PDA

Visualizza versione completa : guida nella spiaggia


recorder
22-06-2007, 10:43:57
Salve,vorrei imparare ad andare con la mia mtb in spiaggia..come devo comportarmi?rapporto?posizione???

dario88
22-06-2007, 10:45:24
io avevo letto che sulla sabbia bisogna tenere un rapporto dur forzando molto, in modo da tenere meglio l'equilibrio...e posizione abbastanza bassa con la testa verso il manubrio

stinky_23
22-06-2007, 11:23:03
ad andare sulla sabbia si fa una fatica boia!!! (poi non è che faccia benissimo alla biga eh! si infila dappetrutto!) se proprio vuoi è meglio andare vicino alla riva, dove la sabbia è + dura e compatta.....

ps. quando torni a casa dal giro una bella lavata alla biga!

ciauz

darren
22-06-2007, 11:28:51
ad andare sulla sabbia si fa una fatica boia!!! (poi non è che faccia benissimo alla biga eh! si infila dappetrutto!) se proprio vuoi è meglio andare vicino alla riva, dove la sabbia è + dura e compatta.....

ps. quando torni a casa dal giro una bella lavata alla biga!

ciauz

quoto totalmente.....:il-saggi:

Metanolo
22-06-2007, 11:30:19
Le gomme le devi fare sgonfissime...........

dario88
22-06-2007, 11:31:31
bettini usa la mtb sulla spiaggia per allenarsi :-)

recorder
22-06-2007, 12:50:59
io invece sapevo ....raportino.... e braccia larghe accompagnando la traiettoria...

achille
22-06-2007, 12:58:10
nella sabbia con la mia mtb?????? manco se mi pagano...
sulla battigia a contatto con l'acqua salata??? scherziamo!!
usura e corrosione non fanno bene alla mtb e alle mie tasche

dario88
22-06-2007, 13:06:38
nella sabbia con la mia mtb?????? manco se mi pagano...
sulla battigia a contatto con l'acqua salata??? scherziamo!!
usura e corrosione non fanno bene alla mtb e alle mie tasche

certe volte può capitare in gara (anche sui fiumi c'è) e se è un po' pedalabile fa bene sapere come

Astroluca
22-06-2007, 14:07:31
Io ho sempre avuto paura ad andare sulla sabbia perchè la sabbia se comincia ad attaccarsi ed ad entrare nei rapporti e nelle guarnizioni non la tiri fuori più.

fierottolo
22-06-2007, 14:14:27
prima di andare in bici sulla sabbia pulisci perfettamente la catena e tutti i pignoni e corone, una volta che sono prerfettamente puliti mettigli un po' di talco.
sgonfia le gomme e se proprio devi vai sulla battigia.
usa rapporti duri e tieni leggero l'anteriore

GyG
22-06-2007, 14:23:12
nella sabbia con la mia mtb?????? manco se mi pagano...
sulla battigia a contatto con l'acqua salata??? scherziamo!!
usura e corrosione non fanno bene alla mtb e alle mie tasche

Quoto!
Fa da fresa agli ingranassi e ruotismi.
Io non andrei.

recorder
22-06-2007, 16:51:46
in qualche garetta la devi affrontare!e ci devi saper andare!

achille
22-06-2007, 17:15:00
in qualche garetta la devi affrontare!e ci devi saper andare!

la gara è gara....ma allenarmi posso farne a meno, anche se riconosco che potrebbe essere piacevole....magari con una mtb da "battaglia" si potrebbe fare

muldox
22-06-2007, 19:23:52
Recorder ha chiesto come si guida sulla spiaggia, non ha aperto un sondaggio per sapere se noi ci andremmo o meno! :saccio:

Metanolo
22-06-2007, 22:25:08
Allora..sono un'amante della sgambata sul bagnoasciuga la pratico in vacanza alla sera,prima ungo con vasellina i componenti soggetti ad ossidazione dopodiche' con gomme sgonfie ma sgonfie spingo fino alla battiggia in modo da evitare la sabbia asciutta e li incomincio a pedalare cercando di evitare l'onda e droppando naturalmente sui castelli di sabbia abbandonati dai bimbi.....:pirletto:appena ho finito lo svago :))):subito sciacquata sotto l'acqua anche grossolanamente in modo da non far seccare spruzzi e sabbia.........

giusecab
23-06-2007, 11:35:48
secondo me se non usi un rapportino ti pianti... e poi gomme un pò sgonfie. Molto allenante
g.

recorder
23-06-2007, 18:10:34
anche secondo me si va di rapportino,io ho provato ha spingere duro ma mi pianto!dove abito io in Sardegna..le spiaggie le incontro spesso ..vorrei districarmi meglio ...tutto quà!

