roma/attivita/atmosfera/divulgazione/Intro.html

Non vedo bene il collegamento ionosfera - clima, mi pare la ionosfera fermi i vari raggi "dannosi" ma non il calore, che mi pare sia il massimo responsabile per il clima ... riBoh ...

Poi per la RF noi radioamatori la usiamo come specchio (che varia con l'ora, la stagione e il ciclo solare) per far rimbalzare le nostre onde radio più volte e se vogliamo andare oltre, cioè far rimbalzare la RF sulla Luna per poi ascoltare l'eco o contattare un altro suonato per riflessione, basta alzare un pelin la frequenza (diciamo dalle VHF in su).

Un tsunami ... un ordigno nucleare in profondità che scateni una frana sempre di profondità mi pare più credibile che una cannonata di RF ...

SalutI RadioelettricI

marco10
16-11-2005, 12:24:40
e che colpa ne ho io?

nessuna, ci mancherebbe altro, mi sembrava steste discutendo sui chi erano i cattivi e volevo far notare che sembra che tutte le potenze ci stiano lavorando, di qui, di là e nel mezzo, tutto lì...

l.j.silver
16-11-2005, 13:42:30
Anche a me sembra tutto un po' vago, e sinceramente l'ennesimo topic che ipotizza un popolo americano, senza nessun altro desiderio che anientare il resto del mondo mi sembra di troppo.
Come ho gia detto, se dovessi aprire un 3d in cui si parli dei progetti iraniani per costruire ordigni nucleari, so che non avrebbe vita lunga... e questo non è giusto.
perchè non lo apri questo 3d? hai mica il timore di essere smentito?
un'altra cosa: nessuno ce l'ha con il popolo americano,iracheno o iraniano, ben altra cosa sono i loro governanti,ben altra cosa.......

p.s. dovremmo tutti rivederci li dottor stranamore..... http://www.nexusmagazine.com/articles/haarp.html