PDA

Visualizza versione completa : Lattice: Bilancio Finale.


M-Phoenix
29-01-2006, 15:23:07
Credo siano un paio d'anni ormai che voi girate con gomme latticizzate col metodo di End oppure col kit no tubes. Questo thread non vuole riesumare i discorsi su come si latticizza ecc. ma vuole essere un luogo di discussione che raccolga le vostre esperienze dopo mesi (e qualcuno anni) di utilizzo. ditemi:
-avete detallonato?
-usate gomme ust o siete integralisti e usate quelle per camera?
-siete passati dal lattice (o kit) al tubeless vero e avete notato differenze?
-avete abbandonato il metodo e siete tornati alle camere e perche?
-che problemi riscontrate con maggior frequenza?
insomma confrontiamoci. Un bilancio costruttivo che deriva non dalla teoria ma dall'uso concreto di questa soluzione, pregi e soprattutto difetti!:-|

Fil
30-01-2006, 09:42:49
Per il momento, continuo ad usare il lattice. Il motivo principale è che tutta la scomodità (installazione delle gomme, rabbocchi, cambio dei pneumatici...) per quanto seccante, resta confinata all'interno del garage.

Quando però sei sui sentieri, alle forature e pizzicature non ci pensi proprio, e si può scendere a pressioni davvero basse anche con pneumatici non UST.

skwattrinated
30-01-2006, 10:18:09
Dopo un anno esatto di utilizzo del lattice:
-avete detallonato?
Mai
-usate gomme ust o siete integralisti e usate quelle per camera?
Quelle per camera
-siete passati dal lattice (o kit) al tubeless vero e avete notato differenze?
In una breve fase iniziale ho usato lattice con i flap Stan's: lo sconsiglio, è più il tempo che passi a ripulire le valvole che quello a pedalare. Poi sono passato alle camere tagliate (metodo EOT al 100%) ed effettivamente va molto meglio.
-avete abbandonato il metodo e siete tornati alle camere e perche?
No, mi tengo il metodo EOT.
-che problemi riscontrate con maggior frequenza?
Non facendo io tonnellate di chilometri forse potrei tranquillamente tenermi le camere, ma mi piace la sperimentazione, quindi perdo volentieri un po' di tempo in garage ogni tanto a rabboccare...

M-Phoenix
30-01-2006, 10:39:05
Dopo un anno esatto di utilizzo del lattice:

Mai

Quelle per camera

In una breve fase iniziale ho usato lattice con i flap Stan's: lo sconsiglio, è più il tempo che passi a ripulire le valvole che quello a pedalare. Poi sono passato alle camere tagliate (metodo EOT al 100%) ed effettivamente va molto meglio.

No, mi tengo il metodo EOT.

Non facendo io tonnellate di chilometri forse potrei tranquillamente tenermi le camere, ma mi piace la sperimentazione, quindi perdo volentieri un po' di tempo in garage ogni tanto a rabboccare...

preferisci l'EOT perchè si utilizza la valvola schrader mentre il kit stan's ha la presta, oppure ti trovi meglio col lattice invece del pesto?

Kayman
30-01-2006, 10:58:34
Scusate se mi intrometto senza contribuire ma con una ulteriore domanda/richiesta... ma sono piuttosto ignorante in materia di lattice, avendos empre usato camere a 3 atm, cambiandole alla prima foratura etc...

Da una settimana sono passato ai tubeless, per la precisione alle Mavic Crossland, che sono degli UST 'ibridi', utilizzando al loro interno un fascione che sigilla i nipples.
Lasciando perdere il fatto che la ruota di dietro si sgonfia completamente dopo soli due giorni (:bleah: ) ma intendo farla cambiare subito, che mi dite dell'uso del lattice all'interno del tubeless, in condizioni ottimali di tenuta gomma/cerchio?
E' utile per prevenire le forature da "spina di castagno/rovo/ago di pino" oppure le gomme tubeless sono sufficientemente resistenti (MAXXIS Crossmark) da permettere di utilizzare la bomboletta quando, e se, la foratura dovesse avvenire??

Thank's!!

kapitain kuch
30-01-2006, 11:16:43
Anch'io come altri amo la sperimentazione casareccia, cioè quella che ti dà risultati interessanti a poco prezzo (non c'è gusto a fare qualcosa comperando il meglio del meglio a prezzi da capogiro, ma sai che bello ottenere lo stesso risultato spendendo poco niente...)
Ho latticizzato una ruota e l'ho utilizzata per mesi prima di tornare al sistema tradizionale con camere d'aria.
Credo che il sistema EOT funzioni bene una volta realizzato, ma la realizzazione è abbastanza complicata, a mio avviso sufficentemente (forse serve un altra i?) complicata da sconsigliarne l'utilizzo a chi come me cambia spesso le coperture a seconda dell'utilizzo della bici: sulla bici da discesa potrei anche farlo, perchè tengo sempre le stesse gomme, ma sulle bici da xc e da escursionismo, cambio gomma a seconda della fangosità, del tipo di percorso da affrontare ecc, e trovarsi ogni volta a versare il lattice con tutti i problemi connessi, diventa oneroso in tutti i sensi. Stesso discorso vale anche per i tubless "veri" soprattutto se si utilizza il pesto o lattice o altro, tant'è vero che la maggior parte di chi ha i tubless cerca gomme polivalenti e usa sempre quelle...

Ultima cosa: sono passato alle strisce in kevlar o in plastica e ho risolto il problema, dopo un ulteriore sperimentazione con bottiglie di pet tagliate...

skwattrinated
30-01-2006, 11:17:58
preferisci l'EOT perchè si utilizza la valvola schrader mentre il kit stan's ha la presta, oppure ti trovi meglio col lattice invece del pesto?

Scusa, effettivamente non mi sono spiegato.
Il pesto non l'ho mai usato, ho usato fin da subito il lattice. Solo che con le Presta smontabili, nella mia esperienza, non va d'accordo, credo sia più denso e 'appiccicoso' del pesto NoTubes (anche se la base, in fondo, è sempre quella). Con le Schrader, invece, nessun particolare problema.

skwattrinated
30-01-2006, 11:19:43
Ultima cosa: sono passato alle strisce in kevlar o in plastica e ho risolto il problema, dopo un ulteriore sperimentazione con bottiglie di pet tagliate...

Presumo che la speriemntazione non abbia dato buoni risultati... puoi fornire qualche dettaglio?

skwattrinated
30-01-2006, 11:22:37
E' utile per prevenire le forature da "spina di castagno/rovo/ago di pino" oppure le gomme tubeless sono sufficientemente resistenti (MAXXIS Crossmark) da permettere di utilizzare la bomboletta quando, e se, la foratura dovesse avvenire??

Il lattice fa sì che nemmeno ti accorgi di aver preso una spina. Funziona talmente bene che ogni tanto, per controllare, buco con un ago di siringa e verifico cosa accade...

Personalmente (ma qui si entra nel soggettivo) non mi fiderei della bomboletta. Quindi direi o lattice -ma qui ha ragione Kapitain Kuch, va bene per gomme 'definitive'- o camera d'aria di scorta.

Kayman
30-01-2006, 11:31:27
Il lattice fa sì che nemmeno ti accorgi di aver preso una spina. Funziona talmente bene che ogni tanto, per controllare, buco con un ago di siringa e verifico cosa accade...

Personalmente (ma qui si entra nel soggettivo) non mi fiderei della bomboletta. Quindi direi o lattice -ma qui ha ragione Kapitain Kuch, va bene per gomme 'definitive'- o camera d'aria di scorta.

Mhhh, speravo che passando ai tubeless (in realtà le ho trovate sulla bici nuova...) dovessi liberarmi della schiavitu delle camere, quindi l'unico modo per farlo è mettere il lattice! In effetti non sono mai stato uno di quelli che cambia le gomme ogni mese, quindi lo "sbattimento" dell'inserimanto del lattice sarebbe accettabile... anche perchè, correggettemi se dico una cazzata, con cerchi e gomme tubeless, l'unica cosa da fare sarebbe iniettare il lattice dalla valvola, quindi neanche un lavoro chissà quanto palloso... a giudicare da quello che si vede qui
[Only registered and activated users can see links]

:prost:

Kayman
30-01-2006, 11:38:37
Mhhh, speravo che passando ai tubeless (in realtà le ho trovate sulla bici nuova...) dovessi liberarmi della schiavitu delle camere, quindi l'unico modo per farlo è mettere il lattice! In effetti non sono mai stato uno di quelli che cambia le gomme ogni mese, quindi lo "sbattimento" dell'inserimanto del lattice sarebbe accettabile... anche perchè, correggettemi se dico una cazzata, con cerchi e gomme tubeless, l'unica cosa da fare sarebbe iniettare il lattice dalla valvola, quindi neanche un lavoro chissà quanto palloso... a giudicare da quello che si vede qui
[Only registered and activated users can see links]

:prost:
Dimenticavo... l'unica cosa che mi trattiene dall'inserire il lattice, e qui chiedo il parere di chi ha già provato a lungo il lattice, è l'avere dentro la gomma una massa il cui peso non è poi trascurabile... alle alte velocità presumo che la forza centrifuga lo 'spalmi' uniformemente, evitando così sbilanciamenti della ruota, ma alle basse velocità non si avverte la presenza del lattice????

skwattrinated
30-01-2006, 11:44:07
Di lattice avrai dentro, nella peggiore delle ipotesi, il peso equivalente della camera d'aria che hai eliminato. Sul fatto che si senta, personalmente io non me ne sono mai accorto. Per verificare se ne ho ancora di liquido, o prendo la ruota e la scuoto o, come dicevo prima, buco appositamente.

Inserirlo non è nulla di che, se non devi preparare il falp (non è il tuo caso, visto che hai ruote già tubeless). Preparati solo a sporcarti un pochino! Consiglio: se non ti crea problemi, stallona e inserisci da lì il lattice, piuttosto che dalla valvola.

Kayman
30-01-2006, 11:52:18
Di lattice avrai dentro, nella peggiore delle ipotesi, il peso equivalente della camera d'aria che hai eliminato. Sul fatto che si senta, personalmente io non me ne sono mai accorto.
Quindi la massa non è trascurabile... però a suo favore gioca il fatto che scivola via all'interno, quindi in effetti non dovrebbe avvertirsi, salvo se si secca tutto in unico grumo con effetto 'piombino' utilizzato per l'equilibratura dei pneumatici!!!!

Inserirlo non è nulla di che, se non devi preparare il falp (non è il tuo caso, visto che hai ruote già tubeless). Preparati solo a sporcarti un pochino! Consiglio: se non ti crea problemi, stallona e inserisci da lì il lattice, piuttosto che dalla valvola.
L'inserimento in effetti non mi pare complicato, neanche penso di sporcarmi + di tanto, salvo pensare prima a come inserirlo all'interno della ruota!!

Consigli su cosa usare ed i costi??

Che ne dite di questo?
[Only registered and activated users can see links]

skwattrinated
30-01-2006, 12:03:01
Consigli su cosa usare ed i costi??

Lattice liquido per stampi, nei negozi di belle arti. Io lo pago 6.90 il barattolo da 1 litro, e va pure diluito con acqua se no è troppo denso.
I pesti appositi (No Tubes e altri), in fondo in fondo, sono comunque prodotti a base di lattice, ma te li vendono a cifre degne di un Dom Perignon!

Kayman
30-01-2006, 12:06:47
Lattice liquido per stampi, nei negozi di belle arti. Io lo pago 6.90 il barattolo da 1 litro, e va pure diluito con acqua se no è troppo denso.
I pesti appositi (No Tubes e altri), in fondo in fondo, sono comunque prodotti a base di lattice, ma te li vendono a cifre degne di un Dom Perignon!
Si, mi ricordo di aver letto tanti altri post a proposito del lattice per stampi e sua diluizione... ma alla fine mi ero perso!!! Quanto va diluito e quanto ne va messo???

M-Phoenix
30-01-2006, 13:20:50
Dimenticavo... l'unica cosa che mi trattiene dall'inserire il lattice, e qui chiedo il parere di chi ha già provato a lungo il lattice, è l'avere dentro la gomma una massa il cui peso non è poi trascurabile... alle alte velocità presumo che la forza centrifuga lo 'spalmi' uniformemente, evitando così sbilanciamenti della ruota, ma alle basse velocità non si avverte la presenza del lattice????

aspetta! se usi il latticedevi metterne 160gr. per ruota diluiti con acqua al 60%. Quando si usa il pesto no tubes invece ce ne vanno 60gr. per ruota. per questo costa il quadruplo, perchè ha la stessa efficacia ma pesa 1/4 del lattice. La soluzione migliore sarebbe quella di utilizzare il metodo EOT coi flap con la valvola Schrader e al posto del lattice il pesto no tubes!

Kayman
30-01-2006, 13:28:23
aspetta! se usi il latticedevi metterne 160gr. per ruota diluiti con acqua al 60%.

160 gr lattex + 96grH2o = 256gr!!!!! Cactus, è tantino!!!!

Quando si usa il pesto no tubes invece ce ne vanno 60gr. per ruota. per questo costa il quadruplo, perchè ha la stessa efficacia ma pesa 1/4 del lattice. La soluzione migliore sarebbe quella di utilizzare il metodo EOT coi flap con la valvola Schrader e al posto del lattice il pesto no tubes!

Ovvero nel mio caso solo il pesto NoTubes...

M-Phoenix
30-01-2006, 13:31:53
160 gr lattex + 96grH2o = 256gr!!!!! Cactus, è tantino!!!!



Ovvero nel mio caso solo il pesto NoTubes...

no, no, 160gr. è la miscela complessiva di acqua e lattice, è il peso totale dell'emulsione che si ottiene se non ricordo male mischiando il 40% di lattice e il 60% di acqua. di pesto no tubes invece se ne mettono 60gr., 90gr. invece di pesto Geax.

ibanez
30-01-2006, 13:32:37
[QUOTE=Kayman]

L'inserimento in effetti non mi pare complicato, neanche penso di sporcarmi + di tanto, salvo pensare prima a come inserirlo all'interno della ruota!![QUOTE=Kayman]

Io per evitare di sporcarmi nei rabbocchi ho provato questo metodo:
Smonto la valvola, prendo il siringozzo da 60 cc e con l'ago foro il copertone, iniettando il lattice all' interno.
Ci vogliono circa 2 minuti a causa della densità del lattice ma non si deve aprire il copertone di lato con il rischio di spostare il flap.
Dopo rigonfio e ovviamente il lattice meravigliosamente tappa il foro della siringa.
Ho chiesto in MP anche a EOT che ne pensava e non ha trovato apparenti controindicazioni.

skwattrinated
30-01-2006, 13:34:29
160 mi sembra tantino. Tra l'altro, a te serve giusto la quantità per tappare gli eventuali fori, mentre Trombatorepazzo credo calcolasse anche quanto necessario a impermeabilizzare una gomma non tubeless...

M-Phoenix
30-01-2006, 13:34:32
[quote=Kayman]

L'inserimento in effetti non mi pare complicato, neanche penso di sporcarmi + di tanto, salvo pensare prima a come inserirlo all'interno della ruota!![quote=Kayman]

Io per evitare di sporcarmi nei rabbocchi ho provato questo metodo:
Smonto la valvola, prendo il siringozzo da 60 cc e con l'ago foro il copertone, iniettando il lattice all' interno.
Ci vogliono circa 2 minuti a causa della densità del lattice ma non si deve aprire il copertone di lato con il rischio di spostare il flap.
Dopo rigonfio e ovviamente il lattice meravigliosamente tappa il foro della siringa.
Ho chiesto in MP anche a EOT che ne pensava e non ha trovato apparenti controindicazioni.

ma percè smonti la valvola se inietti con la siringa dal battistrada?

sembola
30-01-2006, 13:39:07
160 cc sono comunque tanti. Quando ho provato a montare copertoni normali su cerchi UST facevo 100 cc di miscela (60% lattice da stampi, 40% acqua) e bastava per tutte e due le gomme.

Kayman
30-01-2006, 13:40:00
no, no, 160gr. è la miscela complessiva di acqua e lattice, è il peso totale dell'emulsione che si ottiene se non ricordo male mischiando il 40% di lattice e il 60% di acqua. di pesto no tubes invece se ne mettono 60gr., 90gr. invece di pesto Geax.
Beh, considerando posteriore/anteriore, 160 + 160 = 320, sempre meglio di 512 gr!! Sono comunque tantini, per i miei gusti, anche se non corrispondono a 300 gr in + di cerchi: essendo un fluido che scorre all'interno non è tanto il peso che aggiunge (alle basse velocità => salita) ma l'attrito che genera col copertone, spinto verso il basso dalla forza di gravità ma verso l'altro dal movimento della ruota.... Sarebbe interessante se qualcuno fosse in grado (e avesse tempo!!) di fare dei conti precisi riuscendo a rapportare lì'attrito in termini di peso aggiuntivo...

skwattrinated
30-01-2006, 13:42:44
Io adesso a memoria non ricordo quanto ne faccio al rabbocco (vado a occhio, ormai) ma EOT nelle FAQ sul lattice ([Only registered and activated users can see links]) parla di 50-100 cc, dove 50 ovviamente si riferisce a gomme 'piccole' da XC. Come giustamente osservato da Trombatorepazzo, intendesi già miscelato con acqua.

Kayman
30-01-2006, 13:43:46
160 cc sono comunque tanti. Quando ho provato a montare copertoni normali su cerchi UST facevo 100 cc di miscela (60% lattice da stampi, 40% acqua) e bastava per tutte e due le gomme.

160 mi sembra tantino. Tra l'altro, a te serve giusto la quantità per tappare gli eventuali fori, mentre Trombatorepazzo credo calcolasse anche quanto necessario a impermeabilizzare una gomma non tubeless...

OK, si comincia a ragionare... diciamo 50/60 gr di prodotto finito per ruota UST, al solo scopo di riparare piccole forature:-|

skwattrinated
30-01-2006, 13:54:26
OK, si comincia a ragionare... diciamo 50/60 gr di prodotto finito per ruota UST, al solo scopo di riparare piccole forature:-|

Sì, questo calcolo direi che si avvicina alla realtà. Facciamo 70 giusto perchè la densità del lattice diluito è comunque più dell'unità...

kapitain kuch
30-01-2006, 14:19:35
Credo che se mai avrò delle ruote tubless con ovviamente gomme tubless, ci inserirò il lattice monocomponente per stampi di EOT che credo sia la stessa cosa dei prodotti specifici, ma essendo meno "figo" te lo fanno pagare molto meno (e mi sento più figo io ad aver risparmiato:-| )
Per quanto riguarda il sistema con bottiglie PET da me sperimentato, consisteva nel costruire una striscia antiforatura con bottigile di pepsi cola tagliate e sagomate per essere vagamente tridimensionali ed adattarsi meglio al copertone (che è fatto ciambella) e proteggere anche parte dei fianchi. Purtroppo la bottiglia tagliata risultava sufficientemente tagliente da danneggiare la camera e bucarla in tempi brevissimi.
La sperimentazione era stata avviata perchè comunque girano le balle a spendere una cifra spropositata +di 20 euro, per una striscia di kevlar (forse) che ne vale forse 2.

ibanez
30-01-2006, 14:19:47
[quote=ibanez][quote=Kayman]

L'inserimento in effetti non mi pare complicato, neanche penso di sporcarmi + di tanto, salvo pensare prima a come inserirlo all'interno della ruota!!

ma percè smonti la valvola se inietti con la siringa dal battistrada?

Smonto perchè altrimenti la pressione interna non mi consente di iniettare, già non è facile a causa della densità del lattice, se poi cerchi di iniettare in un ambiente già a 2-3 atm è ancora più difficile e c'è il rischio che la pressione ti "risputi" indietro lo stantuffo della siringa.

Inoltre stai iniettando 60 cc di materiale incomprimibile in un volume di dimensioni ridotte (il volume interno del copertone), per cui la pressione interna tenderebbe a crescere con il risultato che per rimettere le cose a posto dovresti poi sgonfiare.
Meglio togliere preventivamente la valvola e approfittarne per dargli una pulitina.

M-Phoenix
30-01-2006, 14:23:41
DOMANDE:

SPALLA COPERTONE TRADIZIONALE: si dice, e a ragione, che i copertoni normali abbiano una spalla meno rigida degli Ust. Ne deriva che non possono viaggiare alle pressioni basse come glu Ust, o almeno che, se lo i fa, si incorre in problemi di affidabilità. A che pressioni viaggiate con gomme normali e quanto pesate? riuscite ad andare a 2.0 bar con gomme normali a rischio della vostra salute?
CONTROLLO PRESSIONE: io controllo la pressione di frequente. col lattice (tubeles e non) avete problemi di fuoriuscita dalla valvola?

M-Phoenix
30-01-2006, 14:25:45
[quote=Trombatorepazzo][quote=ibanez]

Smonto perchè altrimenti la pressione interna non mi consente di iniettare, già non è facile a causa della densità del lattice, se poi cerchi di iniettare in un ambiente già a 2-3 atm è ancora più difficile e c'è il rischio che la pressione ti "risputi" indietro lo stantuffo della siringa.

Inoltre stai iniettando 60 cc di materiale incomprimibile in un volume di dimensioni ridotte (il volume interno del copertone), per cui la pressione interna tenderebbe a crescere con il risultato che per rimettere le cose a posto dovresti poi sgonfiare.
Meglio togliere preventivamente la valvola e approfittarne per dargli una pulitina.

capisco... . hai la presta o la schrader? se hai la schrader perchè non lo inietti direttamente da li?

M-Phoenix
30-01-2006, 14:28:37
Credo che se mai avrò delle ruote tubless con ovviamente gomme tubless, ci inserirò il lattice monocomponente per stampi di EOT che credo sia la stessa cosa dei prodotti specifici, ma essendo meno "figo" te lo fanno pagare molto meno (e mi sento più figo io ad aver risparmiato:-| )
Per quanto riguarda il sistema con bottiglie PET da me sperimentato, consisteva nel costruire una striscia antiforatura con bottigile di pepsi cola tagliate e sagomate per essere vagamente tridimensionali ed adattarsi meglio al copertone (che è fatto ciambella) e proteggere anche parte dei fianchi. Purtroppo la bottiglia tagliata risultava sufficientemente tagliente da danneggiare la camera e bucarla in tempi brevissimi.
La sperimentazione era stata avviata perchè comunque girano le balle a spendere una cifra spropositata +di 20 euro, per una striscia di kevlar (forse) che ne vale forse 2.

io avevo pensato a costruire una striscia tramite una camera d'aria tagliata. ma il peso diventa esorbitante.

skwattrinated
30-01-2006, 14:39:25
A che pressioni viaggiate con gomme normali e quanto pesate? riuscite ad andare a 2.0 bar con gomme normali a rischio della vostra salute?
Io viaggio attorno ai 2.5 (ho una full, dunque nessun particolare interesse a ridurre al limite la pressione). Tra l'altro peso 60 kg e uno sputo. Non penso di essere un buon campione.
CONTROLLO PRESSIONE: io controllo la pressione di frequente. col lattice (tubeles e non) avete problemi di fuoriuscita dalla valvola?
Io lascio qualche minuto la ruota con la valvola verso l'alto, in modo che il lattice scenda completamente dal lato opposto. Quando apro per verificare la pressione non ho nessun problema.

kapitain kuch
30-01-2006, 14:44:42
io avevo pensato a costruire una striscia tramite una camera d'aria tagliata. ma il peso diventa esorbitante.

Dovrei avere ancora in garage un rotolo di plastica semirigida che potrebbe adattarsi, ma forse è troppo rigida e tagliente. In ogni caso 20 euro sono troppi...

tostarello
30-01-2006, 15:32:17
Dovrei avere ancora in garage un rotolo di plastica semirigida che potrebbe adattarsi, ma forse è troppo rigida e tagliente. In ogni caso 20 euro sono troppi...
20 euri non sono poi tanto se pensi che è una spesa definitiva, a differenza del lattice.
Comunque un tempo si tagliava il bordo ad un vecchio copertone slick e lo si metteva tra camera e copertone, lo spessore aggiuntivo spesso impediva il passaggio delle spine sino alla camera.

big-andrea
30-01-2006, 15:47:59
qualcuno mi sa dire dove trovo il lattice a roma e cosa devo chiedere in particolare io uso il liquido della stan ma vorrei risparmiare qualcosa se possibile vi ringrazio

skwattrinated
30-01-2006, 15:50:52
qualcuno mi sa dire dove trovo il lattice a roma e cosa devo chiedere in particolare io uso il liquido della stan ma vorrei risparmiare qualcosa se possibile vi ringrazio

Dove trovarlo, ovviamente, non posso dirtelo stando io a Venezia... comunque nei negozi di articoli per artisti. Chiedi il lattice di gomma naturale per stampi.
So che qualcuno lo compra on-line, ma non saprei dirti dove.

Ryu80
30-01-2006, 16:01:48
direi che sono un novellino nel forum e nella mtb in generale, ma appena mi sono interessato a cercare i pezzi per comporre la specy che ho, scelsi subito la soluzione tubeless comprando delle crossroc, copertoni Geax tubeless e il pesto Geax (o sbobba verde). da quando ci giro (metà agosto) mai, mai una foratura. da ottobre vado spesso con un amico che ha le normali a camera e di forature da allora ne ha fatte oramai quasi una decina . forse l'unica grana coi tubeless è che appunto una volta montati quei copertoni non ti viene voglia di cambiarli spesso vista la fatica per il montaggio e il pesto che si seccherebbe

joppy
30-01-2006, 18:08:06
Scusate se mi intrometto senza contribuire ma con una ulteriore domanda/richiesta... ma sono piuttosto ignorante in materia di lattice, avendos empre usato camere a 3 atm, cambiandole alla prima foratura etc...

Da una settimana sono passato ai tubeless, per la precisione alle Mavic Crossland, che sono degli UST 'ibridi', utilizzando al loro interno un fascione che sigilla i nipples.
Lasciando perdere il fatto che la ruota di dietro si sgonfia completamente dopo soli due giorni (:bleah: ) ma intendo farla cambiare subito, che mi dite dell'uso del lattice all'interno del tubeless, in condizioni ottimali di tenuta gomma/cerchio?
E' utile per prevenire le forature da "spina di castagno/rovo/ago di pino" oppure le gomme tubeless sono sufficientemente resistenti (MAXXIS Crossmark) da permettere di utilizzare la bomboletta quando, e se, la foratura dovesse avvenire??

Thank's!!



avevo il tuo stesso problema con la ruota posteriore con le crossland,ho messo il lattice,e adesso non ho piu' perdite,per farti capire la potenza del lattice stesso

Wu Ming
30-01-2006, 18:29:17
O io sono un grandissimo lavoratore (dubito) o molti di voi sono più sfaticati di me :soffriba: , veramente è così complicato e faticoso, quando volete cambiare gomma, dare una ripulita al copertone sporco, magari recuperando con un pezzo di bottiglietta di plastica il liquido ancora buono??
MAH?!?:il-saggi: questi giovani d'oggi..

M-Phoenix
30-01-2006, 18:46:28
O io sono un grandissimo lavoratore (dubito) o molti di voi sono più sfaticati di me :soffriba: , veramente è così complicato e faticoso, quando volete cambiare gomma, dare una ripulita al copertone sporco, magari recuperando con un pezzo di bottiglietta di plastica il liquido ancora buono??
MAH?!?:il-saggi: questi giovani d'oggi..

proprio te aspettavo dato che giri col lattice da 3 anni e hai percorso l'inferno. Mi dici la tua sulla fragilità delle gomme tradizionali? ho fatto delle domande qualche post più in sù, grazie.

M-Phoenix
30-01-2006, 19:04:50
ma a che pressioni vanno tenuti sti tubeless o latticizzati? io giro con le camera a 2.6 posteriore e 2.2 anteriore...

ibanez
30-01-2006, 19:53:26
[quote=ibanez][quote=Trombatorepazzo]

capisco... . hai la presta o la schrader? se hai la schrader perchè non lo inietti direttamente da li?

Ho la schrader, ma la sera che l'ho fatto non avevo il tubicino per collegare la siringa alla valvola.
Allora ho provato a siringare senza ago nella valvola ma me lo risputava fuori, anche se l'avevo pulita.
Allora ho provato a siringare con l'ago nella valvola ma continuava ad uscire.
Allora ho aguzzato l'ingegno e invece di aprire un pò il copertone (sia per pigrizia che per paura di spostare il flap) gli ho fatto "l'iniezione!"

Ha funzionato benissimo, pulitissimo e veloce.

Ryu80
30-01-2006, 20:43:50
ma a che pressioni vanno tenuti sti tubeless o latticizzati? io giro con le camera a 2.6 posteriore e 2.2 anteriore...
dipende soprattutto dal tuo peso, la geax per farti un es ha messo una tabella delle pressioni in base al copertone e al peso. nel mio caso dovrei mettere 2.5 davanti e 3 dietro ma alla fine davanti la metto a meno visto che è un mezcal 1.90"
per la storia della siringa.....ma scusate, vabbè che io ho usato il pesto geax, ma se il lattice rimane ugualmente denso non vi conviene versarlo a copertone montato ma non gonfiato (viene indicato così nella confezione del pesto geax) invece che dalla valvola?

Wu Ming
30-01-2006, 20:44:11
proprio te aspettavo dato che giri col lattice da 3 anni e hai percorso l'inferno. Mi dici la tua sulla fragilità delle gomme tradizionali? ho fatto delle domande qualche post più in sù, grazie.

Onestamente, nessun problema, sono una 90ina di kg. e tengo a 3\3,2 atm.
ho forato una sola volta con un chiodo gigante, in due anni, però i miei copertoni, quando li ho sostituiti, avevano almeno 40 fori (ovviamente chiusi dal lattice)

M-Phoenix
30-01-2006, 22:32:33
[quote=Trombatorepazzo][quote=ibanez]

Ho la schrader, ma la sera che l'ho fatto non avevo il tubicino per collegare la siringa alla valvola.
Allora ho provato a siringare senza ago nella valvola ma me lo risputava fuori, anche se l'avevo pulita.
Allora ho provato a siringare con l'ago nella valvola ma continuava ad uscire.
Allora ho aguzzato l'ingegno e invece di aprire un pò il copertone (sia per pigrizia che per paura di spostare il flap) gli ho fatto "l'iniezione!"

Ha funzionato benissimo, pulitissimo e veloce.

io so che la schrader deve essere smontata. da smontata, senza il pistolino :-|, dovrebbe essere facile introdurlo con la siringa senza ago.

M-Phoenix
30-01-2006, 22:36:16
Onestamente, nessun problema, sono una 90ina di kg. e tengo a 3\3,2 atm.
ho forato una sola volta con un chiodo gigante, in due anni, però i miei copertoni, quando li ho sostituiti, avevano almeno 40 fori (ovviamente chiusi dal lattice)

mi sa che latticizzo le ruote del cacchio che ho (2100gr.:cry:) per camera e giro con pressioni di 2.2 dietro e 2.0 avanti (peso 65 kg.) e vedo come mi trovo. Se tutto va bene compro le ruote belle per camera e via, altrimenti le compro per tubeless.
P.S. grande la storia della via dell'acciuga! sei un grande :prost:!

Ryu80
31-01-2006, 10:38:02
penso che anke io latticizzerò le ruote per disco ma non UST che vorrei prendere, montando cop a camera .....c'è + varietà nei copertoni e costano molto di meno dei tubeless
domandona: io a montare i tubeless ho sudato 7 camicie :cry:, con dei cerchi latticizzati con i vari metodi, montare un cop normale a camera dovrebbe essere meno difficoltoso no?

Wu Ming
31-01-2006, 11:02:38
penso che anke io latticizzerò le ruote per disco ma non UST che vorrei prendere, montando cop a camera .....c'è + varietà nei copertoni e costano molto di meno dei tubeless
domandona: io a montare i tubeless ho sudato 7 camicie :cry:, con dei cerchi latticizzati con i vari metodi, montare un cop normale a camera dovrebbe essere meno difficoltoso no?
usa un pò di acqua insaponata

Ryu80
31-01-2006, 11:28:18
avevo provato ma non serviva a molto.......se la latticizzazione funziona a dovere anche con cop a camera penso sia la soluzione migliore

saisai
15-03-2006, 23:08:00
nessuno ha mai latticizzato delle nokian??
io ho le ntb 2.1 ma non so se possono andare per il kit stan... sul sito sconsiglia le nokian..

End of Time
16-03-2006, 01:00:53
Porto anch'io il mio contributo :prost:

@Saisai Nokian latticizzate in tutte le salse, 2.3 core 2.6 non pieghevoli e nbx, onesta la riuscita, la 2,6 l'ho tenuta oltre un anno senza problemi, la 2,3 core si è dimostrata deboluccia


@Ryu 80 col lattice puoi montare le gomme UST anche coi cacciagomme in acciaio della Parktool, comunque non avrai mai problemi di tenuta

Quello che aggiungerei al discorso esperienza (e metterò nelle FAQ), è che sarebbero da prediligere le gomme con un fianco abbastanza resistente, perchè il lattice per forza centrifuga tende a essere più efficace sui fori del battistrada piuttosto che sui fianchi, anche se comunque funziona ugualmente e i fori sui fianchi sono più rari.


Nell'ultimo anno sto utilizzando quasi esclusivamente gomme michelin UST (comp 16 da 2.2 e 2.5) e viaggio a pressioni di 1,4-1,6 atm...utilizzo chiaramente FR-dirt, per l'XC non so esattamente che gomme indicare e se ripetere il discorso sul fianco robusto

saisai
16-03-2006, 13:09:13
ciao End of Time.. potremmo fare una lista dei pneumatici non ust che meglio si adattano al tuo metodo a partire dalle esperienze degli utenti del forum..
cosa ne pensi???
io proverò, non appena riceverò il lattice, di latticizzare delle Nokia Ntb 2.1..vi terrò al corrente!!

skwattrinated
16-03-2006, 13:30:09
Io posso farvi l'elenco di quelle che ho latticizzato io:

- Maxxis Ranchero Exception 2.0: ottimo risultato (e anche la miglior gomma polivalente...)
- Michelin Comp S Light 1.9: ottimo risultato
- Hutchinson Spider Light 2.1: ottimo risultato su una, un'altra perde completamente pressione dopo circa 2 settimane (perde tra tallone e flap, probabilmente il tallone non è perfettamente regolare), ma comunque la uso senza problemi. Non centra nulla col lattice, ma ve lo dico lo stesso: durissime da calzare, mentre le altre le ho sempre messe su a mano con queste ho spaccato una leva (in plastica) prima di riuscire a metterle su.

A breve probabilmente latticizzerò delle Maxxis Larsen 2.0: vi farò sapere.

Wu Ming
16-03-2006, 13:45:18
Kenda Nevegal 2,35: ottimo risultato

Larsen TT Maxxis: ha perso pressione in poche ore, ma non ci ho girato abbastanza, giudizio sospeso.

yayayaya
16-03-2006, 14:11:44
tanto per dire le spider light le ho montate con relativa facilità,meglio delle panarecer,simile alle specialized.
by

daniel
16-03-2006, 15:46:13
Ciao a tutti, io fino ad ora ho usato il pesto Geax (con ottimi risultati).
Poichè GEAX ha messo sul mercato le nuove gomme TNT, sono incuriosito è le ho acquistate, ma sono ancora da installare.
Sembrerebbe che al posto del pesto GEAX possa utilizzare il lattice (EOT).
Poichè sono un patito del peso, mi sembra di aver capito che per ruota il peso aggiunto sarebbe di circa 60 gr. (30 gr. lattice per stampi monocomponente, LASTIX, e 30gr. di acqua).
Tenete presente che uso ruote CROSS MAX SL.

Chiedo chiarimenti in merito.
Grazie a tutti.

big-andrea
16-03-2006, 19:46:21
io ho latticizzato le maxxis ignitor 2.1 mai problemi
nokian nbx rigida da 2.3 perfetta
continental vertical 2.3 in kevlar perfetta
maxxis high roller 2.3 rigida non ha tenuto neanche lavorando i fianchi con le mani
secondo voi con le maxxis da 2.5 da freeride diventa pericoloso usare il lattice con metodo eot si rischia di stallonare? anche a pressione bassa si possono usare senza rischiare

TonyB.
16-03-2006, 20:43:26
... a giudicare da quello che si vede qui
[Only registered and activated users can see links]

:prost:


assurdo...non credo ai miei occhi...se quello che si vede nel video è vero vale tutti i sacrifici del caso....

monorotula
16-03-2006, 22:26:08
Ciao a tutti, io fino ad ora ho usato il pesto Geax (con ottimi risultati).
Poichè GEAX ha messo sul mercato le nuove gomme TNT, sono incuriosito è le ho acquistate, ma sono ancora da installare.
Sembrerebbe che al posto del pesto GEAX possa utilizzare il lattice (EOT).
Poichè sono un patito del peso, mi sembra di aver capito che per ruota il peso aggiunto sarebbe di circa 60 gr. (30 gr. lattice per stampi monocomponente, LASTIX, e 30gr. di acqua).
Tenete presente che uso ruote CROSS MAX SL.

Chiedo chiarimenti in merito.
Grazie a tutti.

Sulle tnt DEVI usare il lattice al posto del pesto, oppure il liquido apposito, mi pare si chiami pist stop.

ilmecca72
18-03-2006, 03:19:58
Vi do la mia prima impressione sui tubless EOT :
Gomma panaracer fire xc 2.1 non pieghevole
pressione ant. circa 2.2

Ho avuto una buona impressione sul veloce come tenuta , ma sul lento tecnico mi danno come l'idea di essere ondivaghe , poco precise. Sara' che non sono abituato a queste pressioni , con le camere viaggio a 3.5 di solito.

Per il resto tutto ok , ho fatto anche io la prova siringa ed ha tappato subito.

In un impeto di megalomania ho anche riparato un pallone da basket iniettando la mistura dalla valvola , beh ha funzionato.

Il mecca

tostarello
18-03-2006, 11:10:45
...In un impeto di megalomania ho anche riparato un pallone da basket iniettando la mistura dalla valvola , beh ha funzionato.

Il mecca
avessi avuto il lattice da ragazzino....:vecio:
quanti palloni rrecuperati!

batacchio
21-03-2006, 12:49:30
nella spiegazione del metodo, quando si dice di allargare, se è il caso, il foro con una punta da 8 prima di applicare la camera tagliata, di che foro si parla, quello della sede della valvola sul cerchione?? o sulla valvola stessa??

:nunsacci:

grazie e un saluto a tutti!

Wu Ming
21-03-2006, 13:23:25
cerchione

mountainMike
21-03-2006, 13:29:14
ciao a tutti, era un po' che non mi collegavo, ho letto questo post e ci rispondo, perchè da quando ho scoperto il lattice... la mia vita (in bici...) è cambiata!

quando ho cominciato a uscire in mtb usavo ruote di bassa qualità con camera, foravo quasi ad ogni uscita.
poi ho comprato le XmaxXL UST, quindi copertoni tubeless, l'ho usati per qualche mese senza niente dentro (neanche il pesto geax) e ho forato un paio di volte.
poi ho provato il lattice, ovviamente conosciuto grazie a questo forum. Dopo aver lottato per trovarlo, lo metto nei copertoni ust (60-80gr), e da allora (1 anno fa circa) non ho mai forato. (giuro!). Certo, ci sto attento, nel senso che ogni paio di mesi controllo lo stato del lattice, della valvola (uso quelle riciclate da vecchie camere d'aria che sono pulibili), rimbocco se necessario e quando esco anche solo non porto più neanche la camera di scorta...
ah, facendo anche qualche garetta XC e granfondo mi è capitato un sacco di volte di compatire ragazzi che in gara sono fermati da forature...a me non è mai successo...o se è successo c'ha pensato sicuramente king latex!

beh, come premessa mi sembra lunga, vengo ai quesiti posti nel post di apertura di questa discussione:


-avete detallonato? MAI
-usate gomme ust o siete integralisti e usate quelle per camera? UST
-siete passati dal lattice (o kit) al tubeless vero e avete notato differenze?
Sulla bike vecchia, ma le differenze non le ho potute notare perchè non la uso tanto...
-avete abbandonato il metodo e siete tornati alle camere e perche? MAI (spero...)
-che problemi riscontrate con maggior frequenza? Giusto il dover pulire i cerchi, la manutenzione, ma poca roba rispetto ai vantaggi!

ciao a tutti!

batacchio
21-03-2006, 13:36:40
cerchione
grazie mille!!
ma se trovo una presta smontabile non dovrebbe servire...penso..
sai mica dove le raccatto le valvole smontabili?!?
ho girato un po ma non le ho trovate..
grazie ancora!

Fil
21-03-2006, 13:46:59
grazie mille!!
ma se trovo una presta smontabile non dovrebbe servire...penso..
sai mica dove le raccatto le valvole smontabili?!?
ho girato un po ma non le ho trovate..
grazie ancora!
DT-Swiss, 12 euro l'una.

batacchio
21-03-2006, 14:22:51
grazie 1000 :prost:

gas61
22-03-2006, 12:40:06
tempo fa qulacuno di cui non ricordo il nome, aveva messo "la bibbia del Lattice" come latticaizzarsi da sè senza ricorrere ai kit. non trovandomela più è possibile riaverla

monorotula
22-03-2006, 12:49:06
tempo fa qulacuno di cui non ricordo il nome, aveva messo "la bibbia del Lattice" come latticaizzarsi da sè senza ricorrere ai kit. non trovandomela più è possibile riaverla

[Only registered and activated users can see links]

[Only registered and activated users can see links]

beppe7s
22-03-2006, 22:29:28
io ho trasformayo dei cerchi standard con il kit ECLIPSE TUBELESSKIT [Only registered and activated users can see links]

35€ x ruota
in dotazione nastro nipple/flap/liquido/valvola smontabile

utilizzate solo con Tubeless con ottimi risultati.

approfitto per una domanda: come pulite il lattice vecchio dal pneumatico? con che prodotto viene via?
è meglio per una nuova installazione partire con pneumatico ripulito da tutti i resiudui di liquido vecchio?