BOBBYES30
23-06-2007, 18:34:09
con le gomme sgonfie non vai avanti, fanno troppo attrito, anche sul bagnasciuga, meglio dure dure e un rapporto agile da far frullare (se la sabbia è molle) sul bagnasciuga invece va bene anche un rapportone, tanto non affondi...

oink o-o

dario88
23-06-2007, 18:38:13
allora, mi sembra su mtbaction (ma mi sbaglio quasi sicuramente) avevano fatto un lungo articolo sulla guida sulla sabbia asciutta ed era venuto fuori che il rapportone nn fa perdere l'equilibrio, aiuta a mantenere la traiettoria, così come lo stare con la testa bassa e le braccia piegate (cm nelle salite ripide),,io ho provato ed effettivamente e così, una volta preso un briciolo di velocità il rapportone (naturalmente non 44x11;-)) si riesce a tenere e si fila via lisci..se poi il tratto in sabbia nn è 100 mt, ma 20 km di litorale, allora vado a piedi :-)

BOBBYES30
23-06-2007, 18:43:15
ok, ma se devi passare un tratto di sabbia asciutta e alta, voglio vedere spingere il rapportone per qualche centinaia di metri, nun ce la si fà...

oink o-o

dario88
23-06-2007, 18:59:13
una volta presa velocità si, la ruota davanti si "impianta meno"..si fa un po' fatica, ma si supera l'ostacolo più velocemente..poi ovvio che la "mia" teoria è valida durante allenamento o gare, se si va sulla spiaggia è un altro discorso (e, ripeto, io sulla spiaggia ci vado a piedi:-))

:prost:

Baly23
24-06-2007, 09:27:27
per l'occasione dei campionati italiani di triathlon, ho preso una mtb da corsa (normalissima mtb, ma con compertoni lisci) e, con 10/15 metri di rincorsa, arrivavo in spiaggia e riuscivo a camminarci molto a lungo...

l'unico problema, credo a causa dei copertoni, è che la ruota anteriore slittava lateralmente... ma è proprio questo il bello :))):

BOBBYES30
24-06-2007, 14:11:44
okkey, ma questa inerzia quanto ti dura? se la sabbia è alta almeno 15/20 centimetri e completamente asciutta, hai voglia a pedalare... dopo un po' ti pianti! anche con tutta la spinta del mondo dopo qualche decina di metri sei fermo con le gomme affondate!...

oink o-o

Baly23
25-06-2007, 17:50:03
nn so quant'era in metri la spiaggia... ma 50 metri li ho fatti....

offROADisNOTaCRIME
25-06-2007, 18:56:34
raga sabbia e salsedine uccidono la bike, io ne ho una alla villa di battaglissima, ke uso x fare anke i giri sulla battigia... allora, onestamente rapporto medio e gomme non troppo tassellate, peso all'anteriore altrimenti la biga va dove la porta la sabbia...e poi buuu tanta velocità di partenza...

roberbi
27-06-2007, 19:24:06
rapporto duro? niente da fare! sapete che al fondo delle piste negli aeroporti molti hanno scelto proprio la sabbia per fermare eventuali aerei in difficoltà di frenata?

dico la mia perché su un tratto di spiaggia mi ci sono incaponito per un bel po' per capire come venirne fuori.

Tralascio la diversa possibilità di intendere il rapporto duro, per me è comunque un rapporto che sviluppa un certo numero di metri e lo senti sulle gambe con corona da 42/44 escludo gli ultimi pignoni e parto dal 17/20. se questo è duro, sfido qualsiasi ciclasta normale a fare sabbia per più di 3 metri, dove per sabbia intendiamo sabbia da spiaggia e non quei pochi cm che puoi trovare vicino alla strada o bagnasciuga.

