PDA

Visualizza versione completa : Il mio 1° Maggio


camarillobrillo75
01-05-2006, 20:51:52
Guardate,
da quando sto prendendo lezioni da alcuni maestri di vita e di bike tra cui Mastro Sput..behla mia vita è sempre in bilico tra la ricerca di un sentiero e la concreta possibilità di perdermi !

Siccome avevo già in mente di scalare Punta San Michele, dopo aver scalato Campu spina, ne ho voluto approfittare per tentare l'attacco al single che dall'eliporto porta giù a Regraxius.
A parte il fatto che mi ostinavo a considerare attacco uno strapiombo pazzesco, camagirl è riuscita a dissuadermi ed insieme abbiamo prima cercato e poi trovato 'sto benedetto attacco : che dire ? PAZZESCO !!!!
Logicamente per nopi comuni mortali il primo pezzo è proibitivo...ma tanto a noi piace pure scarpinare !!!

Ecco le foto.

[Only registered and activated users can see links]
[Only registered and activated users can see links]


PS= sabato mega giro da poggio con varianti, avvistamento di cervo e "scoperta" di single da 3 km da fare per buona parte a piedi che riallaccia sulla proviciale per di gutturu mannu.
Il giro è stato veramente figo.
Cià

Cià

Excalib65
01-05-2006, 21:18:53
Guardate,
da quando sto prendendo lezioni da alcuni maestri di vita e di bike tra cui Mastro Sput..behla mia vita è sempre in bilico tra la ricerca di un sentiero e la concreta possibilità di perdermi !

Siccome avevo già in mente di scalare Punta San Michele, dopo aver scalato Campu spina, ne ho voluto approfittare per tentare l'attacco al single che dall'eliporto porta giù a Regraxius.
A parte il fatto che mi ostinavo a considerare attacco uno strapiombo pazzesco, camagirl è riuscita a dissuadermi ed insieme abbiamo prima cercato e poi trovato 'sto benedetto attacco : che dire ? PAZZESCO !!!!
Logicamente per nopi comuni mortali il primo pezzo è proibitivo...ma tanto a noi piace pure scarpinare !!!

Ecco le foto.

[Only registered and activated users can see links]
[Only registered and activated users can see links]


PS= sabato mega giro da poggio con varianti, avvistamento di cervo e "scoperta" di single da 3 km da fare per buona parte a piedi che riallaccia sulla proviciale per di gutturu mannu.
Il giro è stato veramente figo.
Cià

Cià

Grande Cama... già il coraggio merita sicuramente un plauso. Io non l'ho ancora visto dal vivo il "volo", ma, vendendo sia le foto che le ricostruzioni 3D che mi sono fatto, ho i peli delle gambe che mi fanno la hola :}}}: (e ti assicuro che sono tanti!!! eh eh eh). Spero di trovare il tempo per lanciarmi in quella discesa assurda e, siccome sono uno che non ama mettere i piedi per terra quando sono sulla bici, so già che se non ce la farò, qualcuno dovrà venirmi a raccogliere sul fondo del precipizio... :pirletto:

sputnik
01-05-2006, 22:19:43
Guardate,
da quando sto prendendo lezioni da alcuni maestri di vita e di bike tra cui Mastro Sput..behla mia vita è sempre in bilico tra la ricerca di un sentiero e la concreta possibilità di perdermi !

Siccome avevo già in mente di scalare Punta San Michele, dopo aver scalato Campu spina, ne ho voluto approfittare per tentare l'attacco al single che dall'eliporto porta giù a Regraxius.
A parte il fatto che mi ostinavo a considerare attacco uno strapiombo pazzesco, camagirl è riuscita a dissuadermi ed insieme abbiamo prima cercato e poi trovato 'sto benedetto attacco : che dire ? PAZZESCO !!!!
Logicamente per nopi comuni mortali il primo pezzo è proibitivo...ma tanto a noi piace pure scarpinare !!!

Ecco le foto.

PS= sabato mega giro da poggio con varianti, avvistamento di cervo e "scoperta" di single da 3 km da fare per buona parte a piedi che riallaccia sulla proviciale per di gutturu mannu.
Il giro è stato veramente figo.
Cià

Cià

Hehehe grandi sti Camarilli, mi fa piacere che abbiate fatto quel sentiero, è veramente bello e merita qualche passo a piedi! ora dovete fare quell'altro, che da Barracconi scende a sa Duchessa, è meno impressionante, ma più lungo e molto divertente. Inoltre (a parte qualche breve tratto) la pendenza è minore. Occhio alle pietre messe immezzo dai cacciatori!