End of Time
23-03-2006, 09:05:48
35€ x ruota


140.000 lire due ruote...potevo diventare ricco! :pirletto:

Fil
23-03-2006, 10:40:36
a proposito, nell'unico negozio della città dove avevo trovato il lattice, ora ne hanno uno di marca diversa, al prezzo di 12.5 Euro per 200 ml (prima costava 8 Euro e la confezione era molto più grande). :-((

big-andrea
23-03-2006, 16:45:13
a proposito, nell'unico negozio della città dove avevo trovato il lattice, ora ne hanno uno di marca diversa, al prezzo di 12.5 Euro per 200 ml (prima costava 8 Euro e la confezione era molto più grande). :-((
un litro pagato 10,50 euro comprato ieri a roma

beppe7s
23-03-2006, 17:28:49
140.000 lire due ruote...potevo diventare ricco! :pirletto:


sicuramente: fai 2 conti di che mercato stimao parlando €€€€€

ma avevo quel questito, mi sai rispondere? i residui di lattice vecchio è meglio toglierli dalla copertura per una nuova installazione? e come, con che prodotto viene via bene?

wertico2005
23-03-2006, 20:50:15
volevo fare una domanda a end of time: se non erro avevi parlato di un metodo alternativo e piu' semplice per autocostruire le tubeless, non se ne è fatto piu' nulla?

End of Time
24-03-2006, 09:21:14
I residui di lattice li tolgo a mano, anche perchè mi si forma una pellicola molto uniforme, per cui se tiro viene via tutta insieme...prodotti per la pulizia non saprei....acqua e sfregamento cmq prima che secchi è la cosa più semplice

Per quel che riguarda il "Sistemadue", l'ho utilizzato per qualche mese, funziona ma devo ancora migliorarlo perchè sia davvero più comodo del sistema uno, ad ogni modo la sperimentazione continua :richiamo_papere:

wertico2005
24-03-2006, 20:43:52
ok, facci sapere, anche perche' (ridete pure) io per facilitare la realizzazione e per pararmi il c..o da eventuali bucature serie, ho aggiunto al tuo metodo una camera d'aria interna "di scorta" (per la cui valvola ho dovuto aggiungere un foro nel cerchione).

big-andrea
24-03-2006, 21:58:15
ok, facci sapere, anche perche' (ridete pure) io per facilitare la realizzazione e per pararmi il c..o da eventuali bucature serie, ho aggiunto al tuo metodo una camera d'aria interna "di scorta" (per la cui valvola ho dovuto aggiungere un foro nel cerchione).
a cosa serve ? di solito se il lattice non chiude il buco il copertone ha subito un bel trauma cioè si è rotto e con la camera non risolvi devi comunque riparare il copertone

Wu Ming
25-03-2006, 14:33:36
Latticizzate Maxxiss Larssen MiMo normali. Tengono!

pirexx
25-03-2006, 18:07:09
ho cercato quasi ovunque camere d'aria con valvola smontabile presta e in alternativa la sola valvola smontabile presta. nessuna ce le ha.
mi manca solo da controllare il bicimania.
io ho dei cerchioni normali, eventualmente potrebbero andar bene anche quelle per i cerchi tubeless o ust?
nel caso dove li posso trovare zona brianza??
grazie 1000

stinky_23
25-03-2006, 18:12:13
domandina: ma se monto delle gomme tubeless su cerchi tubeless, tengono la pressione o serve anche lì il lattice?

ciauz

Wu Ming
25-03-2006, 18:16:53
tengono.
lattice e pesto servono per tappare i buchi all'istante (entro certe dimensioni)

stinky_23
25-03-2006, 18:22:44
altra domandina: la prima volta che li gonfio dopo averli montati sui cerchi, non riesco a gonfiarli con la pompa da officin normale vero? serve il compressore?

ciauz

Wu Ming
25-03-2006, 19:32:58
E' meglio,
se insisti riesci anche con la pompa, ma tribuli...

big-andrea
25-03-2006, 19:44:21
ho cercato quasi ovunque camere d'aria con valvola smontabile presta e in alternativa la sola valvola smontabile presta. nessuna ce le ha.
mi manca solo da controllare il bicimania.
io ho dei cerchioni normali, eventualmente potrebbero andar bene anche quelle per i cerchi tubeless o ust?
nel caso dove li posso trovare zona brianza??
grazie 1000
prese da deca camera da 24 con valvola motociclistica lavoro eseguito oggi su maxxis highroller perfetto al primo gonfiaggio

Pazuzu18
26-03-2006, 13:44:37
Ragazzi ho due boccette di Eclipse per i tubeless...mi spiegate il procedimento?sgonfio la gomma...apro un varco e ci butto dentro sto liquido,chiudo il pneumatico sul cerchio...e poi? faccio girare la bici?per quanto tempo? è istantaneo??? cerco lumi...dankeeeee :mrgreen:

Wu Ming
26-03-2006, 15:02:34
gonfi e fai girare un pò la ruota. finito:i-want-t: .

Pazuzu18
26-03-2006, 15:35:40
gonfi e fai girare un pò la ruota. finito:i-want-t: .

Thankssssss :))):

skwattrinated
26-03-2006, 22:25:25
ho cercato quasi ovunque camere d'aria con valvola smontabile presta e in alternativa la sola valvola smontabile presta.

Camere d'aria con presta smontabile non so. Solo valvola ci sono le DtSwiss, puoi fartele ordinare dal sivende. La cosa migliore in ottica lattice, comunque, sono le camere con valvola Schrader (quella auto/moto), il cui spillo si smonta rapidamente con apposito attrezzino che puoi chiedere in omaggio a qualsiasi gommista (meglio se tratta camion/trattori) o anche con una pinza a punte sottili (ma i raggi rompono un po' l'anima...). Unico lato negativo, devi allargare il foro valvola sul cerchio con il trapano.

pirexx
27-03-2006, 09:10:35
grassie 1000
allora mi orienterò sulle schrader

cicciopeloso
27-03-2006, 11:58:41
Ruote tubeless, coperture tubeless e lastix: ogni quanto devo aggiungerne per essere certo della funzionalità? in che quantità?
Ruote tubeless, coperture non tubeless e lastix: funziona? ogni quanto aggiungerne per funzionare? in che quantità?

Stiliamo un elenco di gomme non tubeless che funzionano??
panarace fire xc pro?

PBOne
28-03-2006, 11:57:48
DOMANDE:

SPALLA COPERTONE TRADIZIONALE: si dice, e a ragione, che i copertoni normali abbiano una spalla meno rigida degli Ust. Ne deriva che non possono viaggiare alle pressioni basse come glu Ust, o almeno che, se lo i fa, si incorre in problemi di affidabilità. A che pressioni viaggiate con gomme normali e quanto pesate? riuscite ad andare a 2.0 bar con gomme normali a rischio della vostra salute?

Personalmente le ho provate tutte, sempre con il lattice dei poveri:

- cerchio non ust con flap artigianale e copertone tradizionale
- cerchio non ust con flap artigianale e copertone ust
- cerchio ust e copertone ust
- cerchio ust e copertone tradizionale

Con le prime tre nessun problema con pressioni sia alte che basse, diciamo da 1,8 a 3 a seconda del fondo mentre con l'ultima combinazione, STAMATTINA, ho richiato grosso. Cerchio 819 disc e copertone Python Air Light con Lastix diluito con 60% di H2O, pressione 3 atm, velocità circa 30Km/h, su asfalto ad un certo punto: BUMMMMMMMM!!!! Ha stallonato l'anteriore! Per fortuna ero in rettilineo, ho fatto qualche metro sul cerchione e mi sono fermato senza grossi problemi :-((:-((:-((:-((

DOMANDE:

CONTROLLO PRESSIONE: io controllo la pressione di frequente. col lattice (tubeles e non) avete problemi di fuoriuscita dalla valvola?

Si ma non mi mai creato problemi...

PB1

PBOne
28-03-2006, 12:19:04
... sempre con il Python ma usato con il flap ottenuto da camera da 24" ritagliata e cerchio non ust, per smontarlo, dopo sei mesi, ho dovuto sudare sette camicie!!!!

Insomma, dopo oggi credo che su cerchi UST userò solo gomme UST e lattice anti foratura, mentre sulle altre continuerò con flap e copertoni anche tradizionali.

Accolgo l'invito di qualcuno è metto l'elenco dei copertoni, e le combinazioni, che ho provato finora senza problemi in un annetto di sperimentazioni:

- Maxxis Larsen 2.0 TT UST (cerchio UST)
- Geax Mezcal 2.1 UST (cerchio UST)
- Geax Mezcal 2.1 TNT (cerchio UST e cerchio con flap)
- Geax Barro Marathon o Mountain 2.1 TNT (cerchio UST e cerchio con flap)
- Hutchinson Python Gold 2.0 (cerchio UST e cerchio con flap)
- Hutchinson Python Air Light (cerchio con flap)

Mi accingo a provare le Panaracer Fire XC Pro 2.1 NON made in Japan

Ciao

tostarello
28-03-2006, 13:00:45
...
Insomma, dopo oggi credo che su cerchi UST userò solo gomme UST e lattice anti foratura, mentre sulle altre continuerò con flap e copertoni anche tradizionali.
.....
Ciao
forse il problema è stato casuale:!: , o forse è dipeso dallo specifico copertone utilizzato e non dalla combinazione tipo cerchio (UST) - tipo copertone (tradizionale)

PBOne
28-03-2006, 13:07:25
forse il problema è stato casuale:!: , o forse è dipeso dallo specifico copertone utilizzato e non dalla combinazione tipo cerchio (UST) - tipo copertone (tradizionale)

Probabile, in effetti i Python AL sono delicatini, ma oggi ho perso già qualche hanno di vita per cui preferisco non rischiare più :!::!::!:

End of Time
28-03-2006, 22:19:51
la python forse è stata la mia prima latticizzazione... :mazziato:

batacchio
28-03-2006, 23:43:05
...
Mi accingo a provare le Panaracer Fire XC Pro 2.1 NON made in Japan

Ciao

idem!
con cerchio normale, si ant che post, poi vi faccio sapere...ci vorra un po che mi manca lamateria prima per ora....:pirletto:

PBOne
29-03-2006, 09:51:07
la python forse è stata la mia prima latticizzazione... :mazziato:

Già, anche la mia e con il flap da camera tagliata e cerchio non UST non mi ha mai dato problemi!

skwattrinated
29-03-2006, 10:09:56
OK, adesso una domanda la faccio io... ho sempre latticizzato gomme per camera su cerchi per camera con flap autocostruito.

