PDA

Visualizza versione completa : I Crampi.


Dani
20-03-2004, 19:35:53
Oggi sono uscito in bici e mi sono venuti dei crampi da paura su entrambe le gambe nello stesso momento. Non sono riuscito a muovermi per 10 min. Perche vengono i crampi?

Amuro_Rey
20-03-2004, 19:52:13
Bella domanda ! (anche se forse era da postare nella sezione allenamento e alimentazione)

Pedalealpino
20-03-2004, 19:57:41
credo sia dovuto all'acido lattico...

Amuro_Rey
20-03-2004, 20:00:38
Oggi alla mia terza uscita stagionale (causa lussazione :scassat: ), dopo 50km ho cominciato a sentire che le gambe stavano per "cramparsi", per fortuna ormai ho imparato a dosarmi e ad evitarli :???:

zagordemores
20-03-2004, 20:15:56
I crampi sono provocati anche da una scarsa idratazione durante lo sforzo.Bisognerebbe bere poco e spesso,per evitare di inchiodarsi.

almailva
20-03-2004, 21:56:47
credo sia dovuto all'acido lattico...

c'entra ben poco
altrimenti tutte le volte che lavori oltre soglia saresti "crampato" di bestia è un problema di allenamento-alimentazione-idratazione combinati
cioè di parametri e funzioni metaboliche fuori registro dovuta a volte anche a malattie che nn vengono nemmeno considerate.
es.il mio socio di bdc (ha disfunzione tiroidea a causa di una malattia "brutta") aveva una percentuale di calcio nel sangue troppo alta che ad un certo punto dell'uscita gli scatanava i crampi, fatte le analisi individuato il problema e curato ha risolto tutto.
quindi è un concatenarsi di cause che scatena tutto ciò.
escludendo il malanno che è raro ma possibile bisogna curare tutto il resto detto sopra

Amuro_Rey
21-03-2004, 11:48:07
A me non capitano quasi mai, solo e soltanto nelle primissime uscite, quando la "benzina" è finita sento che se sforzassi come all'inizio i crampi potrebbero fermarmi, quind icerco di rallentare dosare ed arrivare a al "traguardo".
Bastano un 2 tre uscite ed il problema non si presenata + :-?

BrIxMtB
21-03-2004, 18:34:32
mai successo, chissà xkè...

Thomos
21-03-2004, 21:24:58
In bici provati una volta.. -2° C ed erano i primi km che facevo da anni.. mai più venuti.. è questione di allenamento.. se giocassi un pò a calcio ora mi verrebbero ma in bici non più.. poi ovvio dipende da alimentazione e idratazione.. cmq consiglio di prender tante banane ( ..dove a propria discrezione :-o :smile: :smile: :smile: :smile: :smile: :smile: :smile: )

almailva
21-03-2004, 22:54:29
In bici provati una volta.. -2° C ed erano i primi km che facevo da anni.. mai più venuti.. è questione di allenamento.. se giocassi un pò a calcio ora mi verrebbero ma in bici non più.. poi ovvio dipende da alimentazione e idratazione.. cmq consiglio di prender tante banane ( ..dove a propria discrezione :-o :smile: :smile: :smile: :smile: :smile: :smile: :smile: )
sempre meglio dei meloni :))):

zeronick
22-03-2004, 10:31:19
@ Almailva, tutto vero anche se l'acido lattico centra eccome! infatti chi usa molti zuccheri saturi (e non naturali come il fruttosio), tra i primi concorrenti nella formazione dell'acido lattico,è più soggetto a crampi a seguito di sforzo intenso. Infatti l'accumularsi dell'acido lattico nelle fibre muscolari porta ad una limitata elesticità del muscolo che arriva a "bloccarsi" e quindi resta contratto... Poi ovviamente le concause di questo fenomeno sono tantissime, l'alimentazione,l'allenamento, il riposo sono i primi parametri che concorrono poi eventuali patologie vanno a sommarsi. Un efficace rimedio anticrampi che usavo quando correvo su strada da Dilettante era il passarsi sui muscoli del limone, partivo con in tasca un limone tagliato in due e quando l'affaticamento diventava elevato me lo passavo sulle gambe.... non chiedetemi esattamente perchè (forse assorbito dal muscolo aiuta ad eliminare proprio l'acido lattico???!) ma ricordo che funzionava!Ciao!