Poi bisogna esplorare (magari insieme) un sentiero che da P.ta S. Michele scende giù direttamente vicino all'imboccatura delle grotte lato Nord!

Piuttosto, raccontaci bene del giro a Poggio con varianti...... mi sa che il single da 3 km è stato pulito da qualcuno (senza fare nomi) per poterci passare in mtb....! :mrgreen:

sputnik
01-05-2006, 22:21:01
Grande Cama... già il coraggio merita sicuramente un plauso. Io non l'ho ancora visto dal vivo il "volo", ma, vendendo sia le foto che le ricostruzioni 3D che mi sono fatto, ho i peli delle gambe che mi fanno la hola :}}}: (e ti assicuro che sono tanti!!! eh eh eh). Spero di trovare il tempo per lanciarmi in quella discesa assurda e, siccome sono uno che non ama mettere i piedi per terra quando sono sulla bici, so già che se non ce la farò, qualcuno dovrà venirmi a raccogliere sul fondo del precipizio... :pirletto:


Mhuahahaha bellissima questa :smile::smile::smile:

camarillobrillo75
02-05-2006, 08:35:57
x esca : voi siete matti, ma son sicuro che con la vostra tecnica riuscite a fare pezzi in sella dove io ho sperimentato la mia magistrale tecnica misa...metà da pillona e metà da caccasotto !!!

x sput : mi spieghi xchè i cacciatori dovrebbero aver messo massi in mezzo alla carrela ?
Il sentiero che ti ho detto è questo :dalla caserma di mnte nieddu prendo la strada che poi mi riporta alla provinciale per santadi.Al valico di s'arcu is Antiogus, prendo a dx per la strada che poi scende con i tornanti pazzi per la dispensa Gambarussa.Dopo un po che si sale x questa strada,sulla sn c'e' un sentiero ben segnato che subito dopo si restringe e diventa x il primo pezzo pedalabile, dopo un po è sempre + difficile ( x noi!!!!)è un sentiero sottobosco,bellissimo che costeggia il rio ladu ormai secco.Bisogna stare attenti ai rami che ti possono decapitare, ai rovi bastardi....insomma una figata !!! 3 km bellissimi di trek & bike.Riporta giù giù proprio vicino allo spiazzo di Pauceris.

Per p San Michele ho visto il sentiero di cui parli....è proprio in cima sulla sn e dovrebbe riportare alle grotte....ma è pedalabile ?
Ho visto chec'è anche un'altro sentiero sulla dx che con una serie di tornanti ti riporta a valle verso domus.....è ben visibile dalle carte orto.

sputnik
02-05-2006, 13:37:18
x esca : voi siete matti, ma son sicuro che con la vostra tecnica riuscite a fare pezzi in sella dove io ho sperimentato la mia magistrale tecnica misa...metà da pillona e metà da caccasotto !!!

x sput : mi spieghi xchè i cacciatori dovrebbero aver messo massi in mezzo alla carrela ?
Il sentiero che ti ho detto è questo :dalla caserma di mnte nieddu prendo la strada che poi mi riporta alla provinciale per santadi.Al valico di s'arcu is Antiogus, prendo a dx per la strada che poi scende con i tornanti pazzi per la dispensa Gambarussa.Dopo un po che si sale x questa strada,sulla sn c'e' un sentiero ben segnato che subito dopo si restringe e diventa x il primo pezzo pedalabile, dopo un po è sempre + difficile ( x noi!!!!)è un sentiero sottobosco,bellissimo che costeggia il rio ladu ormai secco.Bisogna stare attenti ai rami che ti possono decapitare, ai rovi bastardi....insomma una figata !!! 3 km bellissimi di trek & bike.Riporta giù giù proprio vicino allo spiazzo di Pauceris.

Per p San Michele ho visto il sentiero di cui parli....è proprio in cima sulla sn e dovrebbe riportare alle grotte....ma è pedalabile ?
Ho visto chec'è anche un'altro sentiero sulla dx che con una serie di tornanti ti riporta a valle verso domus.....è ben visibile dalle carte orto.

Allora è proprio quello, indovina un po' chi l'ha pulito quel sentiero???;-)

camarillobrillo75
02-05-2006, 14:05:27
ceeeeèè, tue sese maccu in conca !!!
Come cavolo fai a fartelo in sella ?
io in alcuni tratti mi stavo spistiddando tra rocce per terra, rovi a fianco e rami sopra la testa !!!

sputnik
02-05-2006, 14:25:47
ceeeeèè, tue sese maccu in conca !!!
Come cavolo fai a fartelo in sella ?
io in alcuni tratti mi stavo spistiddando tra rocce per terra, rovi a fianco e rami sopra la testa !!!

