PDA

Visualizza versione completa : Problemi con le curve...


SAD
08-05-2007, 13:34:36
Allora mi spiego, ho sempre avuto un problema nel curvare perchè la curva varso sinistra la faccio tranquillamente mentre quella verso destra mi sento un po' più impedito
Lo so fa ridere, ma ogni volta che devo fare un tornante verso destra magari derapendo mi sento un po' meno sicuro rispetto l'altra parte magari mi viene bene uguale me nn mi sento sicuro...:pirletto:

voi che dite?? c'è a qualcuno che gli succede questa cosa? :nunsacci:

zoorlen
08-05-2007, 13:48:24
Penso sia normale avere un lato preferito. Io, come te, preferisco curvare a sinistra. Penso sia una cosa legata al "choco foot": guido col sinistro avanti. Se può servire sono mancino di piede e ambidestro di mani, nel senso che alcune cose le faccio meglio con la destra ed altre con la sinistra. Se qualcuno ha voglia di condurre una statistica...

zoorlen
08-05-2007, 13:51:26
A dire il vero più che ci penso e più che mi rendo conto che il piede che tengo avanti cambia a seconda delle situazioni. Invece il fatto che mi trovi meglio a curvare a sinistra è generico.

muldox
08-05-2007, 20:24:19
...voi che dite?? c'è a qualcuno che gli succede questa cosa? :nunsacci:

Credo che il 99% delle persone abbia un "lato preferito" :-o

Walks-Astray
08-05-2007, 20:38:41
io lavoro come un pazzo sul tenermi "ambidestro"... l'unica cosa su cui ho veramente difficolta' a farlo e' il comportamento in aria... tipo whippare in opposite
per il resto, dove non si rischiano craniate in terra, si tratta solo di provare e riprovare... e ogni volta che si sa che si sta per arrivare nella curva "antipatica", fare mente locale e prepararsi nella posizione giusta
dopo un po' di impegno si elimina il problema... da' molta soddisfazione, assicurato : )

GPA
08-05-2007, 20:38:43
In tutti,ma proprio tutti gli sport in cui si fanno curve con qualunque tipo di attrezzo(moto,bici,sci,surf,snowboard ecc.) c'è una differenza tra i due lati.Anche i campioni hanno,in linea di massima,un lato sul quale la curva viene meglio.Sicuramente c'è chi lo "patisce" molto e chi molto meno.Questo non è casuale,ma la risultante di molti fattori,quali asimmetrie fisiche non percettibili a vista ma che si evidenziano in queste situazioni,organizzazione nervosa(es. su arti superiori e inferiori,destro-destro o destro-sinistro) difetti di vista tipo differente miopia tra i due occhi,malocclusioni dentarie e altri ancora. Morale. cerca di curare un pò di più il lato che ti viene peggio,perchè comunque la differenza la sentirai sempre! Ciao o-o

SAD
08-05-2007, 21:16:19
perfetto grazie mille delle risposte...in poche parole non resta che allenarsi un po' su quella che viene più difficile farla!

m'avete consolato...:mrgreen:

franc 1
08-05-2007, 23:43:15
succede anche a me!!!
mi succede anche quando piego la bici sui salti oppure negli stoppie...
da una parte ci riesco, dall'altra no...

livornese volante
09-05-2007, 09:00:07
all'inizio mi succedeva anche a me,ma è tutta questione di prenderci sicurezza.......o-o

ST.Steve85
01-06-2007, 17:26:50
Io più che altro non curvo troppo perchè ho paura mi scappi via la bici...

gargagel
02-06-2007, 10:44:07
Avrai sempre un lato più sicuro dell'altro, perchè o sei ambidestro dalla nascita o sarà difficile non far predoninare il tuo lato dominante dopo anni in cui i tuoi riflessi incondizionati l'hanno fatto!!!!!
Ti devi allenare a far principalmente le curve dal tuo lato critico così facendo otterai sempre più confidenza, ma sarai sempre più bravo dal tuo lato dominante......