Fil
22-03-2004, 10:48:49
Oggi sono uscito in bici e mi sono venuti dei crampi da paura su entrambe le gambe nello stesso momento. Non sono riuscito a muovermi per 10 min. Perche vengono i crampi?

Anch'io a volte ho avuto i crampi (nel mio caso ai polpacci), e con l'esperienza ho imparato che, nel mio caso:

1) mai partire forte e pedalando veloce a freddo, sempre riscaldarsi per almeno un quarto d'ora prima di prendere la "velocità di crociera"
2) attenzione a come si pedala, un'impostazione sbagliata sulla bici per esempio, può portare a tenere il piede in una posizione non corretta, magari col polpaccio contratto... insomma pedalare bene è il secondo modo per non farsi venire i crampi
3) stretching
4) esercitare i polpacci anche durante gli altri giorni, mettendo la pianta del piede su uno scalino col tallone a sbalzo, sollevando il corpo per 3 serie da 10 ripetizioni, questo lo si può fare in qualsiasi momento ed è un esercizietto comodo che non costa niente.
5) sali minerali, magnesio e potassio.

Siccome non sono un medico ne' un esperto, ho messo i punti secondo una mia classifica di importanza, per la mia esperienza, che non è detto sia simile alla tua... spero ti possa comunque essere utile.

Thomos
22-03-2004, 20:22:15
Siam passati ai rimedi della nonna???? il limone??????????????? eh eh a questo punto la salsina piccante del ristorante messicano, la spalmate all'interno dei pantaloncini sulla protezione.. Crampi, salite e alberi svaniranno magicamente.. :-o :-o :-o :-? :-? :-? :smile: :smile: :smile: :smile: :smile: :smile: :smile: :smile: :smile: :smile:

Fil
22-03-2004, 22:31:30
:cry: perché dici così!!! Con me ha funzionato... e comunque ho seguito consigli di gente più esperta di me, qualcosa capiranno... ed essendo che con me ha funzionato, son contento.
:-o
Viva i consigli delle nonne, quando funzionano...

zeronick
22-03-2004, 22:32:22
Caro thomos ho riportato un metodo che con me ha sempre funzionato... della nonna o meno riporto quanto ho provato come efficace seppur palliativo,e tu cosa ci consigli visto che sembri più tecnologicamente avanzato?????????????????????????????????????????? ?????????????????????????????????????????????????? ???????????????????????????? :smile: :smile:

Thomos
24-03-2004, 16:46:20
La salsina piccante... :smile: :smile: :smile: :smile: Scherzo!!!! Non voglio offender nessuno.. Rimedi nonna ben accetti.. Son quelli che poi omeopaticamente funzionano meglio.. Spesso sono solo dei placebo.. Ma non fanno male come medicinali vari.. io resto per l'allenarsi.. secondo la MIA opinione (da aspirante ingegnere NON MEDICO!!!) vengono quando spingi oltre quello che il tuo fisico pùò dare.. quindi di solito nelle prime uscite, poi ovvio l'alimentazione (in particolare sali e idratazione) fa la sua.. PEDALATE GENTE PEDALATE!

Camoscio delle Dolomiti
24-03-2004, 16:57:52
bevi molti sali minerali e sali di potassio.Ti consiglio due bustine di polase al giorno e una nella borraccia
Inoltre mangia molto ferro (legumi, spinaci ecc) e non esagerare con i grassi..
CiaO!

Fil
24-03-2004, 17:52:05
Mi hanno però detto che ad esagerare con sali e bustine si sovraccaricano i reni...

