PDA

Visualizza versione completa : [OT] incendi in Abruzzo


DR_Balfa
30-07-2007, 16:17:48
Un post off topic in partenza ma un post di "dolore".

Ieri andando sulla Majella ho visto la zona dell'incendio di Abateggio un intero crinale, da 700m a 1500m di quota), boschivo distrutto dalle fiamme zona di grandissimo interesse naturalistico e storico culturale, presenza di eremi come quelli di Santo Spirito, costruzioni pastorili, zona archeologica e tanto altro ancora.

Inoltre salendo a Caramanico si vedono tanti altri piccoli incendi, non ho ancora visto quelli che hanno ferito Bussi, il Parco Regionale del Sirente Velino, che da Acciano è arrivato a Navalli percorrendo quasi 40 km e ditruggendo un intero paese...

Un tratto di costa che a breve sarebbe dovuto diventare un parco marino bruciato... pare da un pazzo che seguiva le indicazioni non so di quale santo che predicava la purificazione tramite il fuoco :-(

Incendi dolosi e dolorosi per chi ama la montagna e la natura in genere.

Ciao Gianluca

kiko5
31-07-2007, 15:35:39
....tanti incendi in questo periodo...sarò diffidente ma sento puzza di bruciato!!!!!! Ci deve essere qualche meccanismo per cui questi incendi fanno girare quattrini!!!.....a pensar male è peccato, però ci si indovina spesso.......

marzia
01-08-2007, 08:16:12
oltre al terrificante devasto ambientale,
per quanto riguarda gli aspetti storico-culturali e per parlare di cose più spicce, con gli incendi si perdono anche i sentieri, che si rendono spesso impraticabili..
non so se vi è mai capitato di percorrerne uno in mtb..io ho avuto esperienze devastanti anche molto tempo dopo il passaggio del fuoco!!:!:

mi chiedo se è possibile che nessuno veda mai niente...:down:
a cosa non arriva la follia umana..:$$$:

fg773
02-08-2007, 00:02:55
Gianlù, gli incendi sono stati quasi tutti dolosi. Quello che ha combinato ad Acciano meglio che non te lo dico .....allucinante.
Poi, se prendi l'autostrada da Pratola fino a Pescara ormai viaggi in mezzo al bruciato.
A dire il vero anch'io in questa storia sento puzza di bruciato, fatto sta che ad Accianom sono stati rinvenuti 3 "ordigni" incendiari.
Io una mezza idea me la sono fatto su quello che è successo nelle montagne Abruzzesi ma ovviamente......
Vabbè, ciao a tutti

DR_Balfa
02-08-2007, 09:13:40
L'idea è quella che ci samo fatti tutti su 1000 incendi forse 1 non è doloso.

Quello che non capisco è perché... quelle sono tutte aree protette e quindi non è questione di speculazione... non parliamo di bracconaggio come ha fatto qualche "capoccione" che altrimenti mi.... non mi va di essere preso in giro... affari sul rimboschimento? ma perché non si riesce a fare una prevenzione seria?... abbiamo un esercito, abbiamo la forestale usiamoli per pattugliare i boschi... poi non devono nemmeno faticare basta rimanere sulle strade...gli incendi sono partiti dalle strade... non piangiamo dopo non ciudiamo la stalla dopo che i buoi sono scappati... possibile che non si riesce a fare mai nulla "prima" invece che "dopo"... noi siamo il paese delle emergenze... riufiuti idrica incendi criminalità... e ora per "ridere" anche emergenza matematica il nostro ministro ha scoperto che un ragazzo su due ha debiti (tradotto è un asino) in matemetica (io vedo la statistica ottimistica) e ora che è emergenza e quindi si insediano gli esperti... mai a pensarci prima, avevamo tra le migliori scuole al mondo di matematica fisica teorica ecc e cosa abbiamo fatto? nulla per mantenerle... poi la soluzione del ministro è facciamo vedere la matematica applicata alle cose di tutti i giorni... ma secondo lui i professori che fanno parlano di filosofia?... ma anche questo è sbagliato la matematica è fantasia non è scienza ingegneristica....inoltre è più bello fare lo stupido in televisione che studiare matematica... e poi cosa offriamo a chi studia matematica (o le altre materie di base chimica, fisica) nulla se sono fortunati si troveranno un lavoro attinente alla loro laurea oppure finiranno a fare altro :-(... ma ormai siamo proprio OT e la finisco qui.