Dovevi vedere com'era prima quel sentiero, percorribile al 50% circa, ora sarà intorno al 90%. Ci sono 2 o 3 punti dove devo scendere, per il resto è fattibile, meglio con protezioni! Per esempio, verso la fine c'è quella voragine dove si va a destra, in un dedalo di piante, avrei dovuto portare la sega elettrica hehe!

Non credo sia questione di paura, ma più che altro di conoscenza dei propri limiti e di quelli del mezzo. Io ritengo di essere assolutamente nella media normale in quanto a capacità tecniche, ma ora ho una bike che mi consente di fare cose che prima mi sognavo e in tutta sicurezza!
La full aiuta molto (soprattutto se hai 160 dietro come me), anche se non è determinante. Più importante forse è la forca più alta (120 in su) che ti da una notevole sicurezza contro il ribaltamento, poi sella bassa, cù indietro e protezioni e vedi che certi tratti li fai anche tu!
Poi c'è da imparare tanta tecnica, e me ne accorgo quando esco con gente veramente brava......!
Certo, tutto ciò va a discapito della prestazione in salita..... è una scelta!

camarillobrillo75
02-05-2006, 14:42:22
Perdinci !
sono bellissimi quei 2 alberi che si intersecano facendo l'amore...bisognava avere la motosega per interrompere quell'amplesso !!!

Non mi è chiaro invece come fai a scendere da punta campu spina verso lo stradone di arenas l'unica strada possibile x scollinare da quella parte mi par di capire si tratti di un single posto proprio in cima........nara nara picciocu !!!

Excalib65
02-05-2006, 14:47:43
Dovevi vedere com'era prima quel sentiero, percorribile al 50% circa, ora sarà intorno al 90%. Ci sono 2 o 3 punti dove devo scendere, per il resto è fattibile, meglio con protezioni! Per esempio, verso la fine c'è quella voragine dove si va a destra, in un dedalo di piante, avrei dovuto portare la sega elettrica hehe!

Non credo sia questione di paura, ma più che altro di conoscenza dei propri limiti e di quelli del mezzo. Io ritengo di essere assolutamente nella media normale in quanto a capacità tecniche, ma ora ho una bike che mi consente di fare cose che prima mi sognavo e in tutta sicurezza!
La full aiuta molto (soprattutto se hai 160 dietro come me), anche se non è determinante. Più importante forse è la forca più alta (120 in su) che ti da una notevole sicurezza contro il ribaltamento, poi sella bassa, cù indietro e protezioni e vedi che certi tratti li fai anche tu!
Poi c'è da imparare tanta tecnica, e me ne accorgo quando esco con gente veramente brava......!
Certo, tutto ciò va a discapito della prestazione in salita..... è una scelta!

Quoto zio Sput, il mezzo è fondamentale, ma anche la tecnica. Io quando sono passato da front a full ho migliorato tantissimo in discesa ed ora mi tento anche passaggi che prima non mi sarei mai sognato, sempre però con la coscienza dei miei limiti (e soprattutto di quelli della bici). Certo non ho escursioni così esagerate, la mia è ancora una bici da xcountry, con 95 dietro e 115 davanti, ma anche in salita (soprattutto se tecnica) mi da ancora qualche soddisfazione.

camarillobrillo75
03-05-2006, 07:19:16
Perdinci !
sono bellissimi quei 2 alberi che si intersecano facendo l'amore...bisognava avere la motosega per interrompere quell'amplesso !!!

Non mi è chiaro invece come fai a scendere da punta campu spina verso lo stradone di arenas l'unica strada possibile x scollinare da quella parte mi par di capire si tratti di un single posto proprio in cima........nara nara picciocu !!!

Ripropongo !!!

sputnik
04-05-2006, 20:14:35
Perdinci !
sono bellissimi quei 2 alberi che si intersecano facendo l'amore...bisognava avere la motosega per interrompere quell'amplesso !!!

Non mi è chiaro invece come fai a scendere da punta campu spina verso lo stradone di arenas l'unica strada possibile x scollinare da quella parte mi par di capire si tratti di un single posto proprio in cima........nara nara picciocu !!!

scusa, ma sono incasinato con malattie dei bimbi... in breve, a Campu Spina, oltre le antenne c'è un tratturo che va verso Baueddu, su quello si gira quasi subito per un ripido sentieraccio verso destra che scende molto tecnico verso la carrareccia che porta a Tinni, vicino le miniere di Arenas.

camarillobrillo75
05-05-2006, 07:49:34
Thanx sput....saluti ai bimbi !!!