Camoscio delle Dolomiti
24-03-2004, 19:04:27
Fil infatti non devi mica sovraccaricare, ma semplicemente reintegrare quello che perdi
E ne perdi se ti vengono i crampi!

bpm
24-03-2004, 22:26:39
Oggi sono uscito in bici e mi sono venuti dei crampi da paura su entrambe le gambe nello stesso momento. Non sono riuscito a muovermi per 10 min. Perche vengono i crampi? Possono venire per : mancanza di allenamento, per avere superato la "soglia" media a cui si è abituati o per un'alimentazione che ha bisogno di essere integrata ( fanno bene per esempio le banane che contengono potassio ). Importante poi lo strecching pre e dopo uscita. Stavo pensando se il freddo notevole potesse anche essere una causa ma con le temperature che abbiamo noi a Palermo non c'è questo problema.

marcummarcu
01-04-2004, 17:57:34
sali sali e poi sali, dicono tutti così... BOH! :?:
si vede che con me non funziano, io invece mi trovo benissimo con gli zuccheri.
non per fare il bastian contrario ma io invece dei sali minerali (il solito ISOSTAD), nella borraccia metto maltodestrine, :-P che da quello che ho capito sono zuccheri complessi. poi un po di ISOSTAD assieme alle maltodestrine ce lo metto lo stesso, ma solo perchè ci dia un po di gusto.
:sbavon:

Thomos
01-04-2004, 21:54:20
A proposito di rimedi della nonna.. mio zio consiglia acqua e aceto di mele prima di pranzo.. è ricco di sali di potassio.. mah.. proverò..

marcummarcu
02-04-2004, 08:52:37
A proposito di rimedi della nonna.. mio zio consiglia acqua e aceto di mele prima di pranzo.. è ricco di sali di potassio.. mah.. proverò..

:???: ti consiglio vivamente di CORREGERE il tutto con qualcosa di commestibile.

Thomos
02-04-2004, 21:23:01
Bhè pensa mentre bevi che una volta era una succosa mela.. :smile: :smile: :smile:

almailva
02-04-2004, 21:52:37
Bhè pensa mentre bevi che una volta era una succosa mela.. :smile: :smile: :smile:
ora andata a male :smile: :smile:

davidinoktm
07-04-2004, 21:14:31
I crampi sono provocati anche da una scarsa idratazione durante lo sforzo.Bisognerebbe bere poco e spesso,per evitare di inchiodarsi.

vero vero...bisogna non esagerare, è meglio tenere la bocca non troppo attaccato alla borracia %$))
io bevo pochissimo..quando poi sono stremato allora si, altrimenti evito o cmq poco, se no fatico moltissimo. beh, prorpio il motivo fisico non lo conosco, cmq è cosi.

davidinoktm
07-04-2004, 21:19:01
cosa fate quando avete i crampi? a me nelle coscie non mi sono mai venuti. io sofro ai piedi, in particolare quello destro. non so perche ma è quello che piu è soggetto, appunto, a crampi e al freddo. d'inverno proprio non me lo sento piu.... :scassat: :scassat: :scassat:

che relitto.......

marcummarcu
08-04-2004, 09:58:02
nel tuo caso credo che i crampi siano dovuti in buona parte al freddo.
io in inverno i piedi sono la parte che copro di più:
1- calzini termici
2- calzini normali
3- copripiede
4- copriscarpa
e se siamo intorno allo 0 termico ho ancora freddo!

Stewk
13-04-2004, 21:40:31
Se può esservi utile.................
[Only registered and activated users can see links]

A me personalmente vengono soprattutto quando pedalo per troppo tempo fuori soglia. Il caldo e la sudorazione giocano poi un ruolo importante.

Renz
22-04-2004, 00:05:22
Fattori chimici sono molto importanti pero` non dobbiamo dimenticare che l`attivita` muscolare e controlato dalla sistema nervosa e che spesso ci possono essere delle disfunzioni vertebrale nella zona lombosacrale che alterano l`inervazione diretta dei muscoli che di consequenza si indeboliscono = piu` affaticamento = piu`probabilita` di crampi. In piu` ci possono essere squilibri, sempre dovuto a questi disfunzioni vertebrali, alla sistema nervoso autonomico che altera la perfusione di sangue al muscolo = piu` probabilita` di crampi.
Questo sarebbe una spiegazione un po` semplificato pero` il concetto dovrebbe essere abbastanza chiaro.