Adesso mi ritrovo delle ruote UST (crossmax SL, nello specifico) e vorrei continuare a usare gomme per camera, ovviamente senza la suddetta... mi chiedevo se mettendo su il copertone con lattice senza alcun flap la cosa funzioni. Il dubbio mi viene dal fatto che non so se ci sia tenuta tra il fianco del copertone e il cerchio: con il flap il copertone si 'salda' ad esso perchè flap, gomma e lattice sono fondamentalmente dello stesso materiale (gomma...), ma senza flap il lattice è in grado di 'saldare' il copertone al cerchio in alluminio?

PBOne
29-03-2006, 10:38:33
OK, adesso una domanda la faccio io... ho sempre latticizzato gomme per camera su cerchi per camera con flap autocostruito.

Adesso mi ritrovo delle ruote UST (crossmax SL, nello specifico) e vorrei continuare a usare gomme per camera, ovviamente senza la suddetta... mi chiedevo se mettendo su il copertone con lattice senza alcun flap la cosa funzioni. Il dubbio mi viene dal fatto che non so se ci sia tenuta tra il fianco del copertone e il cerchio: con il flap il copertone si 'salda' ad esso perchè flap, gomma e lattice sono fondamentalmente dello stesso materiale (gomma...), ma senza flap il lattice è in grado di 'saldare' il copertone al cerchio in alluminio?

La risposta è si, il lattice chiude eventuali perdite tra copertone e cerchio, però, nel mio caso, con copertone delicatino come il Python Air Light, forse anche a causa della pressione a 3atm., ha stallonato mentre pedalavo tranquillamente su asfalto! Insomma per sicurezza, forse, su cerchio UST sarebbe meglio mettere copertoni UST. Pesano un pò di più ma hanno una conformazione tale da non stallonare (il "cerchietto" della gomma si incastra nel cerchio perfettamente con un sonoro "stack"). Ovviamente sempre con il mitico lattice contro le forature! ;-)

Ovviamente è solo il mio parere, c'è chi usa copertoni tradizionali su cerchi UST da anni è non ha mai avuto problemi. Io, non mi fido più!

Ciao

jannigt
29-03-2006, 14:33:28
... sempre con il Python ma usato con il flap ottenuto da camera da 24" ritagliata e cerchio non ust, per smontarlo, dopo sei mesi, ho dovuto sudare sette camicie!!!!

Insomma, dopo oggi credo che su cerchi UST userò solo gomme UST e lattice anti foratura, mentre sulle altre continuerò con flap e copertoni anche tradizionali.

Accolgo l'invito di qualcuno è metto l'elenco dei copertoni, e le combinazioni, che ho provato finora senza problemi in un annetto di sperimentazioni:

- Maxxis Larsen 2.0 TT UST (cerchio UST)
- Geax Mezcal 2.1 UST (cerchio UST)
- Geax Mezcal 2.1 TNT (cerchio UST e cerchio con flap)
- Geax Barro Marathon o Mountain 2.1 TNT (cerchio UST e cerchio con flap)
- Hutchinson Python Gold 2.0 (cerchio UST e cerchio con flap)
- Hutchinson Python Air Light (cerchio con flap)

Mi accingo a provare le Panaracer Fire XC Pro 2.1 NON made in Japan

Ciao
uso da sempre sui miei crosland la tradizionale camera d'aria con la scorta sotto il sellino,ma da questa discussione deduco che forse e ora di provare a cambiare.:oops:
qualcuno puo darmi le definizioni dei termini, ust-tnt-flap..etc, cosi posso decifrare meglio i vostri pareri e fare la scelta + azzeccata, grazie!:-o
un'altra domanda:
eliminando la camera all'interno, montando un copertone dalle caratteristiche notevolmente differenti e inserendo all'interno prodotti tipo lattice o altro,diminuisce si il rischio foratura ma non cambiano le caratteristiche di rotolamento,forza centrifuga,uniformita del peso etc..Se si, influisce questo cambiamento?in che modo?:nunsacci:
la mia ragazzi e semplice curiosità, non sono un pro!:magna:
SONO IL CENTESIMO:-x :up: ho vinto quaccheccosà?

Fil
29-03-2006, 14:52:19
il centesimo è passato 4 ore fa, e prima di tutto devi leggere questo
[Only registered and activated users can see links]
e questo
[Only registered and activated users can see links]
;-)

PBOne
29-03-2006, 16:08:32
uso da sempre sui miei crosland la tradizionale camera d'aria con la scorta sotto il sellino,ma da questa discussione deduco che forse e ora di provare a cambiare.:oops:
qualcuno puo darmi le definizioni dei termini, ust-tnt-flap..etc, cosi posso decifrare meglio i vostri pareri e fare la scelta + azzeccata, grazie!:-o
un'altra domanda:
eliminando la camera all'interno, montando un copertone dalle caratteristiche notevolmente differenti e inserendo all'interno prodotti tipo lattice o altro,diminuisce si il rischio foratura ma non cambiano le caratteristiche di rotolamento,forza centrifuga,uniformita del peso etc..Se si, influisce questo cambiamento?in che modo?:nunsacci:
la mia ragazzi e semplice curiosità, non sono un pro!:magna:
SONO IL CENTESIMO:-x :up: ho vinto quaccheccosà?

Segui il consiglio di Fil e leggiti i topic che ti ha indicato, c'è tutto lo sciibile umano sull'argomento grazie ad EOT (End of Time, un forumendolo nel caso non lo conoscessi ;-)).
Per quanto riguarda TNT, invece, è una tecnologia della Geax, significa Tube No Tube ed è applicata a copertoni che puoi usare con o senza camera su cerchi tradizionali o tubeless (UST, VST, etc.)

Ciao

jannigt
30-03-2006, 14:45:44
troppo gentili ragazzi, troppo gentili!!
mo provo e poi vi so dire i risultati



il tuo miglior amico non è quello che ti asciuga le lacrime, ma quello che ti aiuta a non versarle

Jim Morrison

maio
31-03-2006, 17:28:32
Qualcuno sa se ci sono problemi con le presta e il lattice?
Ho dei Crossroc UST con la presta ovviamente e monto coperture UST. Da nuove le gomme tengono la pressione anche una settimana, ma regolarmente dopo 3/4 uscite si sgonfiano nel gio di 24ore, probabilmente sono microforature.
Suggerimenti per una miscela ottimale per "attapabuchi".

End of Time
31-03-2006, 21:52:51
Qualcuno sa se ci sono problemi con le presta e il lattice?
Ho dei Crossroc UST con la presta ovviamente e monto coperture UST. Da nuove le gomme tengono la pressione anche una settimana, ma regolarmente dopo 3/4 uscite si sgonfiano nel gio di 24ore, probabilmente sono microforature.
Suggerimenti per una miscela ottimale per "attapabuchi".

presta e lattice non vanno d'accordo, a meno che non siano presta con spillo smontabile che lo puoi ispezionare e pulire....quando verrete te lo spiego :prost::prost::prost:

mutante
31-03-2006, 22:07:07
sulla bici da xc ho mavic 317 con kit flap + lattice della eclipse e panaracer xcfire 2,1 tubeless. è lento sulle superfici scorrevoli, ma sul resto è un carrarmato invulnerabile. un figata di trazione e robustezza. ma pesa.

... sempre con il Python ma usato con il flap ottenuto da camera da 24" ritagliata e cerchio non ust, per smontarlo, dopo sei mesi, ho dovuto sudare sette camicie!!!!

Insomma, dopo oggi credo che su cerchi UST userò solo gomme UST e lattice anti foratura, mentre sulle altre continuerò con flap e copertoni anche tradizionali.

Accolgo l'invito di qualcuno è metto l'elenco dei copertoni, e le combinazioni, che ho provato finora senza problemi in un annetto di sperimentazioni:

- Maxxis Larsen 2.0 TT UST (cerchio UST)
- Geax Mezcal 2.1 UST (cerchio UST)
- Geax Mezcal 2.1 TNT (cerchio UST e cerchio con flap)
- Geax Barro Marathon o Mountain 2.1 TNT (cerchio UST e cerchio con flap)
- Hutchinson Python Gold 2.0 (cerchio UST e cerchio con flap)
- Hutchinson Python Air Light (cerchio con flap)

Mi accingo a provare le Panaracer Fire XC Pro 2.1 NON made in Japan

Ciao

Pavasta
01-04-2006, 21:49:25
hey oggi ho provato a latticizzare uno schwalbe racing ralph da 2.25 e non ci sono riuscito cosa ho sbagliato?
il compressore non riesce a fare chiudere i talloni del copertone!!!!!!!!!
che devo fare? stamattina ho provato senza lattice e senza sapone così giusto per provare e dopo una serie di tentativi si è gonfiato benissimo anche se dopo qualche ora si è sgonfiato!
allora ho deciso di provare con il lattice ho fatto la miscela con 90 di lattice e 60 di acqua, prima ho insaponato i fianchi con acqua e last e poi ho messo la miscela nel copertone, ho inserito il cerchio e con il compressore non sono mai riuscito a dare pressione, risultato oltre ad aver riempito tutto il pavimento di lattice NESSUNO!!!!!!
ho provato a togliere l'interno della valvola ma non è cabiato nulla poi si è incominciato ad appiccicare tutto e mi sono innervosito e ho mandato al diavolo tutto almeno per stasera.
cosa ho sbagliato??????????

End of Time
02-04-2006, 09:41:36
togli l'interno della valvola sempre quando latticizzi e fallo da subito

tieni la ruota sollevata da terra con la valvola nella parte alta rivolta verso il basso

bada che il compressore sia sempre a 7-8 atmosfere, quelli piccoli non le tengono a lungo, se non ne hai uno grosso, quello del benzinaio sistema ogni cosa

fai aderire il copertone in modo uniforme su tutto il cerchio, ovvero evita le piegature, premilo leggermente con le mani nelle zone dove senti la fuoriuscita

metti molta saponata sui fianchi, serve a vedere le perdite e a facilitare il tutto.

Una volta che ha preso, scuoti la ruota, falla girare e fai distribuire il lattice all'interno, portala almeno a 3 atmosfere ma fai attenzione alle scritte sulla ruota circa la pressione massima

nel rimettere lo spillo ci vuole abilità, cmq una volta che il copertone ha "preso" anche se si sgonfia è moooolto più facile rigonfiarlo, ma sempre senza spillo nella valvola

insisti, vedrai che acquisirai esperienza e ti verrà tutto più facile....ci vuole pazienza o-o

saisai
02-04-2006, 13:54:28
scusa End of time ma senza compressore con una pompa da casa si riesce lo stesso ???
o devo preventivare anche l' acquisto di un piccolo compressore??'

Pavasta
02-04-2006, 15:13:24
...........allora sono andato dal benzinaio, per trovarne uno con il compressore sino a 8 bar ci sono stato mezza giornata, dopo ho iniziato con lo svitare la valvola, al 3587 tentativo si è meravigliosamente gonfiata e ha tenuto, passando alla seconda gomma il gestore al milionesimo tentativo dopo una serie di "senta ma lei che sta facendo........." "Ma quel coso bianco che esce cos'è?" mi ha detto "guardi che dobbiamo chiudere sono le 13:00" e mi sono dovuto ritirare a casa con una gomma ok e l'altra a terra con tutto il lattice dentro che si spargeva per la macchina.
Sono abbastanza demoralizzato anche perchè non ho capito se alla fine la gomma si gonfia per un colpo di c**o o perchè è passata la fata turchina e ha detto va bè per questa volta la facciamo gonfiare.
Ma per gonfiarsi devono coincidere 257 movimenti precisi e si gonfia oppure se ne conicidono solo 256 ho voglia di stare lì a soffiare?
e dire che mi ero comprato anche il compressore a posta per latticizzare anche le ruote del triciclo di mia figlia così ho "buttato" 120 € perchè arriva a 8 bar ma per poco tempo.
non so....... aiutami EOT fammi ritornare un pò di fiducia, intanto per oggi di uscire in bici non se ne parla, sabato prossimo......................
ciao e sempre grazie per i consigli
Fabio

tostarello
02-04-2006, 16:47:12
...........allora sono andato dal benzinaio, per trovarne uno con il compressore sino a 8 bar ci sono stato mezza giornata, dopo ho iniziato con lo svitare la valvola, al 3587 tentativo si è meravigliosamente gonfiata e ha tenuto, passando alla seconda gomma il gestore al milionesimo tentativo dopo una serie di "senta ma lei che sta facendo........." "Ma quel coso bianco che esce cos'è?" mi ha detto "guardi che dobbiamo chiudere sono le 13:00" e mi sono dovuto ritirare a casa con una gomma ok e l'altra a terra con tutto il lattice dentro che si spargeva per la macchina.
Sono abbastanza demoralizzato anche perchè non ho capito se alla fine la gomma si gonfia per un colpo di c**o o perchè è passata la fata turchina e ha detto va bè per questa volta la facciamo gonfiare.
Ma per gonfiarsi devono coincidere 257 movimenti precisi e si gonfia oppure se ne conicidono solo 256 ho voglia di stare lì a soffiare?
e dire che mi ero comprato anche il compressore a posta per latticizzare anche le ruote del triciclo di mia figlia così ho "buttato" 120 € perchè arriva a 8 bar ma per poco tempo.
non so....... aiutami EOT fammi ritornare un pò di fiducia, intanto per oggi di uscire in bici non se ne parla, sabato prossimo......................
ciao e sempre grazie per i consigli
Fabio
la storia è carina (per chi non la vive)....:prost:
ma a questo punto, visto che hai il compressiore tuo, prova con quello, mica puoi stare sempre in cerca di un benzinaio "tranquillo"
infine ho visto che alcuni utilizzano le bombolette CO2 e con successo....

End of Time
02-04-2006, 22:02:49
...........allora sono andato dal benzinaio, per trovarne uno con il compressore sino a 8 bar ci sono stato mezza giornata, dopo ho iniziato con lo svitare la valvola, al 3587 tentativo si è meravigliosamente gonfiata e ha tenuto, passando alla seconda gomma il gestore al milionesimo tentativo dopo una serie di "senta ma lei che sta facendo........." "Ma quel coso bianco che esce cos'è?" mi ha detto "guardi che dobbiamo chiudere sono le 13:00" e mi sono dovuto ritirare a casa con una gomma ok e l'altra a terra con tutto il lattice dentro che si spargeva per la macchina.
Sono abbastanza demoralizzato anche perchè non ho capito se alla fine la gomma si gonfia per un colpo di c**o o perchè è passata la fata turchina e ha detto va bè per questa volta la facciamo gonfiare.
Ma per gonfiarsi devono coincidere 257 movimenti precisi e si gonfia oppure se ne conicidono solo 256 ho voglia di stare lì a soffiare?
e dire che mi ero comprato anche il compressore a posta per latticizzare anche le ruote del triciclo di mia figlia così ho "buttato" 120 € perchè arriva a 8 bar ma per poco tempo.
non so....... aiutami EOT fammi ritornare un pò di fiducia, intanto per oggi di uscire in bici non se ne parla, sabato prossimo......................
ciao e sempre grazie per i consigli
Fabio

:smile:

tranquillo compare caro, è una vicenda che almeno personalmente ho vissuto diverse volte o-o

il fatto è che in certe occasioni, per strane accoppiate cerchio-pneumatico la gomma si gonfia pure con la pompa a mano, una facilità sorprendente ...una fiducia nel mondo e nel futuro ti pervade e tu sei un uomo sereno, ami il prossimo, guardi gli altri con sufficienza e ti senti realizzato e gioioso...

Mi ricordo invece che nel latticizzare una gommetta da 2,35 nella fattispecie una Kujo DH IRC, rimasi con il compressore del benzinaro (dopo aver quasi fuso il mio), sotto la pioggia battente di febbraio per circa un'ora senza avere risultati...risolsi alla fine col sistema della corda che è un'espediente particolare di cui un giorno parlerò...ma mi beccai un raffreddore coi fiocchi...la gente che mi vedeva diceva tra se...questo è veramente cretino!!! :smile:

Cmq è l'esperienza che ti renderà "latticizzatore" di qualsiasi gomma, di solito con 5 - 10 minuti si riesce ma se la malasorte è in agguato....sò cavoli!

Ad ogni modo ricorda questi semplici proverbi abruzzesi: :))):

Cerchio largo gomma larga, cerchio piccolo gomma piccola

Gomma tubeless mezza fatica, gomma normale doppia fatica

Gomma che si fatica a montare poco ci vuole a gonfiare

Tallone in acciaio evita il guaio

Meglio una botta a otto atmosfere che trenta minuti a cinque con le preghiere

;-)

tostarello
02-04-2006, 22:11:11
...poi ci si può sempre portare dietro una camera d'aria, mica è un disonore...
:mrgreen:

End of Time
02-04-2006, 22:24:44
io la porto sempre ma sai che mi succede?

se un giorno dovessi usarla sarebbe un guaio perchè non mi è mai capitato di metterla anche nelle peggiori condizioni e quando le vado a controllare puntualmente sono talmente invecchiate da intere stagioni al caldo del borsello che perdono aria da tutte le parti :mrgreen:

tostarello
02-04-2006, 22:44:54
:!:
dovrò fare un piccolo controllo!:pirletto:
:prost:

Fil
03-04-2006, 09:01:55
BISOGNA sempre portare con se una camera di scorta perché c'è sempre qualcuno che resta senza.
L'importante è, quando gliela si porge, con nonchalance lasciar cadere un "tanto a me non serve..."

@saisai: ci si può riuscire anche senza compressore ma ci vuole una discreta fortuna. Puoi sempre andarle a gonfiare dal benzinaio però.

pirexx
03-04-2006, 09:43:40
togli l'interno della valvola sempre quando latticizzi e fallo da subito

tieni la ruota sollevata da terra con la valvola nella parte alta rivolta verso il basso

bada che il compressore sia sempre a 7-8 atmosfere, quelli piccoli non le tengono a lungo, se non ne hai uno grosso, quello del benzinaio sistema ogni cosa

fai aderire il copertone in modo uniforme su tutto il cerchio, ovvero evita le piegature, premilo leggermente con le mani nelle zone dove senti la fuoriuscita

metti molta saponata sui fianchi, serve a vedere le perdite e a facilitare il tutto.

Una volta che ha preso, scuoti la ruota, falla girare e fai distribuire il lattice all'interno, portala almeno a 3 atmosfere ma fai attenzione alle scritte sulla ruota circa la pressione massima

nel rimettere lo spillo ci vuole abilità, cmq una volta che il copertone ha "preso" anche se si sgonfia è moooolto più facile rigonfiarlo, ma sempre senza spillo nella valvola

insisti, vedrai che acquisirai esperienza e ti verrà tutto più facile....ci vuole pazienza o-o

un paio di domande, che il concetto anche sulle istruzioni ufficiali non è chiarissimo:

1- quando latticizzo tolgo la valvola, ma poi quando inizio la devo rimontare giusto??

2- dici di dare la prima botta a 7-8 atm e poi tenere a 3 stando attenti alle pressioni di gonfiaggio riportate sul copertone. ma 7-8 nn sono oltre le pressioni consigliate!?

grazie 1000

Fil
03-04-2006, 09:57:23
no, no, è il compressore che deve essere a 7-8 bar per dare una buona portata d'aria, ma la gomma non gonfiarla a più di 3 bar.

pirexx
03-04-2006, 12:37:50
e invece la questione di smontare la valvola???
se faccio come qlc ha suggerito (credo skuattrinated) di inserire il lattice direttamente nel pneumatico prima di averlo chiuso completamente sul cerchione devo ancora smontare la valvola??
:prost:

Fil
03-04-2006, 13:35:50
smontare la valvola serve per fare entrare un maggior flusso d'aria in modo che sia più facile che il pneumatico si gonfi e faccia tenuta. Io finora ci sono riuscito senza smontarla, per cui non è "obbligatorio" farlo.

wertico2005
03-04-2006, 20:48:59
risolsi alla fine col sistema della corda che è un'espediente particolare di cui un giorno parlerò...

non è che potresti spiegare il metodo della corda?:sbavon:

Pavasta
09-04-2006, 15:43:24
caspita EOT!!!!!!!!! ti cito per danni!!!!!!!!!!! He he he he!
per il secondo fine settimana non sono riuscito a tubelessizzare la seconda gomma! e sono dovuto rimanere a casa! ma che caspita come devo fare? mi sa che rimonto la camera e poi se ne riparlerà al momento di cambiare coperture, nel frattempo sono diventato il terrore di tutti i benzinai della zona, ognuno ha una mia foto con la scritta WANTED DEAD OR ALIVE!
appena mi vedono avvicinare con una ruota di bici mi guradano di traverso.
ma può essermi utile il metodo della corda? che citavi come ultima speranza?
ciao intanto incomincio a ripulire l'interno del copertone per rimettere la camera
Fabio

tostarello
09-04-2006, 16:42:06
........
ma può essermi utile il metodo della corda? che citavi come ultima speranza?
.......
ultima speranza oppure estrema ratio?

EOT dicci, ma non servirà mica per impiccarsi no?:prega:

marco.petrini
20-04-2006, 15:43:13
Ho appena fatto una gomma tubeless su cerchio normale, mi è uscita pochissima aria e quasi niente lattice, e sembra tenere: ho sbagliato qualcosa, ho avuto molto c**o, o cosa ?
(N.B: copertone tubeless, sarà per questo?? La prossima provo con la gomma normale...)

End of Time
24-04-2006, 09:11:08
allora sveliamo il mistero della corda...
Una sera d'inverno stavo latticizzando un cerchio doublewide (molto largo) con una gomma da 2,3 (molto stretta) e non riuscivo perciò a far aderire sul fianco del cerchio la copertura, nonostante il compressore del benzinaio...toccava da un lato ma non dall'altro e viceversa...

Sotto la pioggia mi viene un'idea....praticamente inserisco una corda di un centimetro di spessore lunga come la circonferenza del cerchio, tra fianco della gomma e fianco del cerchio, come se volessi ridurre la larghezza della gola del cerchio. In un attimo (badando a togliere la corda prima che la gomma vada troppo in pressione), la gomma si è gonfiata e lo è rimasta fino ad oggi :bollicine:

Pavasta
24-04-2006, 10:20:49
allora sveliamo il mistero della corda...
Una sera d'inverno stavo latticizzando un cerchio doublewide (molto largo) con una gomma da 2,3 (molto stretta) e non riuscivo perciò a far aderire sul fianco del cerchio la copertura, nonostante il compressore del benzinaio...toccava da un lato ma non dall'altro e viceversa...

Sotto la pioggia mi viene un'idea....praticamente inserisco una corda di un centimetro di spessore lunga come la circonferenza del cerchio, tra fianco della gomma e fianco del cerchio, come se volessi ridurre la larghezza della gola del cerchio. In un attimo (badando a togliere la corda prima che la gomma vada troppo in pressione), la gomma si è gonfiata e lo è rimasta fino ad oggi :bollicine:
non ho parole EOT sei mitico!!!!!!!!!
forse per me non risolverebbe il problema ma mi è venuto in mente.........ma se inserissi un nastro paranipples un pò + spesso forse potrei risolvere il problema del copertone troppo largo (perchè per me il problema è che il cop è troppo morbido e forse anche un pò troppo largo e non prende aria) che ne dite? ora provo e vi fò sapere
ciao

End of Time
05-05-2006, 01:17:44
:mrgreen: provocazione :mrgreen:
[Only registered and activated users can see links]

TonyB.
05-05-2006, 20:42:47
Per End of Time:
mi sono studiato un pò il procedimento per latticizzare da te ideato...COMPLIMENTI...ho un piccolo dubbio...ma la camera da 24 tagliata ci vuole pure con i cerchi ust? inoltre giusto per curiosità...perchè si deve interporre la camera tagliata tra il cerchio e la copertura? scusa ma ho ancora molto da imparare...

End of Time
05-05-2006, 22:50:31
Grazie compare, commosso...

per i cerchi ust non serve la camera poichè sono già sigillati per definizione, la camera d'aria viene schiacciata tra gomma e cerchio per creare un involucro da cui l'aria non può uscire grazie a due fattori:

uno meccanico dato dallo schiacciamento dovuto alla pressione dell'aria, l'altro chimico dato dall'azione sigillante del lattice.

se provi a realizzarle capisci subito... o-o

TonyB.
05-05-2006, 23:32:43
infatti ho deciso di provare...quale di questi mi consigli?

[Only registered and activated users can see links]

[Only registered and activated users can see links]

[Only registered and activated users can see links]

Perchè la differenza di prezzo?

Grazie!!!

TonyB.
05-05-2006, 23:39:31
ancora qualche domanda....per sgonfiare/gonfiare la ruota bisogna ogni volta smontare la valvola e pulirla perchè intasata di lattice? o la pressione dell'aria basta per "forare" il tappo di lattice che si crea internamente alla valvola?
devo buttare la pompa da officina nuova nuova (50 euri) che ho comprato o va bene pure per le ruote latticizzate (tranne per il primo montaggio che se ho capito bene necessita del compressore)?
grazie e scusa per i mille dubbi....

End of Time
05-05-2006, 23:40:02
attualmente uso il lastx e mi trovo bene, ma in passato ne ho presi altri altrettanto validi...non saprei, se vuoi andare sul sicuro prendi il lastix, calcola che il prezzo giusto è sui 10 15 euro al litro

TonyB.
05-05-2006, 23:55:21
se non ho capito male questo?
[Only registered and activated users can see links]

perchè negli altri 2 c'è scritto emulsione?

gas61
06-05-2006, 08:45:33
ho dei cerchi mavic cross-max predisposti sia x tublless che x camera, se volessi latticizzare con camera devo usare il metodo HOT (nastro adesido, flap. ecc) ?????

stam
06-05-2006, 13:15:22
ho dei cerchi mavic cross-max predisposti sia x tublless che x camera, se volessi latticizzare con camera devo usare il metodo HOT (nastro adesido, flap. ecc) ?????
Io ho i Xmax e ho montato un copertone non tubeless da DH solo con un po' di lattice dentro, ho faticato a gonfiarlo ma una volta gonfio (2 anni fa) non l'ho mai più dovuto rigonfiare. Se conto le forature tappate sono almeno una decina!!
Il problema è la valvola presta...

marco.petrini
07-05-2006, 23:10:06
E' normale, su una gomma con flap stan - cerchio normale - copertone tubeless - lattice stan, che si sgonfi in qualche giorno ?

heartbreakers
08-05-2006, 00:06:43
.

heartbreakers
08-05-2006, 00:09:33
off topic:
marco.petrini ma tu abiti in provincia di Bg?

marco.petrini
08-05-2006, 11:05:03
No, abito ad Ancona, c'è un mio omonimo ?

heartbreakers
08-05-2006, 18:19:13
mi pare si chiama così un mio compagno di classe delle elementari,evidentemente ho sbagliato persona,scusate l'off topic

Marcobass
09-05-2006, 18:51:56
Anzitutto risaluto tutti perchè era un po' che non scrivevo in questo forum e rinnovo i complimenti per la quantità e la qualità di info che date.
Viste le copiose informazioni ormai avrei deciso di provare anch'io a latticizzare i miei cerchi da camera (d'aria s'intende).
Allo stato dovrei sostituire i copertoni con dei nuovi dato che i miei sono finiti.
Ora arriva la domanda: seppure le avventure i Pavasta mi abbiano divertito vorrei, se possibile, evitare di riviverle in prima persona. Da quello che ho capito leggendo tutti i messaggi precedenti mi conviene orientarmi direttamente su coperture UST dato che con queste il montaggio sembra molto più semplice: sbaglio?
Altra domanda: non sono un gran tecnico e non cambio coperture in base ai percorsi o al meteo; che pneumatici all round mi consigliate per una front da usare prevalentemente su percorsi abbastanza ben messi in montagna (90% viaggio sulle zone della 100km dei forti per chi la conosce)?
Grazie in anicipo per le risposte.

marco.petrini
12-05-2006, 00:10:46
Ho trasformato anche l'altra gomma in tubeless, usando la camera d'aria tagliata e un copertone UST (Continental Vapor Pro), ho provato a gonfiare SENZA METTERE IL LATTICE E TIENE (da stamattina non si è sgonfiata per niente!) Domani aggiungerò il lattice, per non forare, penso però che non ci siano problemi. Forse è perchè ho usato una camera schrader da 24 da moto, e l'ho tagliata molto larga (non ho tagliato una striscia, ho fatto un solo taglio, nella lunghezza, nel punto opposto della valvola), in modo che aderisse bene al cerchio (ovviamente a lavoro finito la rifilo vicino al copertone)?

mtbnicola
12-05-2006, 15:06:10
io latticizzo da circa 2 anni e nn ho mai avuto problem tranne che con i tagli del copertone dove il lattice nn puo' far niente!cmq consiglio a tutti il lattice PREVULCANIZZATO e' ancora piu' rapido nel tappare i fori e costa veramente poco .io mi servo direttamente dal produttore ve lo consiglio .[Only registered and activated users can see links]

gasse in curva!!!

stam
15-05-2006, 23:33:27
Per chi ha latticizzato: avete mai visto una cosa del genere?!?
[Only registered and activated users can see links]
E' un "accumulo" spugnoso di lattice che si è formato nella mia ruota davanti... è lungo una ventina di centimetri!!:sborone:
Appena tolto dal copertone era bianchissimo, dopo un giorno si è scurito... speriamo non si animi stanotte!!8-):via!:

heartbreakers
16-05-2006, 00:56:45
accidenti che paura!!!!!!!
ma il lattice è vivo dentro la ruota?
non sarà come blob,il fluido che uccide?

monorotula
16-05-2006, 12:49:34
Siamo sicuri che non si tratti di qualcos'altro??

Piantato Cronico
11-03-2007, 10:47:39
Muahahahahahahah!!!!!!
vendiglielo agli americani!!!
gli dici che è piovuto dal cielo, non mollarlo per meno di 50.000 euri!!!!Per chi ha latticizzato: avete mai visto una cosa del genere?!?

[Only registered and activated users can see links]
E' un "accumulo" spugnoso di lattice che si è formato nella mia ruota davanti... è lungo una ventina di centimetri!!:sborone:
Appena tolto dal copertone era bianchissimo, dopo un giorno si è scurito... speriamo non si animi stanotte!!8-):via!:

kapitain kuch
12-03-2007, 14:04:39
Bello il mostro gommoso di stan.

Ieri mattina ho scaricato la bici dall'auto e mi sono preparato a partire con gli altri amici. Guardo la gomma e vedo una spinona conficcata dentro. Tolgo la spinona fiducioso e la gomma inizia a sgonfiarsi. Attimo di panico, poi ho fatto girare la ruota e dalla gomma è partito un getto di lattice che è durato 2 giri e poi si è arrestato di colpo. Una grandissima soddisfazione!!

grandemacchina
12-03-2007, 14:40:08
Oggi sono entrato nel box per prendere la bici ma sono stato aggredito dal lattice.............
[Only registered and activated users can see links]

IL GLANDIATORE
13-03-2007, 11:24:27
qualcuno ha mai latticizzato una hutchinson python light ? se po' fa?