PDA

Visualizza versione completa : ETA (marzocchi all mountain 1)


tonno
22-03-2006, 16:57:37
Salve, sono felice possessore di una marza come da oggetto, con 130-150 mm (TAS).
Ora, la mia forca è settata a 150 mm ma è montata su un telaio che fa 130 mm al posteriore.
So che la configurazione ideale sarebbe 130 anche per la forca ma... rinunciare a quei 20 mm in + mi ruga un pò (ce li ho).
Però siccome mi piace anche pedalare, generalmente quando pedalo, io abbasso la forca con l'ETA (sia che faccia salita oppure piano) e quando comincia la discesa ecco allora che smollo la forca sui 150 mm.
E' sconsigliata questa pratica oppure va bene?

Saluti
Marco

marzocchi
22-03-2006, 17:44:29
Salve, sono felice possessore di una marza come da oggetto, con 130-150 mm (TAS).
Ora, la mia forca è settata a 150 mm ma è montata su un telaio che fa 130 mm al posteriore.
So che la configurazione ideale sarebbe 130 anche per la forca ma... rinunciare a quei 20 mm in + mi ruga un pò (ce li ho).
Però siccome mi piace anche pedalare, generalmente quando pedalo, io abbasso la forca con l'ETA (sia che faccia salita oppure piano) e quando comincia la discesa ecco allora che smollo la forca sui 150 mm.
E' sconsigliata questa pratica oppure va bene?

Saluti
Marco

Ciao,
ovviamente il siatema TAS è progettato per allungare/accorciare la forcella/corsa ed adattarla nel migliore dei modi al telaio e farla lavorare in sintonia con la sospensione posteriore.
Credo che la forcella e l'ammortizzatore siano ben tarati possano lavorare bene anche se con corse leggermente differenti.

Domenico

tonno
23-03-2006, 09:34:47
Ciao,
ovviamente il siatema TAS è progettato per allungare/accorciare la forcella/corsa ed adattarla nel migliore dei modi al telaio e farla lavorare in sintonia con la sospensione posteriore.
Credo che la forcella e l'ammortizzatore siano ben tarati possano lavorare bene anche se con corse leggermente differenti.

Domenico
grazie per la risposta ma volevo sapere anche se, l'utilizzo dell'eta che faccio io (e cioè ogni qual volta che devo pedalare, io giro il pomello dell'ETA ... che sia pianura o salita e quando devo scendere rigiro il pomellino per tenermi tutta la corsa disponibile), è una pratica sconsigliata da Marzocchi (cioè utilizzare l'eta solo su salite ripide)?
Tieni presente che quando poi pedalo in pianura, la forcella non si abbassa + di tanto (arriverà sui 120-130).

CIAO e GRAZIE

DOGO
23-03-2006, 10:35:43
grazie per la risposta ma volevo sapere anche se, l'utilizzo dell'eta che faccio io (e cioè ogni qual volta che devo pedalare, io giro il pomello dell'ETA ... che sia pianura o salita e quando devo scendere rigiro il pomellino per tenermi tutta la corsa disponibile), è una pratica sconsigliata da Marzocchi (cioè utilizzare l'eta solo su salite ripide)?
Tieni presente che quando poi pedalo in pianura, la forcella non si abbassa + di tanto (arriverà sui 120-130).

CIAO e GRAZIE

Mio nonno diceva:"tutto ciò che usi si consuma"... :-)...io dico:"se l'hai pagato utilizzalo...."
In pianura, con una full, non credo tu faccia milioni di km....e non credo tu faccia rilanci sui pedali: quindi la forka dovrebbe restare abbastanta ferma, sag escluso.
Eta in salita: nasce per questo.

Differenza di escursione:
- io ho una front da FR con la AMII 150mm.....quindi la differenza con il posteriore è di 150.... :-)

Vai...usa...e distruggi :-)

CIAO

IMHO

tonno
23-03-2006, 10:59:01
Mio nonno diceva:"tutto ciò che usi si consuma"... :-)...io dico:"se l'hai pagato utilizzalo...."
In pianura, con una full, non credo tu faccia milioni di km....e non credo tu faccia rilanci sui pedali: quindi la forka dovrebbe restare abbastanta ferma, sag escluso.
AH!!!!!
Questi nonni saggi. In effetti il tuo ragionamento non fa una piega.

CIAO

marzocchi
24-03-2006, 05:22:52
grazie per la risposta ma volevo sapere anche se, l'utilizzo dell'eta che faccio io (e cioè ogni qual volta che devo pedalare, io giro il pomello dell'ETA ... che sia pianura o salita e quando devo scendere rigiro il pomellino per tenermi tutta la corsa disponibile), è una pratica sconsigliata da Marzocchi (cioè utilizzare l'eta solo su salite ripide)?
Tieni presente che quando poi pedalo in pianura, la forcella non si abbassa + di tanto (arriverà sui 120-130).

CIAO e GRAZIE

Ciao,
il consiglio è quello di usare il sistema solo quando si affrontano salite impegnative... in quanto una volta attivato l'ETA, il sistema la sospensione non è in grado di reagire in modo appropriato incontrando ostacoli... quindi non averela corsa completa potrebbe essere dannoso per la forcella e soprattutto per te.

Domenico