Io dico rapporto corto, anzi cortissimo, 22/30 - 22/32
molto agile, avantreno leggero, far correre la ruota anteriore e seguirne i movimenti, non entrare nelle "rotaie" di altri. Non curarsi troppo del posteriore, ma mantenere pedalata agile e continua, magari se in difficoltà allegerirlo mettendosi in piedi sui pedali, senza forzare ma portando solo il peso sull'anteriore. Stesso discorso per scendere le dune di sabbia anche quelle alte 10 metri che si trovano nelle pinete. Cambiare corona e passare al 32, ma mantenere pignone corto che consenta un colpo di pedale quando serve.
Per le gomme io le ho sempre tenute ben gonfie 3 atm sezione da 2.0" non troppo tassellate, Proverò se migliora con le ruote più sgonfie.

kobaia
30-06-2007, 12:52:25
al mare con una bici da donna (quelle con telaio in acciaio basso, monorapporto dinamo e parafanghi eccecc) andavo spesso in spiaggia.. sul bagnascuga tutto ok, vai in giro tipo ubriaco ma forse servirebbe un rapporto più corto...

nella sabbia asciutta è ingovernabile anche prendendo velocità su asfalto la ruota davanti affonda e scivola da tutte le parti.. ci vorrebbe un ruotone grosso, magari semislik.

quindi giungo alla conclusione.. gomme grosse per non affondare, rapportino (magari non troppo corto, diciamo medio davanti e dietro)pedalata costante e avantreno deciso. meglio sella alta ma avanzata.

nell'acqua invece ti impantani quasi subito

onestamente con la mia bici di tutti i giorni non lo farei per il semplice discorso del sale..
distrugge e impesta tutto quel che trova

carboniografite
04-09-2007, 22:28:56
Ecchi parla solo di mare...
dalle mie parti (piemonte zona Asti), il sentiero sul fondo dei canali è uno strato di sabbia fine di 10 cm! penso che qualche furbone la metta anche per spianare il sentiero (xxx bestemmie!!! xxx).

l'unica cosa da fare e mettere rapporto medio\corto, peso centrale (troppo avant = niente grip, troppo indietro = ciao ciao anteriore) e pedalare come un forsennato pregando di uscirne in fretta.
Se vai sotto una certa velocità la biga si traversa!

ODIO LA SABBIA!!!!

Buso
13-09-2007, 11:33:54
SABBIA? Io per la sabbia uso questo assetto: costume ed infradito....eheheheh...apparte le cavolate io evito come la peste di andare sulla sabbia, sento la mia MTB che soffre e mi chiede di andare lontano da tutti quei granellili che la mangiano viva.

scr1
04-10-2007, 22:28:05
Ho capito ,pedalare sulla spiaggia? Uguale buttare via la bicicletta

offROADisNOTaCRIME
04-10-2007, 22:43:59
io sapevo ke o usi il rapportino x frollare bene bene, o marcia normale x avere il giusto equilibrio...

però sapevo anke ke a parte la bellezza della passeggiata al tramonto o all'alba, è tutta devastazione x la bike, sabbia ke va (con salsedine) in ogni angolino...

finkè fosse solo sabbia nn saperebbe un problema...pensate alla polvere (ben più piccola) ke entra ovunque quando corriamo sul secco... il problema è il sale, brucia le guarnizione, secca il grasso, ossisa tutto... in sintesi, se nn è proprio una cosa indispensabile evitate... oppure dpo un uscita occasionale fate una super lavata con tanto di cotton fiock e lente di ingrandimento

offROADisNOTaCRIME
04-10-2007, 22:46:08
eheh lo avevo già scritto sopra...

bacarozzo
05-10-2007, 00:12:45
Ok che si massacra la bici sulla sabbia ma a volte capita di incontrarla ed è bene sapere come muoversi.
Dalle mie parti non è molto frequente ma ci sono alcuni sentieri in cui se ne trova in abbondanza per diverse centinaia di metri. Il peso va bilanciato bene. Nè troppo avanti nè troppo indietro altrimenti si perde aderenza. Se si arriva veloci basta mantenere costante la pedalata e riuscire a gestire il peso.

scr1
06-10-2007, 06:31:48
il capitare,in mezzo al bosco e andare su sabbia di mare ce ancora molta differenza.La sabbia di mare,insieme alla salsedine,smeriglia in poco tempo le parti in movimento consumandole,perciò una vera catstrofe per il mezzo.A proposito ,la polvere ,non è nemmeno parente della sabbia