Ciao

marzia
02-08-2007, 11:35:18
L'idea è quella che ci samo fatti tutti su 1000 incendi forse 1 non è doloso.

Quello che non capisco è perché... quelle sono tutte aree protette e quindi non è questione di speculazione... non parliamo di bracconaggio come ha fatto qualche "capoccione" che altrimenti mi.... non mi va di essere preso in giro... affari sul rimboschimento? ma perché non si riesce a fare una prevenzione seria?... abbiamo un esercito, abbiamo la forestale usiamoli per pattugliare i boschi... poi non devono nemmeno faticare basta rimanere sulle strade...gli incendi sono partiti dalle strade... non piangiamo dopo non ciudiamo la stalla dopo che i buoi sono scappati... possibile che non si riesce a fare mai nulla "prima" invece che "dopo"... noi siamo il paese delle emergenze... riufiuti idrica incendi criminalità... e ora per "ridere" anche emergenza matematica il nostro ministro ha scoperto che un ragazzo su due ha debiti (tradotto è un asino) in matemetica (io vedo la statistica ottimistica) e ora che è emergenza e quindi si insediano gli esperti... mai a pensarci prima, avevamo tra le migliori scuole al mondo di matematica fisica teorica ecc e cosa abbiamo fatto? nulla per mantenerle... poi la soluzione del ministro è facciamo vedere la matematica applicata alle cose di tutti i giorni... ma secondo lui i professori che fanno parlano di filosofia?... ma anche questo è sbagliato la matematica è fantasia non è scienza ingegneristica....inoltre è più bello fare lo stupido in televisione che studiare matematica... e poi cosa offriamo a chi studia matematica (o le altre materie di base chimica, fisica) nulla se sono fortunati si troveranno un lavoro attinente alla loro laurea oppure finiranno a fare altro :-(... ma ormai siamo proprio OT e la finisco qui.

Ciao


lasciamo stare la politica, va, che se no di roghi ne partono ancora.

:sculacci:

DR_Balfa
02-08-2007, 11:47:24
non era solo politica era un'osservazione sul nostro e ripto nostro modo di agire :-(...

Lasciamo i rubinetti aperti o le luci accese e poi ci lamentiamo... (giusto per fare un esempio stupido)...

Ciao

marzia
02-08-2007, 11:51:06
non era solo politica era un'osservazione sul nostro e ripto nostro modo di agire :-(...

Lasciamo i rubinetti aperti o le luci accese e poi ci lamentiamo... (giusto per fare un esempio stupido)...

Ciao

in effetti gli esempi vengono facili anche senza scomodarla!! :roll:

fg773
04-08-2007, 11:22:02
L'idea è quella che ci samo fatti tutti su 1000 incendi forse 1 non è doloso.

Quello che non capisco è perché... quelle sono tutte aree protette e quindi non è questione di speculazione... non parliamo di bracconaggio come ha fatto qualche "capoccione" che altrimenti mi.... non mi va di essere preso in giro... affari sul rimboschimento? ma perché non si riesce a fare una prevenzione seria?... abbiamo un esercito, abbiamo la forestale usiamoli per pattugliare i boschi...

potrebbe essere una speculazione "negativa", la nostra regione con i nostri parchi attira sempre più gente, i borghi antichi vengono ristrutturati, paesetti "ciecati" riprendono vita, le case riacquistano valore e vengono comperate da turisti italiani e soprattutto stranieri ovvero da coloro che hanno fatto la fortuna di regioni come Toscana e Umbria.
Tutto questo potrebbe dar fastidio a qualche "loscone".
Poi c'è chi ha il gusto scellerato di appiccare fuochi (speriamo che ci rimanga dentro) e chi per ignoranza ritiene che sia meglio avere un buon pascolo oppure, come sembra qualche c.z.one sociopatico che vuole vendicarsi del mondo.
Se poi aggiungiamo che la legge 353 a quasi 7 anni dalla sua promulgazione è ancora disattesa in quanto una piccolissima parte di regioni ed ancor più piccola di Comuni hanno adeguato il loro ordinamento...................:cry::cry::cry::cry: :cry: